L’indice Nikkei sale mentre il primo ministro Yoshihide Suga lascia l’incarico e altri mercati rimangono stabili prima della pubblicazione dei dati sull’occupazione negli Stati Uniti

[ad_1]

PECHINO-I mercati azionari asiatici sono saliti venerdì mentre gli investitori aspettavano i dati sull’occupazione negli Stati Uniti.Alcune persone sembrano sperare che i dati saranno abbastanza deboli da persuadere la Fed a posticipare le misure di stimolo economico.

Nikkei 225
Una generazione,
+2,05%

Tokyo è aumentata di quasi il 2% dopo il primo ministro Jiying non si candiderà alla guida del partito, il che significa che il paese eleggerà un nuovo leader, Data la maggioranza dei seggi nel parlamento del suo partito.Indice composito di Shanghai
Shanghai CommScope,
-0,43%

L’indice Hang Seng è sceso dello 0,2%
Indice Hang Seng,
-0,74%

Hong Kong è sceso dello 0,6%.

Cospi
180721,
+0,71%

Seoul è salita dello 0,7%, Sydney S&P/ASX 200
XJO,
+0,48%

Un aumento dello 0,4%.Il mercato azionario di Taiwan sale
Y9999,
+1,14%

Ma è leggermente diminuito a Singapore
Malattie veneree,
-0,21%

e l’Indonesia
Jakid,
+0,14%
.

Il governo degli Stati Uniti rilascerà il suo rapporto sulle assunzioni di agosto, suscitando la speranza che il debole mercato del lavoro possa ritardare la fine delle misure di stimolo che sostengono il prezzo delle azioni. Un precedente sondaggio condotto dall’agenzia di elaborazione paghe ADP ha rilevato che le aziende hanno aggiunto meno posti di lavoro del previsto, mentre un’organizzazione del settore ha affermato che l’occupazione nel settore manifatturiero è diminuita.

Venkateswaran Lavanya di Mizuho Bank ha dichiarato in un rapporto che gli investitori “scommettono erroneamente” che i dati sull’occupazione negli Stati Uniti “indurranno la Fed a posticipare i tagli per un periodo di tempo più lungo, stimolando così il mercato”.

I forti profitti aziendali statunitensi e la diffusione dei vaccini contro il coronavirus hanno aumentato l’ottimismo degli investitori. Ma le varianti delta più contagiose e le misure per fermarlo stanno mettendo sotto pressione l’attività delle imprese e dei consumatori.

Giovedì a Wall Street, l’indice di riferimento S&P 500
Arpione,
+0,28%

È aumentato dello 0,3% a 4.536,95.Dow Jones Industrial Average
giù,
+0,37%

È aumentato dello 0,4% a 35.443,82.Nasdaq
Confrontare,
+0,14%

È aumentato dello 0,1% a un record di 15.331,18.

I meteorologi si aspettano che i dati del Dipartimento del Lavoro mostrino che i datori di lavoro statunitensi hanno aggiunto 750.000 posti di lavoro il mese scorso, spingendo il tasso di disoccupazione al 5,2%. Questo sarà inferiore alla media mensile di 940.000 a giugno e luglio.

La Fed ha dichiarato che potrebbe iniziare a ridurre gradualmente il programma di acquisto di obbligazioni da 120 miliardi di dollari che immette fondi nel sistema finanziario ogni mese, ma potrebbe mantenere bassi i tassi di interesse fino alla conferma della ripresa economica.

Nel mercato dell’energia, benchmark del petrolio greggio statunitense
CLV21,
-0,06%

Nel commercio elettronico sul New York Mercantile Exchange, è sceso di 3 centesimi a 69,96 dollari USA al barile. Il contratto è aumentato di $ 1,40 a $ 69,99 giovedì.greggio Brent
BRNX21,
+0,19%
,
Il prezzo base del petrolio internazionale è salito di 13 centesimi a 73,16 dollari al barile a Londra. Il giorno di negoziazione precedente è salito di 1,44 dollari USA a 73,03 dollari USA al barile.

Dollaro
dollaro USA contro yen giapponese,
+0,09%

Giovedì è salito leggermente a 109,99 yen da 109,97 yen.

MarketWatch ha contribuito a questo rapporto.

Per saperne di più

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *