L’indice S&P 500 e l’indice Nasdaq stabiliscono massimi record dopo il forte rapporto sull’occupazione di giugno Reuters

[ad_1]

© Reuters. Foto del file: il 28 giugno 2021, una telecamera di sicurezza può essere vista accanto a un cartello fuori dalla Borsa di New York (NYSE) a New York City, USA. REUTERS/Andrew Kelly

Devik Jain e Medha Singh

(Reuters)-Sia venerdì che l’indice Nasdaq hanno raggiunto livelli record, poiché i solidi dati mensili sull’occupazione hanno rafforzato la fiducia nella ripresa del mercato del lavoro, ma non hanno sollevato preoccupazioni sul fatto che la Fed si ridurrà più rapidamente del previsto.

Il rapporto sull’occupazione attentamente monitorato dal Dipartimento del Lavoro degli Stati Uniti mostra che il numero di crescita dell’occupazione non agricola a giugno ha superato le aspettative poiché le aziende hanno aumentato i salari e fornito incentivi per attirare milioni di disoccupati americani.

Il tasso di disoccupazione è salito al 5,9% dal 5,8% di maggio del mese scorso.

“Per i mercati dei capitali, azioni e obbligazioni, questo è un rapporto biondo. È abbastanza forte ma non troppo forte, che è esattamente quello che vogliono vedere”, ha detto il Chief Investment Officer Darrell Kronk (Darrell Cronk). banca FuGuo (New York Stock Exchange:) New York Wealth and Investment Management Corporation.

Negli ultimi giorni di negoziazione il mercato è stato trainato dall’inflazione e dai dati economici: gli investitori hanno oscillato tra titoli “value” e “growth”, temendo che la ripresa economica possa essere più forte del previsto e che un’inflazione incontrollata possa costringere la Fed a taglialo, aspetta.

Dopo un buon inizio quest’anno, l’indice S&P 500 e l’indice Nasdaq hanno iniziato a raggiungere livelli record nella seconda metà dell’anno, con i settori della tecnologia, dei servizi di comunicazione e dei beni voluttuari che hanno guidato il rialzo venerdì.

John Stoltzfus, chief investment strategist di Oppenheimer Asset Management a New York, ha dichiarato: “Consigliamo di ottenere crescita e valore attraverso l’esposizione alla tecnologia dell’informazione sui beni di consumo voluttuari e il mantenimento degli investimenti in titoli finanziari e industriali”.

L’attenzione si sposta ora anche sulla stagione degli utili del secondo trimestre e sui progressi della legge sulle infrastrutture del presidente Joe Biden, che potrebbe aiutare il mercato azionario a mantenere il suo slancio.

Gli investitori presteranno attenzione ai verbali della riunione politica della Fed di giugno della prossima settimana, che forniranno maggiori dettagli sulle opinioni dei responsabili politici su inflazione, tagli alle obbligazioni e tassi di interesse.

Prima del lungo weekend, il volume degli scambi dovrebbe essere leggero e il mercato sarà chiuso lunedì 5 luglio per commemorare il Giorno dell’Indipendenza.

Alle 11:44 Eastern Time, l’indice S&P 500 è salito di 60,07 punti, o 0,17%, a 34.693,60 e l’indice S&P 500 è aumentato di 15,77 punti, o 0,37%, a 4.335,74, e è aumentato di 59,99 punti, o 0,141%, a 34.693,60 .

Le azioni di Tesla (NASDAQ:) Inc sono aumentate dello 0,6% dopo che anche le consegne di auto della società nel secondo trimestre hanno superato le aspettative di Wall Street.

Le azioni di Virgin Galactic Holdings (NYSE:) sono aumentate del 6,7% dopo che la società di viaggi spaziali ha dichiarato che l’imprenditore miliardario Richard Branson viaggerà ai confini dello spazio durante il volo di prova dell’azienda l’11 luglio per sconfiggere l’aspirante astronauta miliardario Jeff Bezos.

Il prezzo delle azioni di Didi è sceso del 6,3% dopo che l’amministrazione cinese del cyberspazio ha dichiarato che avrebbe condotto una nuova indagine sul gigante cinese per proteggere la sicurezza nazionale e l’interesse pubblico.

Robinhood Markets Inc ha dichiarato in un documento presentato giovedì che il suo obiettivo è una valutazione IPO di $ 40 miliardi e gli investitori stanno prestando molta attenzione al tanto atteso debutto sul mercato nelle prossime settimane.

Le azioni in calo alla Borsa di New York sono state di 1,2 a 1 in più rispetto alle azioni in aumento e il rapporto azionario in aumento del Nasdaq Stock Exchange è stato di 2 a 1.

L’indice S&P ha registrato 44 massimi da 52 settimane e nessun nuovo minimo, mentre l’indice Nasdaq ha registrato 61 nuovi massimi e 35 nuovi minimi.

Grafico: indice S&P 500 e occupazione USA-https://fingfx.thomsonreuters.com/gfx/mkt/yzdvxlqkjvx/spx_emp.PNG



[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *