L’indice S&P 500 ha registrato il suo più grande calo in un mese, chiudendo per la prima volta in 6 giorni di negoziazione quando si è conclusa la serie record di vittorie del mercato azionario

[ad_1]

Riferimenti storici corretti alla gravità del calo giornaliero del Dow Jones Industrial Average. Il Dow è sceso di più dal 4 agosto, quando è sceso di 323 punti, ovvero dello 0,9%.

Il mercato azionario statunitense ha chiuso in ribasso martedì, ma ha rotto dal minimo intraday e ha fermato i prezzi di chiusura record del Dow Jones Industrial Average e dell’S&P 500 per cinque giorni consecutivi. Il calo dell’S&P 500 è stato il più grande calo di un giorno dal 19 luglio, ed è stato anche il Dow dal 4 agosto. A causa delle preoccupazioni sull’impatto della variante delta del coronavirus sull’economia, le vendite al dettaglio di luglio sono state inferiori alle attese.Dow
giù,
-0,79%

L’indice S&P 500 ha chiuso in ribasso di circa 282 punti, o dello 0,8%, a 35.343
Arpione,
-0,71%

Il calo iniziale è stato dello 0,7% a 4.448.Indice composito Nasdaq
confrontare,
-0,93%
,
Allo stesso tempo, è stato il più colpito, scendendo dello 0,9% a 14.656. Il calo di un giorno dell’indice Nasdaq è stato il più grande dal 17 luglio.Il deposito domestico
HD,
-4,27%

È stato il più grande freno per il Dow.Il titolo blue chip è sceso del 4,3% dopo che il rivenditore di articoli per la casa ha annunciato che il suo profitto del secondo trimestre e le vendite record hanno superato le aspettative, ma le vendite nello stesso negozio sono state inferiori alle attese.

leggi di più

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *