L’industria DeFi assorbe le banche commerciali? Siam scommette su un fondo da 110 milioni di dollari By Cointelegraph

[ad_1]

L’industria DeFi assorbe le banche commerciali? Siam punta su un fondo da 110 milioni di dollari million

Sebbene un serio interesse istituzionale per le criptovalute possa diventare una tendenza consolidata piuttosto che una narrativa emergente, l’attenzione dei grandi giocatori di denaro è di solito (Bitcoin). Tuttavia, risorse come Ether (Ethereum) E la finanza decentralizzata (DeFi) ha iniziato ad attirare l’attenzione dei principali investitori.

Per Siam Commercial Bank (OTC:) (SCB), DeFi è l’obiettivo principale della sua attuale spinta agli asset digitali, perché la banca più antica della Thailandia si sta preparando per l’atteso sconvolgimento tecnologico finanziario della finanza decentralizzata. Sebbene altre banche non abbiano ancora deciso o siano solo temporaneamente coinvolte nell’interazione con le risorse digitali, Standard Chartered Bank ha dichiarato di essere desiderosa di investire fondi per esplorare i campi blockchain e DeFi.

Continua a leggere Coin Telegram

Dichiarazione di non responsabilità: Media convergenti Vorrei ricordarti che i dati contenuti in questo sito Web potrebbero non essere in tempo reale o accurati. Tutti i CFD (azioni, indici, futures) e i prezzi delle valute estere non sono forniti dalle borse, ma dai market maker, quindi i prezzi potrebbero essere imprecisi e potrebbero essere diversi dai prezzi di mercato effettivi, il che significa che i prezzi sono indicativi. Pertanto, Fusion Media non è responsabile per eventuali perdite di transazione che potresti subire a causa dell’utilizzo di questi dati.

Media convergenti Fusion Media o chiunque sia collegato a Fusion Media non sarà responsabile per eventuali perdite o danni causati dall’affidarsi a dati, quotazioni, grafici e segnali di acquisto/vendita contenuti in questo sito web. Si prega di comprendere appieno i rischi ei costi associati alle transazioni sui mercati finanziari.Questa è una delle forme di investimento più rischiose.



[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *