Lo sviluppatore China Evergrande afferma che il livello del debito scende a 570 miliardi di yuan Reuters

[ad_1]

© Reuters. Il 26 marzo 2018, il logo aziendale di China Evergrande è stato esposto all’ingresso dell’Evergrande Center di Hong Kong, in Cina. REUTERS/Bobby Yip/File

HONG KONG (Reuters)-China Evergrande Group ha dichiarato martedì che il suo debito fruttifero è sceso da 716,5 miliardi di RMB alla fine del 2020 a circa 570 miliardi di RMB (88,23 miliardi di dollari).

La società ha dichiarato all’inizio di questo mese che il livello del debito scenderà sotto i 600 miliardi di yuan entro la fine di giugno, raggiungendo uno dei tre massimali del rapporto debito/PIL fissati dal regolatore, vicino all’obiettivo di fine anno di 560 miliardi di yuan.

Lo scorso anno lo sviluppatore immobiliare più indebitato della Cina ha promesso di ridurre il debito di 150 miliardi di yuan all’anno entro tre anni, con l’obiettivo di raggiungere tutti e tre i limiti entro la fine del 2022.

Evergrande ha lottato per il denaro perché Pechino ha intenzione di risolvere quello che crede sia il problema dell’eccessivo indebitamento nel settore dello sviluppo immobiliare attraverso un nuovo tetto del rapporto debito pubblico chiamato “tre linee rosse”.

La scorsa settimana, Evergrande ha dichiarato di aver organizzato i propri fondi di 1,75 miliardi di dollari per rimborsare 1,5 miliardi di dollari di obbligazioni offshore in scadenza lunedì e per pagare gli interessi su tutte le altre obbligazioni in dollari statunitensi.

Quando gli sviluppatori hanno confermato all’inizio di questo mese che alcuni dei documenti commerciali delle loro società di progetto non sono stati rimborsati in tempo ma stavano organizzando i pagamenti, gli investitori sono diventati sempre più preoccupati per le capacità di finanziamento degli sviluppatori.

In un documento pubblicato martedì, il fornitore Skshu Paint Co ha dichiarato che al 31 maggio il cliente Evergrande non aveva rimborsato puntualmente i 49 milioni di yuan di carta commerciale dovuti nel primo trimestre perché “i singoli principali sviluppatori immobiliari stanno affrontando difficoltà di liquidità” .

In risposta alla domanda di Reuters sui pagamenti ritardati, Evergrande ha dichiarato che tutte le fatture commerciali rilevanti di Skshu Paint sono state completamente rimborsate.

($ 1 = 6,4604)

Dichiarazione di non responsabilità: Media convergenti Vorrei ricordarti che i dati contenuti in questo sito Web potrebbero non essere in tempo reale o accurati. Tutti i CFD (azioni, indici, futures) e i prezzi delle valute estere non sono forniti dalle borse, ma dai market maker, quindi i prezzi potrebbero essere imprecisi e potrebbero essere diversi dai prezzi di mercato effettivi, il che significa che i prezzi sono indicativi. Non per scopi di trading. Pertanto, Fusion Media non è responsabile per eventuali perdite di transazione che potresti subire a causa dell’utilizzo di questi dati.

Media convergenti Fusion Media o chiunque sia collegato a Fusion Media non sarà responsabile per eventuali perdite o danni causati dall’affidamento a dati, quotazioni, grafici e segnali di acquisto/vendita contenuti in questo sito web. Si prega di comprendere appieno i rischi ei costi associati alle transazioni sui mercati finanziari.Questa è una delle forme di investimento più rischiose.



[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *