L’offerta di Morrison mette in evidenza il complicato business delle fusioni e acquisizioni di stakeholder

[ad_1]

Nel mondo delle fusioni e acquisizioni, niente è più pericoloso di un politico con un microfono.

L’interesse di Pfizer per AstraZeneca non è stato nemmeno annunciato ufficialmente nel 2014 prima dell’allora Segretario del Commercio Ombra Chuka Umunna ne ha catturato uno Avvertire sugli effetti negativi del “disinvestimento” e di qualsiasi transazione sulla “British Industry”. Su consiglio dell’attuale datore di lavoro di Umunna, JPMorgan Chase, la successiva offerta di Pfizer non si è mai veramente ripresa.

Secondo le notizie che la società di private equity statunitense Clayton, Dubilier & Rice e la catena di supermercati Wm Morrison Acquisizione da 8,7 miliardi di sterline, Compreso il debito.

Ma ci sono rischi. Il ministro del commercio ombra di un partito laburista ha elogiato il ruolo dei supermercati durante la pandemia, mentre metteva in dubbio le “astute società di private equity”.Un nome familiare non farà altro che infondere vitalità alla campagna “Daily Mail” Opporsi all’acquisizione di “avvoltoi”Questo mette alla prova tutte le parti in questa transazione provvisoria.

Se il governo vuole intervenire, è quasi certo. L’ampiezza del nuovo National Security and Investment Act riflette un diffuso scetticismo sulle acquisizioni straniere.La capacità di gestire le emergenze di salute pubblica è stata lo scorso anno Aggiungi come motivazione In modo che il governo possa intervenire.

Si sente possibile? Non è così, anche perché renderà l’atteggiamento del governo britannico nei confronti degli investimenti esteri del tutto coerente con quello della Francia. Bloccata un’acquisizione da 16 miliardi di euro Carrefour all’inizio di quest’anno.

Per ora Morrison (o politico) non ha preoccupazioni. Il consiglio ha respinto il metodo dei 230 pence per azione perché “seriamente” ha sottovalutato il valore della catena e ha implementato un modello di un tipico deal maker per ribaltare la proposta.

Ma questo sfondo significa che il consiglio potrebbe trovarsi a cercare di colmare due linee di attacco leggermente contraddittorie, soprattutto in presenza di altre offerte di private equity.

Il primo è che il consiglio di amministrazione del Regno Unito si è trasformato dopo la pandemia e l’ha venduto a un prezzo troppo basso. Il secondo è che gli offerenti di private equity, in particolare gli opportunisti, non possono credere che non accelereranno e distruggeranno le attività che acquistano, il che significa che potrebbero non essere comunque proprietari accettabili.

Avere Lavoro da fare in termini di prezzoDal 2016, il prezzo di negoziazione delle attività del Regno Unito è stato inferiore a quello del mercato globale e si è notevolmente ampliato dalla pandemia.

La valutazione è di circa 7,5 volte l’ebitda previsto per l’anno fiscale in corso della catena, che è superiore al prezzo pagato per Asda ed è anche l’operazione più recente del settore. Ma a causa del suo bilancio più solido, Morrison di solito ottiene una valutazione premium. I gruppi di private equity sono probabilmente interessati al negozio di proprietà di Morrison e alla catena di approvvigionamento integrata, Amato dal fondatore Ken Morrison, Come fonte di valore che i rivenditori non possono o non potranno utilizzare appieno.

Gli investitori possono ragionevolmente chiedere al management quali sono i loro piani per aumentare il prezzo piatto delle azioni. Nell’attività altamente competitiva a basso margine della vendita al dettaglio di prodotti alimentari britannici, Morrison è in ritardo in aree importanti come l’online e la convenienza. Quest’ultimo combinato con il cortile anteriore del 900 Motor Fuel Group di CD&R può essere attraente.

Ma anche il consiglio dovrebbe essere C’è una crescente pressione per vendere beni a buoni acquirenti, Non solo quelli con tasche profonde.I vantaggi della vendita e della retrolocazione: questa idea ha avuto Negligenza di legge e generale Lunedi-molto dipende da come usi il ricavato. La loro tortuosa storia nel settore della vendita al dettaglio nel Regno Unito (vedi Debenhams, vedi Woolies) solleva interrogativi legittimi su come l’industria delle acquisizioni faccia questo.

CD&R ritiene di essere vicina alla consapevolezza industriale che alcuni potrebbero chiamare la scala della locusta del private equity e dovrebbe spiegare il suo piano aziendale come un acquirente del settore. (I problemi di concorrenza rendono improbabili le controofferte di un altro rivenditore).

Allo stesso tempo, il consiglio di amministrazione dovrebbe richiedere garanzie per investimenti e lavoro (e pagare, visto che Morrison si è impegnato ad aumentare i tassi di interesse Dipendenti meno pagati): Morrisons ha quasi 120.000 dipendenti, rispetto ai 7.500 dipendenti di AstraZeneca sette anni fa.

Indipendentemente dal fatto che i politici intervengano o meno, il capitalismo degli stakeholder non scomparirà spontaneamente al primo contatto con i banchieri M&A.

helen.thomas@ft.com
@helentbiz



[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *