Londra punta a New York con un piano finanziario quinquennale

[ad_1]

Il 30 aprile 2021, una donna si esercita con un cane vicino al distretto finanziario di Londra, in Inghilterra. REUTERS/John Sibley

Londra, 7 settembre (Reuters)-La lobby dei servizi finanziari e professionali britannica ha dichiarato in un progetto che il Regno Unito ha bisogno di allentare le tasse sulle banche e rendere più facile reclutare dipendenti dall’estero per aiutare Londra. piazza finanziaria internazionale entro cinque anni. anno.

Il documento strategico pubblicato da TheCityUK martedì ha ribadito alcune delle idee che sono state pubblicate nei rapporti sostenuti dal governo e altrove negli ultimi mesi, poiché la City di Londra spera di riconquistare il terreno che il Regno Unito ha perso dal suo ritiro dall’Unione europea . Per saperne di più

“Da alcuni indicatori, il Regno Unito sta perdendo terreno: Londra è attualmente sempre più indietro rispetto a New York ogni anno, mentre altri centri si stanno rafforzando”, afferma il giornale.

Ha affermato che la capitale finanziaria degli Stati Uniti ha superato Londra in un importante sondaggio annuale nel 2018, aggiungendo che New York domina le quotazioni in borsa.

“Pertanto, il Regno Unito deve concentrarsi incessantemente sul rafforzamento della sua competitività internazionale al fine di riconquistare il suo status di principale centro finanziario internazionale del mondo”, il gruppo di pressione di TheCityUK promuove un settore finanziario più ampio all’estero, ha aggiunto il documento.

L’uscita della Gran Bretagna dall’Unione Europea ha di fatto isolato Londra dal suo più grande cliente di servizi finanziari, aggiungendo ulteriore pressione per recuperare il ritardo.

Il Ministero delle Finanze ha avviato riforme per rendere il mercato dei capitali londinese più competitivo e The CityUK ha fissato un obiettivo quinquennale per Londra di “superare i concorrenti” modificando tasse, visti e altre regole.

TheCityUK ha affermato che anche diventare un hub globale per i dati finanziari, gli investimenti sostenibili e la gestione degli investimenti e del rischio è fondamentale per aiutare il Regno Unito a superare New York.

Ha aggiunto che l’aliquota fiscale totale della Bank of London è del 46,5%, che è del 13% superiore a quella della Bank of New York.

Tuttavia, persuadere il governo a tagliare le tasse finanziarie mentre si colmano le scappatoie economiche causate dal nuovo virus corona può essere difficile, poiché il referendum sulla Brexit promette di reprimere gli alti livelli di liquidità internazionale, quindi è lo stesso con l’apertura della porta al reclutamento .

Miles Celic, CEO di TheCityUK, ha affermato che una delle questioni più importanti per le società finanziarie è la capacità di assumere a livello globale.

“Nel nostro dialogo con il governo, penso che questo sia completamente comprensibile”, ha detto ai giornalisti.

Segnalazione di Hugh Jones; Montaggio di Alexander Smith

I nostri standard: Principi di fiducia di Thomson Reuters.

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *