L’ONU avverte di disastro umanitario, l’Afghanistan sostituisce il capo di stato maggiore dell’esercito

[ad_1]

Aggiornamento Afghanistan

Il governo afghano ha cambiato il capo di stato maggiore dell’esercito per la terza volta in più di un anno, mettendo in evidenza il caos nel paese mentre i talebani hanno spazzato via le forze di sicurezza del governo.

Il generale Wali Mohamed Ahmedzai è stato nominato capo di stato maggiore dell’esercito a giugno ed è stato sostituito mercoledì dal generale Shibatullah Alizai mentre i talebani si avvicinano Nei dintorni di Kabul E ha costretto il governo del presidente Ashraf Ghani ad arrendersi

Quando gli Stati Uniti si preparano a ritirare il loro ultimo esercito, gli insorti islamici hanno già occupato Nove capoluoghi di provincia E ha preso il controllo dell’aeroporto di Kunduz.

Combattimenti feroci hanno avuto luogo intorno alle città settentrionali di Mazar-i-Sharif e Ghazni, che si trova sull’autostrada dall’Afghanistan occidentale a Kabul.

Tuttavia, molti analisti hanno espresso dubbi sui cambi di leadership nelle forze armate Farà molto Per sostenere l’esercito afghano, molti di loro sembrano essere scomparsi sotto l’assalto degli insorti.

Un alto funzionario pakistano ha dichiarato al “Financial Times” britannico: “Cose come queste devono fare la differenza. Adesso è davvero tardi”.

Gli afgani in fuga dai feroci combattimenti e dalla punizione dei talebani hanno fatto scattare un monito delle Nazioni Unite che l’imminente Crisi umanitariaLe Nazioni Unite hanno stimato alla fine di luglio che quest’anno 270.000 persone sono state sfollate a causa del conflitto.

L’Alto Commissario delle Nazioni Unite per i diritti umani, Michelle Bachelet, ha avvertito che se le ostilità non si fermano, “la situazione che è già grave per tanti afghani peggiorerà”.

I critici hanno accusato gli Stati Uniti di aver deciso di ritirare le proprie truppe dalla base aeronautica di Bagram e di ritirare le proprie truppe per la rapida vittoria dei talebani.

Ma i diplomatici hanno affermato che anche se l’esercito nazionale afghano gode del pieno sostegno logistico dell’esercito e della copertura aerea statunitensi, il gruppo di insorti ha lentamente occupato le forze di sicurezza afghane.

“Siamo sorpresi che una forza che è capitata per stare al passo con i talebani abbia iniziato a crollare? Ovviamente no”, ha detto un diplomatico occidentale.

Gli Stati Uniti hanno esortato il Pakistan a usare la propria influenza sui talebani per promuovere un accordo di pace. Ma il rapporto tra Washington e Islamabad si è deteriorato.

La scorsa settimana, Imran Khan’s Il consulente per la sicurezza si lamenta Joe Biden non si è preoccupato di chiamare il Primo Ministro del Pakistan.

Mercoledì, Khan ha affermato che gli Stati Uniti ritengono che il suo Paese sia “utile solo nel contesto di una sorta di risoluzione di questo caos, che è stato lasciato indietro dopo 20 anni di tentativi di trovare una soluzione militare senza una soluzione militare”.

Il Pakistan ha svolto per lungo tempo un ruolo ambiguo in Afghanistan. Washington e il governo afghano credono che Islamabad appoggi segretamente i talebani, anche se dichiara pubblicamente di sostenere il processo di pace sostenuto dagli Stati Uniti.

Il ministro dell’Informazione pakistano Fawad Chowdhury ha detto ai giornalisti: “La gente dell’Afghanistan e degli Stati Uniti deve chiedere quale sia il loro governo. Gli Stati Uniti hanno speso più di 1 trilione di dollari nella guerra in Afghanistan. Perché l’esercito afghano è fatto a pezzi come foglie?”

Biden ha detto questa settimana che lui Nessun rimpianto Ha deciso di ritirarsi dalle forze statunitensi e gli afgani dovrebbero unirsi contro i talebani, che stanno ripristinando le rigide leggi islamiche nelle aree che occupano.

Rapporto aggiuntivo di Farhan Bokhari a Islamabad

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *