Lordstown, le auto elettriche SPAC sono nei guai. Segui il denaro per trovare il fondo dello stock.

[ad_1]

dimensione del font

Giovedì, il prezzo delle azioni di Lordstown Motors ha toccato il minimo di 52 settimane. Altre aziende di veicoli elettrici che sono diventate pubbliche attraverso acquisizioni speciali stanno lottando.

Tolga Akmen/AFP tramite Getty Images

Azione Macchina elettrica avviare

Lordstown Motor Company

Giovedì ha raggiunto un nuovo minimo intraday di 52 settimane. Questo è un altro giorno difficile per gli investitori in società di veicoli elettrici che hanno raccolto fondi attraverso fusioni con società di acquisizione speciali e sono diventate pubbliche.Trovare il fondo per lo stock può dipendere da saldo di cassa.

Le azioni di Lordstown (codice azionario: RIDE) sono scese del 9,5% giovedì, al di sotto di $ 5 per azione. Il titolo è salito del 6,8% nelle prime contrattazioni di venerdì. Nonostante ciò, il prezzo delle azioni è sceso dell’80% negli ultimi sei mesi.Questo

Indice Standard & Poor’s 500

È aumentato di circa il 13% nello stesso arco di tempo, mentre

Dow Jones Industrial Average

È aumentato di circa l’11%.

Tuttavia, Lordstown non è solo. Negli ultimi sei mesi, le azioni delle 10 società di veicoli elettrici che si sono fuse con SPAC sono diminuite in media del 57%. Questo è un periodo terribile. Lordstown è stato il peggior interprete.Il miglior titolo è

Fisk

(FSR), il prezzo delle sue azioni è sceso di circa il 25% negli ultimi sei mesi.

Ci sono molte ragioni per il ritardo. Alcuni sono specifici dell’azienda.Ad esempio, Lordstown ha espresso la necessità Più contanti Chiamato il suo primo camioncino commercializzato resistenza, E ha sostituito l’alta dirigenza. Alcuni non sono specifici dell’azienda. Le azioni a bassa capitalizzazione hanno registrato scarsi risultati di recente.Questo

Indice Russell 2000 Small Cap

È diminuito di circa il 6% negli ultimi sei mesi.

Con il declino così grande, gli investitori non sanno dove sia il fondo. Il saldo di cassa può essere una stima. Tutte le aziende di auto elettriche hanno liquidità nei loro bilanci. Ad un certo punto, gli investitori possono teoricamente acquistare azioni al loro valore in contanti e ottenere l’azienda gratuitamente. Naturalmente, gli investitori devono ricordare che le società di auto elettriche sono ancora lontane dal generare flussi di cassa gratuiti dalle operazioni interne. Sono tutte start up.

Flotta XL

La liquidità di ‘s (XL) è quasi il 50% del suo valore di mercato. Negli ultimi sei mesi, il prezzo delle sue azioni è sceso di circa il 66%. Ciò indica che gli investitori hanno perso un po’ di fiducia nel loro modello di business, ma potrebbe anche indicare che la pressione di vendita potrebbe presto cessare.

Tuttavia, non esiste una regola empirica per quanto denaro dovrebbe avere una startup nel suo bilancio. Tutto dipende dalla liquidità generata e dal costo di sviluppo del prodotto. Nell’industria automobilistica, ciò potrebbe richiedere miliardi di dollari.

Tesla

(TSLA), tutti gli altri produttori di auto elettriche dell’azienda InseguendoPrima di iniziare a generare un flusso di cassa gratuito positivo, ha consumato circa 9 miliardi di dollari in più di un decennio.

Il flusso di cassa gratuito di Tesla per l’intero anno è stato positivo per la prima volta nel 2019. Il prezzo delle azioni è aumentato del 26% quell’anno. Da allora, la crescita della liquidità gratuita è accelerata e il prezzo delle azioni di Tesla è aumentato del 743% nel 2020. Tesla ha generato circa 6,6 miliardi di dollari di free cash flow negli ultimi tre anni.

Scrivi ad Al Root allen.root@dowjones.com

leggi di più

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *