L’oro è salito leggermente al di sotto dei massimi di quattro settimane, superando il fornitore di posizioni accomodanti di Powell Investing.com

[ad_1]

© Reuters.

Gina Lee

Investing.com-Poiché il presidente del Consiglio della Federal Reserve statunitense Jerome Powell (Jerome Powell) sostiene la ripresa economica, giovedì l’oro è aumentato nei primi scambi asiatici, ma è stato leggermente inferiore al massimo di 4 settimane raggiunto nel precedente giorno di negoziazione.

All’01:03 Eastern Time (5:03 AM GMT), il prezzo è aumentato leggermente dello 0,15% a $ 1.827,75, ancora al di sopra della soglia di $ 1.800. Solitamente contrariamente all’andamento dell’oro, giovedì è salito leggermente.

Mercoledì, primo giorno della testimonianza di due giorni della Commissione per i servizi finanziari della Camera, Powell ha dichiarato che la politica monetaria rimarrà accomodante. Pur insistendo sul fatto che le pressioni inflazionistiche sono temporanee, ha aggiunto che la Fed dovrebbe continuare ad acquistare obbligazioni fino a quando non compariranno “ulteriori progressi sostanziali” nel mercato del lavoro e prevede che i tassi di interesse potrebbero rimanere vicini allo zero almeno fino al 2023.

La testimonianza di Powell il giorno successivo si terrà nel corso della giornata.

Quando ha annunciato la sua decisione politica all’inizio della giornata, ha mantenuto i tassi di interesse invariati allo 0,5%. La decisione verrà presa venerdì di questa settimana.

L’analista di ANZ Bank Daniel Hines ha detto a Reuters che l’aumento dell’inflazione manterrà nervosi gli investitori, ma sono sempre più soddisfatti della posizione della Fed e continueranno a costruire posizioni nel mercato.

“La situazione è relativamente favorevole a ulteriori aumenti del prezzo dell’oro… Non sarà uno sprint al momento, ma una tendenza al rialzo molto moderata e graduale nel 2021”, ha aggiunto.

Allo stesso tempo, gli investitori hanno anche digerito i dati rilasciati in Cina all’inizio della giornata, che hanno ulteriormente dimostrato che la ripresa economica del paese da COVID-19 è rallentata. Nel secondo trimestre, il PIL è aumentato del 7,9% su base annua e dell’1,3% su base mensile. I dati hanno anche mostrato che la produzione industriale a giugno è aumentata dell’8,3% su base annua e il tasso di disoccupazione è rimasto invariato al 5%.

In altri metalli preziosi, il platino è sceso dello 0,3% dopo aver toccato il livello più alto dal 16 giugno nel giorno di negoziazione precedente. Il palladio è sceso dello 0,5% e l’argento si è stabilizzato a 26,23 dollari l’oncia.

Dichiarazione di non responsabilità: Media convergenti Vorrei ricordarti che i dati contenuti in questo sito Web potrebbero non essere in tempo reale o accurati. Tutti i CFD (azioni, indici, futures) e i prezzi delle valute estere non sono forniti dalle borse, ma dai market maker, quindi i prezzi potrebbero essere imprecisi e potrebbero essere diversi dai prezzi di mercato effettivi, il che significa che i prezzi sono indicativi. Non per scopi di trading. Pertanto, Fusion Media non è responsabile per eventuali perdite di transazione che potresti subire a causa dell’utilizzo di questi dati.

Media convergenti Fusion Media o chiunque sia collegato a Fusion Media non sarà responsabile per eventuali perdite o danni causati dall’affidarsi a dati, quotazioni, grafici e segnali di acquisto/vendita contenuti in questo sito web. Si prega di comprendere appieno i rischi ei costi associati alle transazioni sui mercati finanziari.Questa è una delle forme di investimento più rischiose.



[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *