L’oro è salito, rimanendo vicino a $ 1.800 prima dell’ultima decisione politica della Fed. Fornito da Investing.com

[ad_1]

© Reuters.

Gina Lee

Investing.com-Come gli investitori aspettavano.

A partire dalle 00:01 ora orientale (4:01 GMT), il prezzo delle azioni è aumentato dello 0,36% a $ 1.806,35. Il dollaro è aumentato leggermente mercoledì, ma è ancora al di sotto del massimo di tre mesi e mezzo toccato la scorsa settimana.

La Fed prenderà una decisione nel corso della giornata e il presidente Jerome Powell parlerà in una successiva conferenza stampa. Sia la decisione che i commenti di Powell saranno esaminati attentamente per trovare indizi sulla riduzione delle attività della banca centrale e sul programma di aumento dei tassi di interesse.

In termini di dati, i dati diffusi martedì hanno mostrato che l’indice a luglio era 129,1, il livello più alto in 17 mesi. La lettura mostra che anche sotto pressioni inflazionistiche, i piani di spesa delle famiglie sono ancora in aumento, indicando che con l’inizio del terzo trimestre, l’economia statunitense ha mantenuto una forte crescita.

Questa cifra è anche superiore alla previsione di 123,9 di Investing.com e anche superiore ai 128,9 del mese scorso.

Gli investitori stanno ora aspettando che i dati del secondo trimestre degli Stati Uniti vengano rilasciati giovedì.

Lo stesso giorno, il FMI ha mantenuto la sua previsione di una crescita globale del 6% nel 2021. Mentre alzava le prospettive per gli Stati Uniti e altre economie, l’FMI ha abbassato le sue previsioni per altri paesi che stanno affrontando un’impennata del numero di casi COVID-19 che coinvolgono la variante Delta.

Nella regione Asia-Pacifico, l’indice dei prezzi al consumo (CPI) australiano del secondo trimestre è aumentato rispettivamente dello 0,8% e del 3,8%, meglio del previsto. L’IPC medio rettificato del paese è aumentato rispettivamente dello 0,5% e dell’1,6%.

In altri metalli preziosi, l’argento è rimasto stabile a 24,67 dollari l’oncia dopo aver toccato il livello più basso di 24,46 dollari USA in quasi quattro mesi martedì. Il palladio è sceso leggermente dello 0,1%, mentre il platino è aumentato dello 0,22%.

Disclaimer: Media convergenti Vorrei ricordarti che i dati contenuti in questo sito Web potrebbero non essere in tempo reale o accurati. Tutti i CFD (azioni, indici, futures) e i prezzi delle valute estere non sono forniti dalle borse, ma dai market maker, quindi i prezzi potrebbero essere imprecisi e potrebbero essere diversi dai prezzi di mercato effettivi, il che significa che i prezzi sono indicativi. Non per scopi di trading. Pertanto, Fusion Media non è responsabile per eventuali perdite di transazione che potresti subire a causa dell’utilizzo di questi dati.

Media convergenti Fusion Media o chiunque sia collegato a Fusion Media non sarà responsabile per eventuali perdite o danni causati dall’affidarsi a dati, quotazioni, grafici e segnali di acquisto/vendita contenuti in questo sito web. Si prega di comprendere appieno i rischi ei costi associati alle transazioni sui mercati finanziari.Questa è una delle forme di investimento più rischiose.



[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *