L’UE multa BMW e Gruppo Volkswagen per restrizione della concorrenza nella pulizia delle emissioni Reuters

[ad_1]

2/2

© Reuters. Foto del file: il logo Volkswagen ha lanciato i suoi SUV ID.6 e ID.6 CROZZ in anteprima mondiale prima dello Shanghai Auto Show il 18 aprile 2021 a Shanghai, in Cina.REUTERS/Aly Song/File Photo

2/2

BRUXELLES (Reuters)-La Commissione europea ha dichiarato giovedì che tre case automobilistiche tedesche hanno violato le norme antitrust dell’UE limitando la concorrenza per le emissioni pulite dei nuovi veicoli diesel per passeggeri e ha imposto 8,75 a BMW e Volkswagen (Germany:) Group. .

L’esecutivo dell’UE ha dichiarato di aver collaborato allo sviluppo della tecnologia nel campo della pulizia con ossido di azoto, ma Daimler (OTC:) non è stata multata perché ha rivelato l’esistenza di un cartello.

“Le cinque case automobilistiche, Daimler, BMW, Volkswagen, Audi e Porsche, dispongono di tecnologie per ridurre le emissioni nocive che superano i requisiti legali degli standard di emissione dell’UE. Ma evitano la concorrenza e utilizzano tutto il potenziale di questa tecnologia per essere più pulita di quanto l’UE richieda Leggi che funzionano meglio”, ha affermato Margrethe Vestager, capo dell’Antitrust dell’UE, in una dichiarazione.

“Quindi la decisione di oggi riguarda il modo in cui la cooperazione tecnica legittima è andata male. Quando le aziende colludono, non lo tollereremo”.

Dichiarazione di non responsabilità: Media convergenti Vorrei ricordarti che i dati contenuti in questo sito Web potrebbero non essere in tempo reale o accurati. Tutti i CFD (azioni, indici, futures) e i prezzi delle valute estere non sono forniti dalle borse, ma dai market maker, quindi i prezzi potrebbero essere imprecisi e potrebbero essere diversi dai prezzi di mercato effettivi, il che significa che i prezzi sono indicativi. Non per scopi di trading. Pertanto, Fusion Media non è responsabile per eventuali perdite di transazione che potresti subire a causa dell’utilizzo di questi dati.

Media convergenti Fusion Media o chiunque sia collegato a Fusion Media non sarà responsabile per eventuali perdite o danni causati dall’affidamento a dati, quotazioni, grafici e segnali di acquisto/vendita contenuti in questo sito web. Si prega di comprendere appieno i rischi ei costi associati alle transazioni sui mercati finanziari.Questa è una delle forme di investimento più rischiose.



[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *