Matt Hancock avvia la revisione della sicurezza dopo le dimissioni

[ad_1]

Dopo che Matt Hancock si è dimesso da ministro della Sanità, dopo che una foto di lui che bacia un consulente nel suo ufficio di Londra è stata passata a un tabloid, è stata avviata una revisione della sicurezza dell’incidente che circonda le sue dimissioni.

Il segretario di Stato dell’Irlanda del Nord Brandon Lewis ha confermato domenica che il dipartimento della salute è in fase di revisione, mentre gli alleati di Hancock hanno confermato che non era a conoscenza del fatto che il suo ufficio di Whitehall fosse sotto sorveglianza.

Hancock Sabato le dimissioni Dopo aver ammesso di aver violato le linee guida del governo sul distanziamento sociale baciando la sua consigliera Gina Coladangelo nel suo ufficio di Whitehall a maggio.

“The Sun” ha pubblicato foto e video di Hancock e Coladangelo che si abbracciano.

“Dobbiamo preoccuparci che qualcuno possa ottenere la registrazione dal palazzo del governo”, ha detto Lewis al programma Andrew Marr della BBC.

Lewis ha rifiutato di dire se la polizia e i dipartimenti di sicurezza hanno partecipato alla revisione della sicurezza.

Boris Johnson ha nominato sabato l’ex primo ministro Sajid Javid suo nuovo ministro della salute.

Javid ha a lungo sostenuto la rimozione anticipata delle restrizioni relative al Covid-19.

“Siamo ancora in una pandemia e spero di vedere questa fine il prima possibile”, ha detto domenica. “Spero di vedere che possiamo tornare presto alla normalità”.

La priorità per Javid e per i membri senior del gabinetto è decidere lunedì se revocare le restanti restrizioni sul coronavirus in Inghilterra il 5 luglio come parte di una revisione promessa dal Primo Ministro.

Tuttavia, secondo i funzionari del governo, Johnson ha dichiarato che il 19 luglio è il “punto finale” delle restrizioni e l’aumento dei casi della variante Delta del coronavirus rende improbabile che queste restrizioni vengano revocate il 5 luglio.

Sebbene Javid abbia accettato il suo compito arduo, compreso lo sgombero del grande arretrato di cure del SSN che si era accumulato durante la pandemia di Covid-19, c’è una controversia sulle dimissioni di Hancock.

Il Sun ha affermato che la foto di Hancock che bacia Coladangelo proveniva da “un preoccupato informatore di Whitehall”, ma gli ex ministri sono rimasti sorpresi dal fatto che il suo ufficio fosse dotato di una telecamera.

L’ex segretario del lavoro degli Interni Alan Johnson ha dichiarato domenica a Phillips di Sky: “Quando ero ministro della Salute o in una delle altre cinque posizioni del gabinetto, non c’era mai una telecamera nel mio ufficio”.

L’ex ministro della Sanità Jeremy Hunt ha dichiarato: “Dal punto di vista della sicurezza, è totalmente inaccettabile che i ministri vengano filmati nei loro uffici a loro insaputa”.

Ha aggiunto che è fondamentale che i ministri possano avere “conversazioni franche e private” con i funzionari.

Il presidente del partito laburista Anneliese Dodds ha dichiarato che Johnson dovrebbe licenziare Hancock quando il Sun pubblicherà un rapporto venerdì, invece di aspettare 24 ore per le dimissioni del suo ministro.

“nel caso Boris Johnson Con qualsiasi spina dorsale, lo rimuoverà”, ha aggiunto.

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *