Mentre Biden intensifica gli sforzi di vaccinazione, l’aumento dei casi di coronavirus ha intensificato le preoccupazioni Reuters

[ad_1]

© Reuters. Foto del file: Le persone che indossano maschere camminano su Hollywood Boulevard durante l’epidemia di coronavirus (COVID-19) a Los Angeles, California, USA, 29 marzo 2021. REUTERS/Mario Anzuoni/File Photo/File Photo

Maria Caspani e Dan Whitcomb

(Reuters)-Il numero in rapido aumento di casi di coronavirus negli Stati Uniti e all’estero ha accresciuto le preoccupazioni per la rinascita della pandemia lunedì e, poiché la variante altamente contagiosa del Delta sembra diventare popolare, ha avuto un impatto sul mercato azionario .

Molti nuovi focolai si sono verificati in aree del paese in cui la vaccinazione COVID-19 è in ritardo, spingendo i leader politici ad aumentare la pressione sugli americani riluttanti a vaccinare.

Il presidente Joe Biden ha citato come esempio l’alto tasso di infezione da COVID-19 negli stati con bassi tassi di vaccinazione.In un discorso, la ripresa economica degli Stati Uniti dipende da un migliore controllo della pandemia. (Mappa dei casi negli Stati Uniti) https://graphics.reuters.com/HEALTH-CORONAVIRUS/USA-TRENDS/dgkvlgkrkpb

“Quindi per favore, per favore, fatti vaccinare”, ha supplicato Biden. “Vaccinarsi subito”.

Lunedì, un giudice federale ha stabilito che l’Università dell’Indiana può richiedere agli studenti di essere vaccinati, respingendo un’accusa in una causa secondo cui l’autorizzazione ha violato i loro diritti ai sensi della Costituzione degli Stati Uniti.

La sentenza potrebbe costituire un precedente per ordini di vaccinazione simili nelle scuole e nelle imprese. Gli avvocati del querelante hanno dichiarato che avrebbero fatto appello a un tribunale superiore.

Sempre lunedì, il primo ministro canadese Justin Trudeau ha affermato che entro 16 mesi dal 9 agosto, gli americani completamente vaccinati possono attraversare il confine per la prima volta, allentando così il divieto di viaggio di cui si sono lamentati molti imprenditori.

I vaccini, in particolare le iniezioni obbligatorie, sono piuttosto controversi tra i conservatori.

Svendita di Wall Street

Secondo l’analisi dei dati di Reuters, il numero medio di nuovi casi COVID-19 al giorno negli Stati Uniti è triplicato negli ultimi 30 giorni, salendo a 32.136 domenica.

Secondo la stessa analisi di Reuters, negli ultimi 30 giorni anche il numero medio di persone ricoverate con COVID-19 è aumentato del 21% a oltre 19.000. Il numero di decessi potrebbe essere in ritardo rispetto ad altri indicatori, aumentando del 25% la scorsa settimana a una media di 250 persone al giorno.

Poiché gli investitori temono che l’ultima epidemia possa spingere i funzionari statali e locali a implementare nuovi blocchi e chiusure di attività commerciali, le azioni di Wall Street hanno registrato vendite diffuse.

A causa delle misure di repressione a livello nazionale nel 2020, milioni di americani hanno perso il lavoro e molte piccole imprese sono state costrette a chiudere.

Dopo l’aumento dei casi nel sud della California, la contea di Los Angeles ha ordinato ai residenti di indossare nuovamente le mascherine in casa.

Il sindaco di New York Bill de Blasio (Bill de Blasio) ha dichiarato lunedì in una conferenza stampa che, nonostante l’aumento dei casi, la città non ha intenzione di reintrodurre l’obbligo di indossare maschere. Il sindaco ha detto che raddoppierà la vaccinazione.

L’Arkansas è stato colpito particolarmente duramente da questa recrudescenza del virus. Secondo i Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC), tutte tranne due delle 75 contee dello stato hanno livelli di trasmissione elevati o elevati.

Il responsabile dell’epidemiologia dello stato, Ilene Risk, ha affermato che il 90% dei nuovi casi nella contea di Salt Lake, nello Utah, è attualmente causato da mutazioni delta.

Ha detto che in risposta all’aumento delle infezioni, la contea ha reclutato leader religiosi e medici per convincere circa il 40% delle persone idonee che non sono state completamente vaccinate a ricevere iniezioni.

L’American Academy of Pediatrics ha pubblicato lunedì le sue ultime raccomandazioni per le scuole, incluso che tutti i bambini di età superiore ai 2 anni dovrebbero indossare maschere, indipendentemente dallo stato di vaccinazione.

All’inizio di questo mese, il CDC ha aggiornato le proprie linee guida scolastiche per aiutare la riapertura in autunno, raccomandando di indossare maschere in casa per tutte le persone che non sono completamente vaccinate e altre linee guida.



[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *