Mentre il boom delle vendite della pandemia sembra essersi fermato, le azioni di Amazon sono scese del 7%

[ad_1]

Con la riapertura dei negozi fisici negli Stati Uniti, la crescita delle vendite di Amazon è rallentata nel secondo trimestre e il prezzo delle sue azioni è sceso nelle contrattazioni fuori orario di giovedì.

Amazon
Amazzonia,
-0,84%

Guadagni riferiti del secondo trimestre di 7,78 miliardi di dollari, o utili per azione di 15,12 dollari, superiori ai guadagni per azione di 10,30 dollari di un anno fa, quando iniziarono i requisiti di asilo in loco della pandemia di COVID-19 e portarono alla nascita dell’e-commerce. Le vendite sono aumentate da 88,9 miliardi di dollari un anno fa a 113,1 miliardi di dollari, un dato inferiore alle attese perché le vendite, cresciute di oltre il 40% negli ultimi trimestri, sono scese al 27%.

Secondo i dati di FactSet, gli analisti si aspettano in media un utile per azione di 12,28 dollari e un fatturato di 115,4 miliardi di dollari. Le azioni di Amazon sono diminuite di oltre il 7% nel trading after-hour e si sono uniti anche altri titoli di e-commerce: Etsy Inc.
Aitex,
-1,95%

Shopify Inc. è sceso di oltre il 2%.
Negozio,
-0,85%

È sceso di oltre l’1%, eBay Inc.
eBay,
+0,71%

Un calo di circa lo 0,9%.

I dati di FactSet mostrano che le vendite del negozio online di Amazon sono aumentate solo del 13% in questo trimestre, da 45,9 miliardi di dollari USA nello stesso periodo dello scorso anno a 53,16 miliardi di dollari USA, mentre la previsione media degli analisti era di 57,35 miliardi di dollari USA. Le vendite online di Amazon sono aumentate di almeno il 37% in ciascuno dei primi quattro trimestri. I negozi fisici di Amazon, inclusi i negozi di alimentari Whole Foods Market, sono cresciuti del 10% a 4,2 miliardi di dollari di entrate da 3,77 miliardi di dollari un anno fa.

Amazon prevede che il rallentamento della crescita delle vendite continuerà, con vendite previste tra 106 miliardi di dollari e 112 miliardi di dollari e un reddito operativo compreso tra 2,5 e 6 miliardi di dollari nel terzo trimestre. Secondo i dati di FactSet, gli analisti prevedono in media un reddito operativo del terzo trimestre di 8,24 miliardi di dollari USA e un fatturato netto di 119,31 miliardi di dollari USA.

“Il nostro tasso di gestione delle entrate ha subito alcuni cambiamenti significativi durante il trimestre”, ha dichiarato giovedì pomeriggio il direttore finanziario Brian Olsavsky in una teleconferenza.

“Dal 15 maggio, escludendo il Prime Membership Day, il nostro tasso di crescita di anno in anno è sceso ai nostri ragazzi”, ha aggiunto in seguito. “La nostra gamma di indicazioni sui ricavi del terzo trimestre dal 10% al 16% riflette la continuazione prevista di questa tendenza… Sebbene non fornirò indicazioni future dopo il terzo trimestre di quest’anno, ci aspettiamo questa difficoltà Il confronto dei ricavi anno su anno modello continuerà nei prossimi trimestri”.

Il risultato completo include la promozione annuale Prime Day di Amazon e Gli analisti hanno discusso se la vendita abbia innescato la stessa attività sul sito Web della società come negli anni precedenti.Ci sono anche preoccupazioni per il rallentamento dell’attività complessiva di e-commerce, poiché molte parti degli Stati Uniti hanno riaperto i negozi fisici dopo che le vaccinazioni hanno causato il rallentamento della diffusione di COVID-19 e l’esaurimento dei pagamenti di stimolo.

non perderlo: Questo potrebbe essere l’apice del boom tecnologico: ecco cosa cercare

Rohit Kalkarni, amministratore delegato di MKM Partners, ha scritto prima del rapporto: “Riteniamo che ci siano due fattori che hanno trascinato al ribasso il prezzo delle azioni di Amazon: la debole performance del Prime Day e le controverse prospettive al dettaglio/commerciali 2H dopo la scadenza dei sussidi di disoccupazione. “, ha anche confermato che il suo negozio ha una valutazione Amazon Buy, un prezzo indicativo di $ 4.075 ed è stato designato come la prima scelta tra i grandi stock nella seconda metà dell’anno. “Tuttavia, con i vantaggi della pubblicità di Amazon, degli abbonamenti (Prime) e del cloud computing (AWS), prevediamo che Amazon riporterà un rialzo a Street e alle sue linee guida nel secondo trimestre”.

Come previsto da Kurkani, le altre attività di Amazon continuano a mostrare forti tassi di crescita.Le entrate “altre” di Amazon (principalmente vendite pubblicitarie online) sono aumentate dell’83% a $ 7,92 miliardi da $ 4,22 miliardi un anno fa Alphabet Inc., società madre di Google.
Google,
-0,23%

Google,
+0,12%

e Il gigante dei social media Facebook Inc.
Facebook,
-4,01%

All’inizio di questa settimana.

leggere: YouTube ha le stesse dimensioni di Netflix e sta crescendo più velocemente

Amazon Web Services (AWS) ha registrato vendite per 14,81 miliardi di dollari USA, in aumento del 37% rispetto a 10,81 miliardi di dollari USA un anno fa, mentre gli analisti si aspettavano che fosse di 14,28 miliardi di dollari USA. La divisione cloud computing di Amazon continua a essere il più grande motore di profitti, riportando che l’utile operativo è aumentato da 3,36 miliardi di dollari USA un anno fa a 4,19 miliardi di dollari USA, rappresentando quasi il 60% del reddito operativo totale di Amazon di 7,7 miliardi di dollari USA.

Dan Forman, un esperto del dipartimento tecnico di MKM Partners, ha scritto prima del rapporto: “Se Amazon mostra ancora una volta un quarto della crescita accelerata di AWS, potrebbe diventare esso stesso un catalizzatore per il titolo”.

Il nuovo CEO di Amazon, Andy Jassy, ​​non ha partecipato alla teleconferenza di giovedì dopo aver rilevato il primo rapporto sugli utili del fondatore Jeff Bezos, che è stato trasferito al presidente della società. Bezos ha smesso di partecipare alle riunioni trimestrali con gli analisti molti anni fa e ha affidato le responsabilità al direttore finanziario di Amazon.

Jassy ha dichiarato in una nota: “Negli ultimi 18 mesi, alla nostra attività di consumo è stato richiesto di fornire un numero senza precedenti di articoli, inclusi dispositivi di protezione individuale, cibo e altri prodotti, per aiutare le comunità di tutto il mondo a rispondere alla pandemia. Situazione difficile .”. “Allo stesso tempo, AWS ha aiutato molte aziende e governi a mantenere la continuità aziendale. Poiché sempre più aziende propongono la trasformazione aziendale e la migrazione al cloud, stiamo assistendo a un’accelerazione della crescita di AWS”.

Maggiori informazioni: L’accordo MGM da $ 8,45 di Amazon include icone come il film di James Bond e il film “Selma e Louise”

Nonostante i forti guadagni durante la pandemia di COVID-19, le azioni di Amazon sono ancora in ritardo rispetto all’S&P 500
Arpione,
+0,42%

Da inizio anno, è aumentato del 10,1% e del 18,3% negli ultimi 12 mesi, poiché l’S&P 500 è aumentato rispettivamente del 17,2% e del 35,1% durante questi periodi.Alcuni analisti si aspettano che il rapporto sugli utili di giovedì possa portare nuovi guadagni, ma I trader di opzioni sembrano non essere d’accordo.

“Da un po’ di tempo suggeriamo che, poiché Amazon ha superato il COVID più grave lanciando il servizio di consegna in 1 giorno nel 2019, e poiché otteniamo dall’azienda spese annuali sempre più chiare rispetto al post-COVID, The le azioni potrebbero esplodere e raggiungere nuovi massimi”, ha scritto Forman di MKM giovedì mattina.

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *