Mentre il mercato azionario continua a salire, l’indice Dow Jones ha chiuso sopra 35k

[ad_1]

L’ottimismo economico ha aiutato il mercato azionario statunitense a salire per il quarto giorno di negoziazione consecutivo venerdì, con i tre principali indici azionari che hanno chiuso a livelli record.

Dopo aver superato i 30.000 punti nel novembre 2020, è aumentato di 238 punti, o 0,7%, e ha chiuso sopra i 35.000 punti, un traguardo che si era avvicinato sei volte prima.

Dall’inizio di questa settimana, questo è un rapido capovolgimento del destino, quando i timori del ritorno di Covid-19 hanno causato il crollo del mercato lunedì. Il mercato ha il suo giorno peggiore da mesiTuttavia, l’ottimismo degli investitori è rimbalzato rapidamente anche se Il numero di richieste di sussidio di disoccupazione è nuovamente aumentato Nei dati diffusi giovedì. Anu Gaggar, stratega degli investimenti globali presso Commonwealth Financial Network, sottolinea: “In una certa misura, le notizie economiche meno ottimistiche sono buone notizie per il mercato perché mostrano che la Fed ha ragione e che i tassi di interesse saranno mantenuti per un periodo più lungo di tempo. A un livello inferiore.”

Ciò dimostra anche la velocità con cui il mercato si è ripreso dalla svendita iniziale della pandemia. Sean Bandazian, analista di investimenti presso Cornerstone Wealth, ha scritto: “Le pietre miliari dell’indice Dow Jones sono in gran parte iconiche, ma fanno notizia e possono aumentare il sentimento degli investitori al dettaglio”. sotto i 20.000 più di un anno fa.”

Questo

Indice Standard & Poor’s 500

con

Indice composito Nasdaq

Entrambi sono aumentati dell’1%, un livello record, e sono aumentati rispettivamente del 2% e del 2,8% questa settimana. Il rendimento dei titoli del Tesoro a 10 anni di solito aumenta o diminuisce in risposta alla domanda economica e alle aspettative di inflazione, passando dall’1,26% all’1,29%.

Uno dei fattori che contribuiscono all’ottimismo: dati economici forti all’estero. L’indice dei responsabili degli acquisti dell’UE è stato di 60,06, migliore del previsto 60. Le vendite al dettaglio nel Regno Unito sono aumentate dello 0,5%, superiore allo 0,4% previsto.

“Penso che i dati economici supportino [markets],”Dire
Brent Shute
Chief Investment Strategist della Northwest Mutual Wealth Management Company.

Anche i dati statunitensi sono molto robusti. L’indice dei responsabili degli acquisti nel settore manifatturiero degli Stati Uniti è stato 63,1, migliore del previsto 62 e superiore al precedente 62,1. L’indice dei responsabili degli acquisti del settore dei servizi è stato inferiore alle attese.

Gli investitori hanno coperto le loro scommesse perché Molte persone si aspettano che la crescita economica raggiunga il piccoI titoli tecnologici stanno andando bene,

Dipartimento Selezione Tecnologie SPDR

I fondi negoziati in borsa (XLK) sono aumentati dell’1%. Indipendentemente dai cambiamenti nelle esigenze economiche, i guadagni delle aziende tecnologiche possono generalmente mantenere una forte crescita. Secondo i dati della Bank of America, nell’ultimo mese, i fondi sono usciti dai titoli finanziari e dei materiali, entrambi sensibili all’economia, e sono confluiti nei fondi tecnologici.

I mercati azionari europei sono aumentati dopo guadagni e perdite contrastanti in Asia.Questo

Stoke Europe 600

È aumentato dell’1,1%.Questo

Indice Hang Seng

Hong Kong è sceso dell’1,5%.

Anche la stagione degli utili procede senza intoppi.

Intel

Venerdì, le azioni delle società di semiconduttori sono scese del 5,3% I guadagni riportati sono migliori del previsto La carenza di microchip potrebbe continuare per altri due anni.

Interrompere

(SNAP) Il prezzo delle azioni è aumentato del 23,8% profitto Con 17 centesimi per azione, ha superato la perdita prevista di 1 centesimo per azione e le vendite sono state di 982 milioni di dollari, superiore agli 846 milioni di dollari previsti.

Twitter

(TWTR) Il prezzo delle azioni è aumentato del 3% profitto Con 20 centesimi per azione, ha superato i 7 centesimi previsti per azione e le vendite di 1,2 miliardi di dollari USA sono state superiori ai previsti 1,1 miliardi di dollari USA.

American Express

(AXP) le azioni sono aumentate dell’1,3% e hanno registrato un utile per azione di 2,80 dollari USA, superando le aspettative di 1,63 dollari USA per azione e vendite di 10,24 miliardi di dollari USA, superiori ai 9,6 miliardi di dollari previsti.

Starbucks

(SBUX) le azioni sono aumentate del 2,7% dopo che Baird è passato da neutrale per sovraperformare il mercato.

Boston Beer Company.

(SAM) le azioni sono scese del 26%. L’utile per azione riportato in precedenza era di 4,75 dollari, inferiore ai 6,60 dollari previsti, mentre le vendite sono state di 603 milioni di dollari, inferiore ai 676 milioni di dollari previsti.

Scrivi a Rupert Steiner rupert.steiner@dowjones.com, Jacob Sonenshine a jacob.sonenshine@barrons.com e Teresa Rivas a teresa.rivas@barrons.com

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *