Mentre la Cina cerca di alleviare le preoccupazioni su una maggiore regolamentazione delle società Internet, i mercati asiatici aumentano

[ad_1]

SINGAPORE-Dopo che la Fed ha mantenuto la sua politica monetaria espansiva e ha lasciato intendere che la ripresa economica è sulla buona strada, giovedì i mercati azionari asiatici sono per lo più saliti.

I giganti della tecnologia cinese stanno aprendo la strada e le autorità hanno preso provvedimenti per alleviare le preoccupazioni sull’applicazione dell’antitrust e della sicurezza dei dati nel settore.

Tokyo Nikkei 225
Una generazione,
+0,72%

Rosa dello 0,7% e Kospi
180721,
+0,03%

La Corea del Sud è leggermente più alta.Hang Seng
Indice Hang Seng,
+2,74%

Hong Kong è cresciuta del 2,7%.

Indice composito di Shanghai
Shanghai CommScope,
+1,04%

Dopo essere sceso per tre giorni consecutivi, è rimbalzato dell’1%. S&P/ASX 200 a Sydney
XJO,
+0,43%

Un aumento dello 0,4%.Il mercato azionario di Singapore è salito
Malattie veneree,
+0,5%
,
Taiwan
Y9999,
+1,02%

e l’Indonesia
Jakid,
+0,26%
.

Il gigante dei giochi e dei social media Tencent Holdings Ltd.
700,
+8.36%

Hong Kong è cresciuta del 7,2%. Baidu, gigante della ricerca su Internet.
9888,
+5,81%

È aumentato del 5,4% nella regione e le sue azioni sono state scambiate a Wall Street
Cominciare,
+5,67%

+5,7%

Il gigante dell’e-commerce Alibaba Group
9988,
+6,71%

Il mercato azionario di Hong Kong è aumentato del 4,8% e Wall Street è aumentato del 5,3% durante la notte.

All’inizio di questa settimana, le azioni cinesi di Internet sono diminuite a causa delle notizie secondo cui Pechino stava considerando restrizioni sulle società di istruzione a scopo di lucro.

Venkateswaran Lavanya di Mizuho Bank ha affermato che l’incontro della China Securities Regulatory Commission con i migliori banchieri di investimento mercoledì sera “sembra calmare i nervi più nervosi”.

“Ma questo non elimina i più ampi rischi normativi in ​​Cina. Da un lato, l’argomento per un attacco mirato al settore dell’insegnamento privato da 100 miliardi di dollari non è stato risolto e, naturalmente, non ha condannato l’inasprimento delle normative nella tecnologia e settore immobiliare”, ha affermato.

Allo stesso tempo, la Federal Reserve ha dichiarato mercoledì che “l’economia ha fatto progressi” e ha raggiunto i suoi obiettivi di bassa disoccupazione e inflazione stabile.

Tuttavia, la banca centrale ha mantenuto invariato il suo tasso di interesse principale alla fine della riunione politica di due giorni. Continuerà inoltre ad acquistare 120 miliardi di dollari statunitensi in buoni del Tesoro statunitensi e obbligazioni ipotecarie ogni mese fino a quando non saranno compiuti ulteriori progressi.

“La Federal Reserve ha recentemente mantenuto la sua politica monetaria espansiva. Sebbene stia discutendo un piano di riduzione, il mercato potrebbe essere sollevato perché non ha fissato un calendario di riduzione”, ha affermato Yeap Jun Rong, stratega di mercato presso IG a Singapore.

A Wall Street, l’indice di riferimento S&P 500
Arpione,
-0,02%

Non c’è quasi nessun cambiamento a 4.400,64.Dow Jones Industrial Average
giù,
-0,36%

È sceso dello 0,4% a 34.930,93.Nasdaq
confrontare,
+0,70%

È aumentato dello 0,7% a 14.762,58.

Nel mercato dell’energia, benchmark del petrolio greggio statunitense
CLU21,
+0,35%

Nel commercio elettronico sul New York Mercantile Exchange, è salito di 31 cent a 72,70 dollari al barile.greggio Brentnt
BRNU21,
+0.33%
,
Il prezzo base internazionale del petrolio è salito di 33 cent a 75,07 dollari Usa.

Dollaro
dollaro USA in yen,
-0,12%

Giovedì è sceso da 109,91 yen a 109,80 yen.

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *