Mike Ashley consegnerà le redini di Fraser al futuro genero

[ad_1]

Aggiornamento del gruppo Fraser

Fraser ha affermato che sono in corso discussioni per trasferire la posizione di CEO del gruppo di vendita al dettaglio britannico a Michael Murray, il potenziale genero del fondatore Mike Ashley.

Frazers ha detto giovedì che Murray potrebbe rilevare quest’anno fiscale. Ha aggiunto: “Supponendo che Michael Murray assumerà la posizione di CEO, sta attualmente valutando la formulazione di un pacchetto di ricompense e compensi”.

Ashley ha fondato il gruppo nel 1982, senza stipendio, e il gruppo non ha un piano formale di incentivi a lungo termine.

Il gruppo ha aggiunto che “se Michael Murray assumerà la posizione di CEO”, Ashley si dimetterà, ma rimarrà nel consiglio di amministrazione come direttore esecutivo.

I guadagni dell’intero anno rilasciati contemporaneamente alla dichiarazione hanno mostrato che i profitti di base hanno superato le aspettative degli analisti e l’indicatore “Ebitda di base” preferito dal gruppo è aumentato del 29% a 390 milioni di sterline.

Ma l’organizzazione ha avvertito che potrebbe non fornire alcuna guida per quest’anno e ha avvertito che altri negozi House of Fraser potrebbero essere chiusi.Questa non è la prima volta.

“Fraser ritiene di non essere attualmente in grado di confermare i risultati dell’anno fiscale 22 con sufficiente accuratezza dei materiali”, ha affermato.

Dopo che il gruppo ha addebitato più di 300 milioni di sterline di svalutazioni per i suoi negozi, l’utile ante imposte riportato è sceso a 8,5 milioni di sterline.

Ad eccezione degli stili di vita di fascia alta, i ricavi in ​​tutti i settori, compreso il business della flanella di fascia alta, sono diminuiti, ma i costi sono stati rigorosamente controllati. I proventi da investimenti hanno raggiunto i 103 milioni di sterline, la maggior parte dei quali legati alle opzioni del gruppo tedesco di beni di lusso Hugo Boss.

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *