Modi ha detto che l’India annuncerà presto un piano infrastrutturale da 1,35 trilioni di dollari Reuters

[ad_1]

2/2

© Reuters. Foto del file: Il primo ministro indiano Narendra Modi parla alla nazione durante le celebrazioni del Giorno dell’Indipendenza tenute nello storico Forte Rosso a Delhi, India, il 15 agosto 2020. REUTERS/Adnan Abidi

2/2

Aftab Ahmed

Il primo ministro indiano di New Delhi (Reuters) Narendra Modi ha dichiarato domenica che l’India lancerà un piano infrastrutturale nazionale da 100 trilioni di rupie (1,35 trilioni di dollari USA) che contribuirà a creare posti di lavoro e ad espandere l’uso di combustibili puliti per raggiungere gli obiettivi climatici del paese.

Parlando alla celebrazione del Giorno dell’Indipendenza a Nuova Delhi, Modi ha affermato che il piano infrastrutturale denominato “Gati Shakti” contribuirà ad aumentare la produttività industriale e l’economia.

“Lanceremo un piano generale per Gati Shakti. Questo è un piano su larga scala… creerà posti di lavoro per centinaia di migliaia di persone”, ha detto Modi vicino al muro storico del Forte Rosso della capitale.

Sebbene Modi non abbia annunciato i dettagli del piano, ha affermato che il piano aiuterà i produttori locali a competere su scala globale e ad aprire nuove strade per la futura crescita economica.

La promozione della costruzione di infrastrutture nella terza più grande economia asiatica è al centro del piano di Modi, che mira a tirare indietro il Paese dalla forte recessione economica aggravata dalla pandemia di COVID-19.

Nell’ultimo anno fiscale, la produzione economica dell’India è diminuita di un record del 7,3% e la seconda ondata di COVID-19 ha ritardato la ripresa economica.

Il primo ministro ha anche fissato l’obiettivo di raggiungere l’indipendenza energetica entro il 2047, affermando che l’obiettivo può essere raggiunto attraverso veicoli elettrici ibridi, passando a un’economia basata sul gas naturale e rendendo il paese un centro di produzione di idrogeno.

Modi ha affermato che il Paese spende più di 12 trilioni di rupie ogni anno in importazioni di energia e raggiungere l’indipendenza energetica è fondamentale perché ha anche annunciato il lancio del piano nazionale per l’energia all’idrogeno per promuovere il piano governativo per l’energia pulita.

“L’India sta rapidamente raggiungendo i suoi obiettivi climatici”, ha affermato.

Disclaimer: Media convergenti Vorrei ricordarti che i dati contenuti in questo sito Web potrebbero non essere in tempo reale o accurati. Tutti i CFD (azioni, indici, futures) e i prezzi delle valute estere non sono forniti dalle borse, ma dai market maker, quindi i prezzi potrebbero essere imprecisi e potrebbero essere diversi dai prezzi di mercato effettivi, il che significa che i prezzi sono indicativi. Non per scopi di trading. Pertanto, Fusion Media non è responsabile per eventuali perdite di transazione che potresti subire a causa dell’utilizzo di questi dati.

Media convergenti Fusion Media o chiunque sia collegato a Fusion Media non sarà responsabile per eventuali perdite o danni causati dall’affidarsi a dati, quotazioni, grafici e segnali di acquisto/vendita contenuti in questo sito web. Si prega di comprendere appieno i rischi ei costi associati alle transazioni sui mercati finanziari.Questa è una delle forme di investimento più rischiose.



[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *