Morto in carcere l’uomo accusato di aver assassinato il presidente del Mali Reuters

[ad_1]

2/2

© Reuters. Il 2 luglio, durante le preghiere di Eid al-Adha tenute in una moschea della capitale Bamako, è stato arrestato a Bamako, in Mali, un assalitore che ha tentato di accoltellare il presidente ad interim del Mali e il capo di due colpi di stato militari, il colonnello Asimi Goita. sdraiato su un veicolo militare.

2/2

Bamako (Reuters)-Il governo maliano ha dichiarato domenica in una dichiarazione che un uomo accusato di aver tentato di accoltellare il presidente ad interim del Mali Asimi Goita la scorsa settimana è morto in un ospedale mentre era detenuto dai servizi di sicurezza.

Goita è un colonnello delle forze speciali che ha pianificato due colpi di stato l’anno scorso ed è uscito illeso dopo che gli aggressori hanno cercato di accoltellarlo martedì mentre pregava in una moschea nella capitale Bamako.

Il video ottenuto da Reuters ha mostrato che il personale di sicurezza ha gettato un uomo sul sedile posteriore di un camioncino militare perché Goita era circondato da guardie del corpo.

La dichiarazione ha detto: “Durante le indagini… la sua salute è peggiorata.” Ha detto che è stato portato in ospedale, dove è morto.

Sono in corso le indagini per stabilire le cause della morte.

Il Mali è una zona di battaglia di dieci anni in cui la Francia ha sostenuto la lotta contro al-Qaeda e gli insorti legati allo Stato Islamico.Dopo che il governo militare di Goita ha rovesciato il presidente Ibrahim Bubacar Keita nell’agosto 2020, il Mali è caduto in disordini politici.

Goita è stato vicepresidente del leader di transizione Bah Ndaw fino a quando quest’ultimo si è dimesso a maggio.

Disclaimer: Media convergenti Vorrei ricordarti che i dati contenuti in questo sito Web potrebbero non essere in tempo reale o accurati. Tutti i CFD (azioni, indici, futures) e i prezzi dei cambi non sono forniti dalle borse, ma dai market maker, quindi i prezzi potrebbero essere imprecisi e potrebbero essere diversi dai prezzi di mercato effettivi, il che significa che i prezzi sono indicativi. Pertanto, Fusion Media non è responsabile per eventuali perdite di transazione che potresti subire a causa dell’utilizzo di questi dati.

Media convergenti Fusion Media o chiunque sia collegato a Fusion Media non sarà responsabile per eventuali perdite o danni causati dall’affidarsi a dati, quotazioni, grafici e segnali di acquisto/vendita contenuti in questo sito web. Si prega di comprendere appieno i rischi ei costi associati alle transazioni sui mercati finanziari.Questa è una delle forme di investimento più rischiose.



[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *