Nonostante il colpo alla tecnologia cinese, l’obbligazione da 1 miliardo di dollari di Baidu attira una forte domanda

[ad_1]

Aggiornamento dell’azienda Baidu

Baidu è il principale motore di ricerca cinese e nonostante il prezzo delle sue azioni sia stato colpito dalle autorità di regolamentazione di Pechino contro i gruppi tecnologici, ha raccolto $ 1 miliardo attraverso l’emissione di un gran numero di obbligazioni sottoscritte in eccesso a causa del forte interesse degli investitori.

Secondo i due banchieri coinvolti nella transazione, la vendita del debito ha attirato tra i 5 ei 6 miliardi di dollari di ordini.

Al momento dell’emissione delle obbligazioni in dollari USA, le autorità cinesi stanno conducendo un’ampia campagna di 10 mesi Mira alla più grande azienda tecnologica del paeseIl prezzo delle azioni di Baidu è diminuito di un terzo quest’anno e il prezzo delle azioni quotate a Hong Kong di Alibaba è sceso al livello più basso dalla seconda quotazione del gruppo di e-commerce a Hong Kong nel 2019.

Ma le prime obbligazioni ambientali, sociali e di governance di Baidu hanno attirato una forte domanda perché, nonostante una revisione normativa più rigorosa, gli investitori sembravano fiduciosi nella capacità del gruppo tecnologico di rimborsare il debito.

“Abbiamo sollevato molte domande sull’impatto degli annunci normativi e sull’incertezza normativa, che è senza dubbio una priorità assoluta per molti investitori”, ha affermato un banchiere coinvolto nella transazione. “Ma la forza creditizia di Baidu supera queste preoccupazioni”.

“Questo è un segnale positivo [for Chinese tech] Ma non si può prendere fuori contesto”, ha aggiunto il banchiere.

Baidu, che domina le ricerche online in Cina, ha valutato le obbligazioni sostenibili a 5,5 e 10 anni rispettivamente dell’1,625% e del 2,375%. Secondo i termini visti dal Financial Times, questo è di circa 0,83 e 1,13 punti percentuali superiore a quello dei buoni del Tesoro USA di pari scadenza.

I banchieri hanno affermato che il prezzo finale era molto al di sotto delle aspettative iniziali ed entrambi i tassi di interesse erano inferiori di oltre 0,3 punti percentuali rispetto alla guida iniziale. Baidu ha ricevuto una quota fino a 1 miliardo di dollari in obbligazioni da Pechino questo mese.

“Dato il rumore normativo, questo è un momento interessante”, ha detto un banchiere che finanzia il debito. “Ma le discussioni normative sono tutte incentrate” struttura della vita, Privacy dei dati e antitrust, che influenzeranno le prospettive di crescita di queste società, non la loro potenziale reputazione. ”

Ha detto che gli investitori statunitensi, globali o regionali che hanno acquistato l’obbligazione non hanno avuto “quasi alcuna esitazione”.

Sebbene il più grande gruppo tecnologico cinese abbia avvertito che Pechino potrebbe condurre ulteriori controlli. Andy Lau, presidente di Tencent, China Internet Group, Dillo agli investitori mercoledì Questa pressione “verrà da tutte le diverse agenzie di regolamentazione… Pensiamo che ce ne saranno molte [new measures] uscire”.

Tuttavia, il responsabile del reddito fisso di una banca europea ha affermato che la risposta positiva alla vendita di obbligazioni di Baidu ha gettato le basi per emissioni su larga scala da parte di gruppi tecnologici cinesi i cui prezzi delle azioni sono stati colpiti negli ultimi mesi.

I dati di Dealogic mostrano che le entità cinesi hanno raccolto 123 miliardi di dollari di debito quest’anno, rispetto ai 127 miliardi di dollari nello stesso periodo del 2020.

“Se decidono di premere il pulsante e [tap global bond markets] Sono sicuro che otterranno il sostegno degli investitori, senza dubbio”, ha detto il banchiere.

Goldman Sachs, Bank of America, JPMorgan Chase e CICC hanno agito come joint bookrunner per la transazione.

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *