Nonostante l’ultimo record di Wall Street, il mercato asiatico è ancora in calo

[ad_1]

SINGAPORE-I mercati azionari asiatici sono scesi giovedì dopo che un’accusa di Wall Street ha spinto l’indice a un massimo record per il secondo giorno consecutivo.

Punto di riferimento giapponese Nikkei 225
Una generazione,
+0,06%

L’indice Hang Seng di Hong Kong è sceso dello 0,1%
Indice Hang Seng,
-1,44%

Rinuncia all’1,3%.Indice composito di Shanghai
Shanghai CommScope,
-0,50%

Un calo dello 0,5%.

S&P/ASX 200 in Australia
XJO,
-0,58%

L’indice Kospi è sceso dello 0,3%
180721,
-0,47%

Dopo che la Banca di Corea ha alzato il tasso di interesse di 25 punti base, il mercato azionario sudcoreano è sceso dello 0,8%, una mossa che potrebbe calmare l’aumento del debito delle famiglie.

Il mercato azionario di Singapore è crollato
Malattie veneree,
-0,05%
,
Taiwan
Y9999,
-0,09%

e l’Indonesia
Jakid,
-0,90%
.

Gli investitori sono in attesa di ulteriori chiarimenti sulla riforma della regolamentazione cinese e sul suo impatto sull’industria tecnologica.

I titoli tecnologici cinesi sono aumentati all’inizio di questa settimana a causa dei riacquisti di azioni proprie del gigante dei giochi e dei social media Tencent Holdings Ltd.
700,
-1,05%

Ha aumentato l’umore. Giovedì le azioni quotate della società a Hong Kong sono aumentate dello 0,1%.

“Dopo che la caccia al fondo da parte degli investitori istituzionali e i riacquisti di azioni di Tencent hanno portato un nuovo sentimento, gli investitori ora sembrano accantonarlo per ora, perché non vedono l’ora di ulteriori chiarimenti sulla riforma normativa, che è improbabile che si concluda a breve termine”, afferma IG. Ye Junrong ha detto.

Attendono anche con impazienza l’incontro annuale della Fed a Jackson Hole, nel Wyoming, a partire da giovedì. Il presidente della Federal Reserve Jerome Powell parlerà alla conferenza venerdì.

Gli investitori scommettono che i funzionari della Fed manterranno un modello “aspetta e vedrai” sull’inflazione, perché la maggior parte dei politici ritiene che qualsiasi inflazione all’inizio di quest’anno sia temporanea e l’aumento dei casi di COVID-19 ha preoccupato alcuni economisti.

Venkateswaran Lavanya di Mizuho Bank ha dichiarato: “Il fatto è che mentre l’economia globale emerge dalla pandemia, la percezione del mercato di Jackson Hole si è spostata da un presagio di austerità a una garanzia di una profonda comprensione delle politiche di allentamento”.

Mercoledì a Wall Street, le società finanziarie ed energetiche hanno guidato l’ascesa dell’S&P 500
Arpione,
+0,22%

Crea un nuovo record. Mercoledì il benchmark è salito dello 0,2% per chiudere a 4.496,19 punti.

Dow Jones Industrial Average
giù,
+0.11%

È aumentato dello 0,1% a 35.405,50.Allo stesso tempo, il Nasdaq
Confrontare,
+0,15%

È salito dello 0,2% a 15.041.86 punti, anch’esso un record.

Nel mercato dell’energia, benchmark del petrolio greggio statunitense
CLV21,
-0,69%

Nel commercio elettronico sul New York Mercantile Exchange, è sceso di 40 cent a 67,96 dollari al barile.greggio Brent
BRNV21,
-0,48%
,
Il prezzo utilizzato come base per i prezzi internazionali del petrolio è sceso di 29 centesimi a 71,96 dollari.

Dollaro
dollaro USA contro yen giapponese,
-0,04%

Mercoledì è sceso a 109,95 yen da 109,98 yen.

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *