Opzioni di scarpe verdi: la migliore amica dell’IPO

[ad_1]

Le aziende che vogliono rischiare di vendere azioni al pubblico possono stabilizzare il loro prezzo iniziale attraverso un meccanismo legale chiamato opzioni green shoe.Le scarpe verdi sono incluse in Contratto di sottoscrizione di Offerta pubblica iniziale (IPO) consentito sottoscrittore Acquista fino al 15% delle azioni della società Prezzo di emissioneSe la domanda pubblica supera le aspettative e il prezzo di transazione delle azioni è superiore al prezzo di emissione, le banche di investimento e i sottoscrittori che partecipano al processo della scarpa verde possono esercitare questa opzione.

L’origine delle scarpe verdi

Il termine “greenshoe” ha origine dalla Green Shoe Manufacturing Company (ora conosciuta come Stride Rite Corporation) fondata nel 1919. È la prima società a incorporare la clausola greenshoe nel proprio contratto di sottoscrizione. La denominazione legale è “opzione di over-allotment” perché oltre alle azioni inizialmente offerte, ai sottoscrittori sono riservate ulteriori azioni.Questo tipo di opzione è l’unico metodo approvato dalla Securities and Exchange Commission degli Stati Uniti sottoscrittore Stabilizzare legalmente un nuovo problema Dopo che il prezzo di emissione è stato determinato. La SEC ha introdotto questa opzione per migliorare l’efficienza e la competitività del processo di finanziamento dell’IPO.

Prezzo stabile

Ecco come funziona l’opzione scarpa verde:

  • I sottoscrittori fungono da tramite, come i commercianti, alla ricerca di acquirenti per le azioni di nuova emissione dei loro clienti.
  • I venditori (proprietari e direttori dell’azienda) e gli acquirenti (sottoscrittori e clienti) determinano il prezzo delle azioni.
  • Una volta determinato il prezzo delle azioni, possono essere scambiate pubblicamente. I sottoscrittori hanno quindi utilizzato tutti i mezzi legali per mantenere il prezzo delle azioni al di sopra del prezzo di emissione.
  • Se il sottoscrittore rileva che il titolo potrebbe scendere al di sotto del prezzo di emissione, può esercitare l’opzione green shoe.

Al fine di mantenere il controllo dei prezzi, i sottoscrittori sono ipervenduti o corti 15% in più rispetto all’offerta iniziale di azioni della società.

Ad esempio, se una società decide di vendere pubblicamente 1 milione di azioni, il sottoscrittore può esercitare la propria opzione di scarpa verde e vendere 1,15 milioni di azioni. Quando il titolo ha un prezzo e può essere negoziato pubblicamente, il sottoscrittore può riacquistare il 15% del titolo.Ciò consente ai sottoscrittori di aumentare o diminuire la fornitura Secondo il pubblico preliminare Richiedere.

Se Prezzo di mercato In eccesso rispetto al prezzo di emissione, i sottoscrittori non possono riacquistare tali azioni senza incorrere in perdite. Questo è lo scopo delle opzioni green shoe, che consentono ai sottoscrittori di riacquistare le azioni al prezzo di emissione, tutelando così i propri interessi.

Se uno Vendita pubblica Il trading al di sotto del prezzo di emissione è chiamato “problema di rottura”. Ciò può creare l’impressione pubblica che le azioni offerte possano essere inaffidabili e indurre nuovi acquirenti a vendere azioni o evitare di acquistare azioni aggiuntive.In tal caso, al fine di stabilizzare il prezzo, il sottoscrittore esercita la propria opzione e riacquista le azioni al prezzo di emissione, e restituisce tali azioni a prestatore (Emittente).

Scarpe verdi intere, parziali e rovesciate

Il numero di azioni riacquistate dai sottoscrittori determina se esercitano scarpe verdi parziali o complete. Parte delle scarpe verdi significa che i sottoscrittori possono riacquistare solo una parte del loro inventario prima che il prezzo delle azioni aumenti. Quando non possono riacquistare alcuna azione prima che il prezzo delle azioni aumenti, appariranno scarpe completamente verdi. Quando ciò accade, il sottoscrittore esercita tutte le opzioni e le acquista al prezzo di emissione. Le opzioni green shoe possono essere esercitate in qualsiasi momento entro i primi 30 giorni dall’emissione.

Le opzioni di scarpe verdi inverse hanno lo stesso impatto sui prezzi delle azioni delle normali opzioni di scarpe verdi, ma i sottoscrittori possono acquistare azioni sul mercato aperto e rivenderle all’emittente invece di acquistare azioni, ma solo se il prezzo delle azioni è inferiore al prezzo di offerta .

Opzioni di scarpe verdi in azione

È comune per le aziende offrire opzioni di scarpe verdi nei loro accordi di sottoscrizione. Ad esempio, Exxon Mobil Corporation (codice azionario NYSE:XOM) Altri 84,58 milioni di azioni sono state vendute durante l’IPO, poiché gli investitori hanno ordinato l’acquisto di 475,5 milioni di azioni, sebbene la società abbia inizialmente emesso solo 161,9 milioni di azioni. L’azienda ha fatto questo passo perché l’offerta scarseggiava.

Linea di fondo

Le opzioni di scarpe verdi riducono il rischio della società di emettere nuove azioni e consentono ai sottoscrittori di possedere Potere d’acquisto arrivo coperchio Se il prezzo delle azioni scende, prendi una posizione corta senza il rischio di acquistare le azioni quando il prezzo delle azioni aumenta. In cambio, ciò mantiene stabile il prezzo delle azioni, a vantaggio sia degli emittenti che degli investitori.

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *