Otto persone sono morte nel crollo di un hotel in Cina; i soccorritori cercano nove dispersi Reuters

[ad_1]

© Reuters. Il 12 luglio 2021, i soccorritori lavorano con una gru al crollo di un edificio alberghiero a Suzhou, nella provincia di Jiangsu, in Cina. cnsphoto via REUTERS

SHANGHAI (Reuters)-Secondo i resoconti dei media ufficiali, una parte di un hotel a Suzhou, in Cina, è crollata, uccidendo otto persone.I soccorritori stavano cercando nove persone disperse tra le macerie martedì.

Il crollo parziale del Four Seasons New Century Hotel nella città costiera è avvenuto lunedì pomeriggio. Secondo i media, il dipartimento di gestione delle emergenze ha inviato una squadra per assistere nel lavoro di soccorso.

Secondo l’agenzia di stampa Xinhua, le cause del crollo sono sotto inchiesta. Ha pubblicato foto di soccorritori alla ricerca di sopravvissuti tra le macerie.

Il Four Seasons Kaiyuan è un hotel economico aperto nel 2018. La parte crollata era alta tre piani e un sito di prenotazione online ha affermato che aveva 54 camere.

Dichiarazione di non responsabilità: Media convergenti Vorrei ricordarti che i dati contenuti in questo sito Web potrebbero non essere in tempo reale o accurati. Tutti i CFD (azioni, indici, futures) e i prezzi delle valute estere non sono forniti dalle borse, ma dai market maker, quindi i prezzi potrebbero essere imprecisi e potrebbero essere diversi dai prezzi di mercato effettivi, il che significa che i prezzi sono indicativi. Non per scopi di trading. Pertanto, Fusion Media non è responsabile per eventuali perdite di transazione che potresti subire a causa dell’utilizzo di questi dati.

Media convergenti Fusion Media o chiunque sia collegato a Fusion Media non sarà responsabile per eventuali perdite o danni causati dall’affidarsi a dati, quotazioni, grafici e segnali di acquisto/vendita contenuti in questo sito web. Si prega di comprendere appieno i rischi ei costi associati alle transazioni sui mercati finanziari.Questa è una delle forme di investimento più rischiose.



[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *