Peloton rilascia prospettive di vendita deludenti e abbassa i prezzi delle biciclette

[ad_1]

Aggiornamento Peloton Interactive LLC

Le prospettive di vendita del gruppo di tecnologia per il fitness Peloton per il trimestre sono state deludenti e hanno avvertito che la sua redditività sarà colpita dall’aumento dei costi delle materie prime e dal calo dei prezzi per la cyclette più popolare collegata al video.

Gli analisti intervistati da Refinitiv hanno affermato che la società con sede a New York prevede un fatturato di 800 milioni di dollari per il primo trimestre fiscale che si concluderà il 30 settembre, inferiore al previsto miliardo di dollari.

Peloton ha riconosciuto che i suoi prezzi elevati sono ancora un ostacolo per i consumatori e ha abbassato il prezzo dei suoi prodotti per biciclette più venduti di 400 dollari a 1.495 dollari, che è la seconda riduzione in un anno.

La società ha avvertito che “il prezzo delle nostre biciclette originali è diminuito, il costo delle merci è aumentato notevolmente e il trasporto merci è aumentato”, così come gli investimenti nel marketing e in nuovi prodotti, ostacoleranno la sua redditività a breve termine.

Per l’intero anno fiscale, la società prevede un fatturato di 5,4 miliardi di dollari USA e una perdita rettificata di 325 milioni di dollari USA. Colpito da questa notizia, il prezzo delle azioni di Peloton è sceso del 14% nel trading after-hour, quindi ha recuperato parte del calo e il prezzo della transazione è sceso del 6%.

Le deludenti prospettive di vendita sono accompagnate da risultati trimestrali che mostrano un rallentamento della crescita dei ricavi nel quarto trimestre.

Peloton ha un seguito fanatico nel mondo del fitness, traendo vantaggio dal fatto che i consumatori si allenano a casa durante la pandemia.Tuttavia, il clima più caldo e l’allentamento delle restrizioni sulla pandemia hanno consentito a più consumatori di Torna in palestra E attività all’aperto. L’azienda affronta anche la concorrenza di concorrenti di fitness come Mirror e Hydrow.

Il CEO John Foley ha dichiarato in una lettera agli azionisti: “L’anno passato è stato un punto di svolta nel settore del fitness connesso. Con lo scoppio della pandemia di Covid-19, la consapevolezza e le esigenze delle persone sono aumentate in modo significativo”.

Rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso, le entrate del quarto trimestre conclusosi il 30 giugno sono aumentate del 54% a 937 milioni di dollari. Questa crescita è stata più lenta della crescita del 141% nel trimestre precedente, ma ha superato le aspettative degli analisti di 927 milioni di dollari.

I ricavi degli abbonamenti sono aumentati del 132% su base annua a 281,6 milioni di dollari.Le vendite sono parzialmente interessate Richiama il suo battistrada+ e battistrada Dopo le segnalazioni di lesioni alla macchina e 1 decesso,

La società ha registrato una perdita netta di 313,2 milioni di dollari USA o 1,05 dollari USA per azione, rispetto a un utile di 89,1 milioni di dollari USA o 27 centesimi per azione nello stesso periodo dello scorso anno.

Peloton ha anche sottolineato che il suo controllo interno della rendicontazione finanziaria relativa alla valutazione dell’inventario ha “difetti significativi”, ma ha affermato che “questo non ha portato a un errore significativo nei nostri rendiconti finanziari o divulgazioni”, né avrebbe causato alcuna rivalutazione della performance storica . Narrato.

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *