Penang si impegna a garantire lo sviluppo sostenibile delle PMI e della comunità imprenditoriale

[ad_1]

Georgetown (25 luglio): Sebbene l’accelerazione dei test e delle vaccinazioni su larga scala sia ancora la massima priorità per Penang, è anche impegnata a garantire la sostenibilità della comunità imprenditoriale durante la crisi, in particolare delle piccole e medie imprese (PMI).

InvestPenang ha affermato che, tra le altre cose, lo Stato ha lanciato una serie di iniziative per consentire alle PMI di adottare la digitalizzazione e fornire alle imprese le competenze e le opportunità necessarie per attirare potenziali clienti nell’ambito della nuova normalità.

“Inoltre, a causa della riorganizzazione intersettoriale e regionale della forza lavoro, il governo statale coglie questa opportunità per attrarre vigorosamente talenti da tutto il paese e rafforzare il pool di talenti esistente di Penang.

“Questo serve anche a risolvere il problema della domanda e dell’offerta di talenti dell’istruzione e della formazione tecnica e professionale (TVET) al fine di soddisfare la crescente domanda di tale lavoro”, ha rilasciato una dichiarazione l’Autorità per gli investimenti di Penang dopo che il primo ministro Zhou Guanyao ha avuto un dialogo virtuale con l’industria La dichiarazione ha detto. rappresentare.

Per garantire che l’ambiente imprenditoriale della Malesia rimanga favorevole, ha affermato che sono necessarie misure globali per determinare l’equilibrio tra il benessere dei cittadini, un sistema sanitario funzionale e un’economia sostenibile.

Pertanto, ha affermato che i responsabili delle politiche dovrebbero valutare attentamente i potenziali risultati per evitare che la posizione della Malesia nella catena di approvvigionamento globale e la sua posizione come destinazione di investimento di alta qualità abbiano effetti a catena.

Allo stesso tempo, Zhou è ottimista sulla prospettiva che il 40% della popolazione adulta di Penang sarà completamente vaccinata con Covid-19 nella terza settimana di agosto, grazie all’aumento del volume di vaccinazione a circa 30.000 dosi al giorno.

Una delle condizioni poste dal Consiglio di sicurezza nazionale è che prima di entrare nella terza fase del Piano nazionale di risanamento (PNR), il 40% della popolazione deve essere completamente vaccinato e quindi tutte le attività economiche saranno consentite.

Nonostante la recente ondata di casi di Covid-19, Chow ha espresso fiducia nelle misure adottate per ridurre al minimo l’impatto e ha riconosciuto la necessità di mettere a punto queste misure in conformità con gli ultimi sviluppi.

Ha aggiunto: “Il percorso di recupero di Penang rimane invariato. Data l’adeguata distribuzione dei vaccini e l’ottimizzazione dei centri di vaccinazione, il nostro obiettivo di raggiungere l’immunità di gregge a ottobre è raggiungibile”.

leggi di più

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *