Perché Yoshihide Suga sta portando avanti così fermamente le Olimpiadi di Tokyo?

[ad_1]

Nel punto più basso di maggio, oltre l’80% del pubblico giapponese voleva annullare o posticipare le imminenti Olimpiadi, quasi nessuno nel paese è stato vaccinato e gli esperti medici si sono messi in fila per definire le Olimpiadi un rischio intollerabile per il Covid-19.

Secondo i funzionari del governo e del comitato organizzatore, sebbene le Olimpiadi di Tokyo del 2020 siano sottoposte a un’enorme pressione, il Giappone non si è avvicinato all’annullamento delle Olimpiadi. Invece, hanno cercato di accelerare il tempo e creare un senso di inevitabilità nel gioco.

Gli analisti hanno affermato che questa determinazione ad andare avanti non ha nulla a che fare con considerazioni finanziarie, ma riflette un misto di politica elettorale, superiorità rispetto alla Cina e calcoli reali del primo ministro giapponese Yoshihide Suga.

Sempre più segnali mostrano che il giudizio politico di Yoshihide Suga è corretto. Secondo i sondaggi regolari di NHK, la percentuale del pubblico giapponese che desidera annullare il gioco è scesa al 31% e quasi i due terzi hanno affermato che il gioco dovrebbe continuare in modo appropriato. Restrizioni sul pubblico.

Un ex funzionario del Partito Liberal Democratico e analista politico Atsuo Ito al governo ha dichiarato: “La gente è sostanzialmente stanca dello svolgimento delle Olimpiadi”.

Per Suga Yoshihide, un semplice fatto governa il calcolo delle Olimpiadi: sono passati quattro anni dall’ultima elezione generale in Giappone e deve indire un’altra elezione generale prima del 22 ottobre. Sopravvivi per lui Come leader del partito, il Partito Liberal Democratico deve ottenere buoni risultati in queste elezioni.

Molti dei suoi alleati credono che la loro scommessa migliore sia un gioco di successo. “Yoshihide Suga e le persone intorno a lui credono che se le Olimpiadi si terranno, la febbre olimpica prevarrà”, ha affermato Toshikawa Kaohsiung, editore di Political Communications Tokyo Insider. “Se il Giappone ha una mania per le medaglie, allora sperano di tenere le elezioni il prima possibile”.

Con la chiusura dei Giochi Paralimpici il 5 settembre, Suga spera di renderlo pubblico quasi subito dopo e di portare i fattori che fanno sentire bene le Olimpiadi per un altro periodo di governo di quattro anni.

Ito ha affermato che alcuni consiglieri burocratici di Suga Yoshihide consideravano l’hosting delle Olimpiadi un rischio elettorale, perché l’ondata di infezioni da coronavirus che può essere fatta risalire alle Olimpiadi potrebbe trasformarsi in uno scandalo distruttivo.

Tuttavia, i consigli degli epidemiologi suggeriscono che solo ospitare le Olimpiadi non è così pericoloso, soprattutto perché l’80% delle persone che si recano in Giappone saranno vaccinate.Questo Pericolo di mano Deriva dall’aumento dei viaggi nazionali e dei contatti sociali, ma gli organizzatori di Tokyo 2020 sperano di controllarlo limitando il numero di spettatori nei luoghi.

La cancellazione aumenterà il proprio rischio politico. Se Yoshihide Suga è visto come un leader decisivo per proteggere il Paese, potrebbe ottenere una spinta a breve termine, ma poi dovrà partecipare come una persona che ha rinunciato alle Olimpiadi dopo anni di duro lavoro e trilioni di yen in pubblico fondi, elezioni.

Il primo ministro Yoshihide Suga deve tenere le elezioni prima del 22 ottobre. Per sopravvivere come leader del partito, il Partito Liberal Democratico deve ottenere buoni risultati nei sondaggi © Pool/AFP via Getty Images

Altri fattori politici favoriscono il progresso. Le Olimpiadi di Tokyo sono il fulcro dell’eredità dell’ex primo ministro Shinzo Abe, Yoshihide Suga. Abe è ancora il mediatore del Partito Liberal Democratico e Yoshihide Suga ha bisogno del suo sostegno.

Anche i leader giapponesi sono molto consapevoli Pechino ospiterà le Olimpiadi invernali Inizio 2022. Solo otto mesi dopo la vergognosa sconfitta del Giappone, i Giochi della Vittoria in Cina sono una prospettiva che pochi politici del Partito Liberal Democratico vogliono prendere in considerazione.

Da mesi Yoshihide Suga scommette che quando gli elettori riceveranno la vaccinazione contro il Covid, il loro umore cambierà.Dopo un lungo ritardo, il lancio del Giappone ha finalmente accelerato. Il paese fornisce più di 600.000 vaccini ogni giorno e prevede di raggiungere 1 milione questo mese. All’inizio della competizione, circa il 30-40% dei paesi avrà almeno una dose.

Una teoria comune in Giappone è che il paese sia costretto dal Comitato Olimpico Internazionale ad ospitare le Olimpiadi. “Siamo caduti in una situazione in cui non possiamo nemmeno fermarci”, Yamaguchi Kaori diceQuesto mese, ex campione di Judo e membro esecutivo del Comitato Olimpico giapponese.

Ma gli avvocati hanno detto che l’influenza del Comitato Olimpico Internazionale è limitata, perché le perdite economiche del Giappone causate dalla cancellazione sono relativamente piccole. “La maggior parte del denaro investito dal Giappone è stato speso in infrastrutture, hotel, villaggi olimpici, ecc.”, ha affermato Irwin Kishner, avvocato sportivo presso lo studio legale Feinstein Herrick di New York.

Dopo il rinvio dello scorso anno, il Giappone non ha più molte aspettative per gli introiti delle Olimpiadi di Tokyo 2020. Se sceglie di limitare il numero di spettatori e Rimborso vendite.

D’altra parte, il Comitato Olimpico Internazionale può ancora ottenere tutti gli introiti dai suoi diritti di trasmissione e sponsor diretti, il che spiega la sua forte insistenza sulla “fine del mondo” che le Olimpiadi debbano continuare, anche se Tokyo è ancora in un Covid emergenza.

Sebbene gli organizzatori delle Olimpiadi di Tokyo 2020 non abbiano il diritto di rescindere il contratto, se il Giappone si limita a chiudere il confine e impedisce lo svolgimento delle Olimpiadi, il CIO avrà poche possibilità di ricorso.

“Come farà il CIO a rintracciare il governo giapponese?”, ha chiesto Nick White, avvocato sportivo presso Charles Russell Speechlys a Londra. “Anche se viene trovato un modo per perseguirli, penso che qualsiasi tribunale sano di mente dirà che il governo ha il diritto di imporre restrizioni per motivi di salute pubblica”.

Fortunatamente per il Comitato Olimpico Internazionale, gli interessi del Primo Ministro giapponese sono allineati con i propri. A meno che la situazione del coronavirus non peggiori in modo significativo nelle prossime settimane, la fiamma olimpica sarà accesa a Tokyo il 23 luglio.

Newsletter settimanale

tabellone segnapunti Questa è la nuova newsletter settimanale imperdibile sull’attività sportiva del Financial Times, dove troverai la migliore analisi delle questioni finanziarie di club, franchising, proprietari, investitori e gruppi di media che interessano l’industria globale. Registrati qui.

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *