Persone contro Novak Djokovic

[ad_1]

Aggiornamento sulla vita e l’arte

La storia non registra come Roger Federer o Rafael Nadal abbiano trascorso i 78 giorni dei bombardamenti della NATO sulla Jugoslavia. Novak Djokovic ha compiuto 12 anni durante l’asilo e ha motivo di ricordare le sue azioni. Coloro a cui non piace la durezza di quest’uomo potrebbero considerare dove l’ha presa.

Ad un certo punto, forse il mese prossimo a New York, il serbo diventerà il più grande tennista di tutti i tempi. (Giocando altri quattro Slam, le qualificazioni di genere usciranno.) In nessun momento sarà il più rispettato: nemmeno secondo, nemmeno l’uomo del suo tempo.

La risposta è perché. I puristi dicono che il suo stile è consumabile, come se un angelo piangesse quando Nadal sta suonando. Le persone che hanno attraversato la fase della combinazione d’oro di Federer hanno menzionato il problema di sé. Un vecchio fan di John McEnroe, quel “personaggio”, rimpiange il suo caratteraccio. Sei lasciato indietro, come se fosse lui a servire prima la teoria. L’eterna attaccatura dei capelli? È fastidioso? Nazionalismo: quante persone tiepide lo sanno?

Esatto, dieci anni fa si è schiantato a una festa scintillante. Ma la disintegrazione di “Fedal” (i Washington nella mia mente preferiscono la parola mista “Federal”) non è più scortese dell’usurpazione degli svizzeri da parte di Nadal. In effetti, in termini di stile, questo non è scioccante. Nadal fu presto autorizzato a ritirarsi da questo ruolo da rookie. Djokovic sarà sempre tollerato. A giudicare dalla folla a Parigi il mese scorso – “Sisipus! Sisipus!” – non sono state solo queste due persone ad avere la sua approvazione.

Tendo a incolpare l’adorazione della personalità del tennis, che è lo sport preferito delle persone a cui non piacciono gli sport. (Nessuno nel calcio sminuisce Lionel Messi a causa del suo vuoto.) Ma anche questo non funzionerà.

Djokovic è il più espansivo e curioso dei Tre Grandi. Non solo parla più lingue, ma si concentra anche sull’apprendimento. Per fede o almeno per pratica, ha vagato a est della Chiesa ortodossa serba. Se la sua dieta deriva dalla “fisica quantistica”, gli importa quanto.

I suoi critici non hanno nemmeno compreso correttamente i suoi veri difetti.Questo non è il raffreddore bionico che gli atleti slavi hanno addossato loro da allora Rocky IV, È quasi il contrario. Una persona che mantiene un “diario grato” e una “connessione con la propria anima” è di mentalità troppo aperta, non troppo chiusa.

Se la sua personalità Come può non funzionare che può tagliarti le dita? Senza imbiancare la vita a Basilea o Maiorca, Belgrado negli anni ’90 era una posizione molto difficile.

Il mistero del campione impopolare mi ha quasi sconfitto. Non so cosa annoia le persone. Ma non mi sorprende che il suo background giochi così poco a mitigare.

Campione impopolare: finale singolare maschile di Wimbledon contro l’italiano Berrettini a luglio © Getty Images

Nei 20 anni di politica e campi correlati, ci è voluto un po’ prima che una verità si manifestasse in me. La “storia di fondo” è quasi banale. Raramente suscita la comprensione del pubblico. Vince zero libertà per vizi personali. Anche oltre ai pregiudizi naturali, gli elettori hanno molte ragioni per scartare le biografie. Coloro che hanno un buon inizio nella vita non vogliono ricordare alle persone la loro stupida fortuna. Coloro che non vogliono che gli venga ricordato di non aver raggiunto la velocità di fuga.

La sofferenza dell’infanzia non ha aiutato John Major contro Tony Blair. L’opposto della sua stravaganza non impedisce a Donald Trump o Boris Johnson di ottenere lo status di People’s Tribune. Quando i politici hanno sconfitto le loro élite sociali (Bill Clinton e George H.W. Bush), è stato solo accidentalmente a causa del loro background. Sebbene sia difficile isolare le variabili qui, sento che la storia di fondo, un’ossessione per la politica, difficilmente determina eventuali elezioni. Lo stesso vale negli affari. La gente preferisce Richard Branson della Stowe School, anche la versione mite di persone dalla faccia dura e che si sono fatte da sé a breve termine.

Se ti sbarazzi di una giovinezza traumatica in una forma solare, il trauma non aumenterà la tua attrattiva. Se strisci fuori da cose sfregiate e spinose, non contare su questi deboli permessi. Questo vale tanto sul posto di lavoro quanto nei luoghi pubblici. Vedo una stagnazione nella mia carriera.

Data l’origine di Djokovic, la sua forza personale è naturale. Ma ha fallito. È giudicato uguale a Federer e Nadal, sebbene le differenze formative includano l’essere nato sul lato duro della cortina di ferro. Rispetto ai singoli casi studio, preferiamo la frequenza delle idee di “mobilità”.

Email Janan a janan.ganesh@ft.com

Seguire @ftweekend Scopri la nostra ultima storia prima su Twitter



[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *