Powell esegue l’equilibrio virtuale a Jackson Hole

[ad_1]

Aggiornamento della Federal Reserve

Quando Jay Powell ha tenuto un discorso al Jackson Hole Symposium venerdì, il suo comportamento di alto profilo da quando ha preso il timone della Banca centrale degli Stati Uniti nel 2018 è stato ancora una volta pienamente dimostrato.

Dopo aver trovato un equilibrio tra la forte espansione economica, l’aumento dell’inflazione e l’impennata dei prezzi delle attività con i casi di Covid-19 in rapida crescita e il fatto che il numero di disoccupati è aumentato di quasi 6 milioni rispetto a prima della pandemia, il presidente della Fed ha adottato misure per ridurre la politica monetaria.Stimolo a un passo, trasmettendo un ritmo sufficientemente costante per evitare i fuochi d’artificio.

Sebbene Powell abbia affermato che il piano di acquisto di attività mensili da 120 miliardi di dollari che ha guidato un rimbalzo storico nei mercati finanziari dal momento che il peggio della crisi del coronavirus sarà Ritirare Dall’inizio di quest’anno, le azioni statunitensi hanno raggiunto nuovi massimi e i titoli del Tesoro sono aumentati vertiginosamente.

Per molto tempo, la Fed ha dichiarato che manterrà questa velocità di acquisto di obbligazioni fino a raggiungere un’inflazione media del 2% e obiettivi di massimizzazione dell’occupazione e raggiungere “ulteriori sostanziali progressi”. Venerdì Powell ha annunciato di aver raggiunto la prima di queste soglie e di aver compiuto “progressi significativi” sulla seconda soglia.

“Questo è equilibrato quanto le aspettative di Powell”, ha affermato Raghuram Rajan, professore alla Booth School of Business dell’Università di Chicago ed ex presidente della Reserve Bank of India.

Sempre più funzionari della Fed sostengono il rapido ritiro del sostegno politico, il che rende il compito di Powell più complicato. Prima del discorso del presidente di venerdì”falchiLe fazioni del Federal Open Market Committee hanno raddoppiato le loro richieste di ridimensionamento per iniziare a resistere a pressioni inflazionistiche più elevate ed evitare di trasformare una bolla finanziaria in una bolla più preoccupante.

Il presidente della Fed di Kansas City Esther George e James Brad di St. Louis sostengono misure più dirette, mentre il presidente della Fed di Atlanta Rafael Bostic ha affermato che la scala di riduzione dovrebbe iniziare a ottobre.

Loretta Mester, presidente della Federal Reserve di Cleveland e membro votante del comitato decisionale del prossimo anno, ha dichiarato venerdì al Financial Times di sostenere la fine della riduzione della scala nella seconda metà del 2022 al fine di consentire questi acquisti e interessi. tassi a salire.

“Spero di completare l’acquisto di asset prima di iniziare a pensare a come gestire i tassi di interesse”, ha detto.La metà del prossimo anno ci ha dato un sacco di tempo per affrontare [the data] Prima di considerare il decollo. “

Sebbene Powell non abbia specificato un calendario specifico per la riduzione e abbia ribadito la sua opinione che sebbene le restrizioni alla catena di approvvigionamento durino più a lungo di quanto molti si aspettassero, il recente aumento dei prezzi al consumo negli Stati Uniti si ridurrà nel tempo, ma le sue concessioni per ridurre gli acquisti di attività quest’anno aiuteranno unificare ulteriormente la Fed, che è stata divisa negli ultimi mesi.

“Il suo principale risultato [on Friday] È lui che rispetta i desideri del comitato”, ha affermato Vincent Reinhart, ex economista della Federal Reserve e attuale capo economista della Mellon University.

Tuttavia, Powell ha sottolineato che lo squilibrio della ripresa economica, la necessità di ulteriori progressi nell’occupazione e i rischi di un inasprimento prematuro delle politiche contribuiranno a mantenere la flessibilità della Fed nel rallentare il ritmo, soprattutto perché le preoccupazioni relative al delta diventano più importanti. caso, dicono gli economisti.

“Quello che stiamo vedendo è un’insolita combinazione di caos nel mercato del lavoro e impulsi inflazionistici. Questo impulso sembra improbabile che duri a lungo. In questo caso, la banca centrale che ha rapidamente premuto il grilletto per annullare la politica di allentamento potrebbe commettere politiche serie Sbagliato”, ha affermato David Wilcox, ricercatore senior presso il Peterson Institute for International Economics ed ex membro dello staff della Fed.

“La Fed ha bisogno di straordinaria pazienza, perseveranza e molta credibilità per aspettare che l’inflazione diminuisca come previsto e il caos del mercato del lavoro si plachi in modo da poterci avvicinare alle condizioni pre-pandemia”.

Nathan Sheets, capo economista di PGIM Fixed Income ed ex vice segretario del Dipartimento del Tesoro degli Stati Uniti, ha affermato che Powell è anche riuscito a preparare gli investitori per il cambiamento di politica finale a Jackson Hole, in modo che la graduale riduzione sia gradualmente diventata “non-evento” . “.

Gli investitori si aspettavano che la Fed annunciasse a novembre per prepararsi all’inizio di dicembre. L’aumento dei tassi di interesse è ancora maggiore, soprattutto considerando l’insistenza di Powell venerdì sul fatto che qualsiasi riduzione del calendario non fornirà un “segnale diretto” per quando la Fed alzerà i tassi di interesse.

Ellen Zentner, capo economista statunitense di Morgan Stanley, ha dichiarato: “Il fallimento nel separare queste due iniziative politiche ha portato al panico di riduzione nel 2013”, riferendosi a Ben Bernanke, allora presidente della Federal Reserve. Dopo che il suggerimento ha sorpreso il mercato, il mercato ha oscillato selvaggiamente. Nel ridurre l’irritazione. “La Fed ha imparato la lezione e deve fornire una comunicazione chiara prima che le politiche cambino”.

Un altro problema complicato che Powell deve affrontare è il dibattito in corso sul suo futuro alla Fed. Il suo mandato di quattro anni scadrà all’inizio del 2022 e l’amministrazione Biden sta discutendo se riconfermarlo o se acconsentirà ai democratici più progressisti che chiedono la sua sostituzione.

I fogli di PGIM Fixed Income hanno dichiarato: “Sta prendendo queste decisioni molto precise, difficili e complicate perché ogni parola che dice è in realtà un’audizione per l’amministrazione Biden per il prossimo mandato”.

Segnalazioni aggiuntive di Kate Duguid e Joe Rennison a New York

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *