Powers On… Perché la paura dell’applicazione e della responsabilità dell’ICO sta volgendo al termine Autore: Cointelegraph

[ad_1]

Powers On… Perché la paura dell’applicazione e della responsabilità dell’ICO sta volgendo al termine

potenziamento… È la rubrica mensile di opinioni di Marc Powers, che per la maggior parte dei suoi 40 anni di carriera legale si è occupato di complessi casi legati ai titoli dopo aver lavorato con la US Securities and Exchange Commission. Ora è professore a contratto presso la Florida International University School of Law, dove tiene un corso su “Blockchain, crittografia e considerazioni normative”.

Va bene, va bene, va bene. Alcuni studi legali di class action sembrano essere alla ricerca di possibili rivendicazioni di titoli al fine di ricercare i costi e il ricorso degli investitori, a volte con arroganza sotto la bandiera del pregiudizio e dei diritti degli investitori.Questo sembra ricevere una fredda accoglienza dalla Corte federale nel distretto meridionale di New York SDNY). Questa è una buona notizia per l’emergente settore blockchain e per gli investitori che possiedono token in attività legali blockchain come Bancor, Status e Quantstamp. È importante sottolineare queste sentenze del tribunale, anche se sono state fatte pochi mesi fa.

Mark Bowles Attualmente è professore a contratto presso la Florida International University School of Law, insegnando “Blockchain, Encryption and Regulatory Considerations” e “Fintech Law”. Di recente si è ritirato dallo studio legale Am Law 100, dove ha fondato un team nazionale di contenzioso sui titoli e di applicazione delle normative e una pratica del settore degli hedge fund. Marc ha iniziato la sua carriera legale nel dipartimento delle forze dell’ordine della SEC. Durante i suoi 40 anni di carriera legale, ha partecipato a cause legali tra cui lo schema Bernie Madoff Ponzi, la recente grazia presidenziale e il processo per insider trading di Martha Stewart.

Continua a leggere Coin Telegram

Disclaimer: Media convergenti Vorrei ricordarti che i dati contenuti in questo sito Web potrebbero non essere in tempo reale o accurati. Tutti i CFD (azioni, indici, futures) e i prezzi delle valute estere non sono forniti dalle borse, ma dai market maker, quindi i prezzi potrebbero essere imprecisi e potrebbero essere diversi dai prezzi di mercato effettivi, il che significa che i prezzi sono indicativi. Non per scopi di trading. Pertanto, Fusion Media non è responsabile per eventuali perdite di transazione che potresti subire a causa dell’utilizzo di questi dati.

Media convergenti Fusion Media o chiunque sia collegato a Fusion Media non sarà responsabile per eventuali perdite o danni causati dall’affidarsi a dati, quotazioni, grafici e segnali di acquisto/vendita contenuti in questo sito web. Si prega di comprendere appieno i rischi ei costi associati alle transazioni sui mercati finanziari.Questa è una delle forme di investimento più rischiose.



[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *