Private Equity e Venture Capital: Capire le Differenze

[ad_1]

Qual è la differenza tra private equity e venture capital?

Proprietà privata A volte con Capitale di rischio Perché entrambi si riferiscono a società che investono in società e ne escono attraverso la vendita delle loro partecipazioni di finanziamento azionario, ad esempio tramite holding Offerta pubblica iniziale (IPO). Tuttavia, ci sono differenze significative nel modo in cui le aziende che partecipano a questi due tipi di finanziamento fanno affari.

Il private equity e il venture capital acquistano società di diversi tipi e dimensioni, investono in diverse quantità di capitale e richiedono diverse proporzioni di capitale nelle società in cui investono.

Punti chiave:

  • Il private equity è il capitale investito in società o altre entità che non sono quotate o negoziate pubblicamente.
  • Il capitale di rischio è un finanziamento fornito a start-up o altre giovani aziende con un potenziale di crescita a lungo termine.
  • Il private equity e il venture capital acquistano diversi tipi di società, investono diverse quantità di capitale e rivendicano diverse quantità di capitale nelle società in cui investono.

Comprendere il private equity e il capitale di rischio

Il private equity, nella sua forma più elementare, è azioni azionarie che rappresentano la proprietà o l’interesse di un’entità, non lo è Elenco pubblico O transazione.Il private equity è una fonte di capitale di investimento Individui facoltosi E compagnia.Questi investitori acquistano azioni di società private o acquisiscono il controllo di società pubbliche, con l’obiettivo di privatizzarle e alla fine Cancella dalla lista Vengono dal pubblico Borsa valoriI grandi investitori istituzionali dominano il settore del private equity, compresi i fondi pensione e le grandi società di private equity finanziate da un gruppo di investitori qualificati.

Poiché l’obiettivo è investire direttamente nell’azienda, è necessaria una grande quantità di capitale, motivo per cui partecipano individui facoltosi e aziende con forti risorse finanziarie.

Il capitale di rischio è il finanziamento fornito a startup e piccole imprese che si ritiene abbiano potenziale scoppiare——Quando il prezzo dell’attività è superiore a a Rivolta Area o meno sostegno la zona. I fondi per questo finanziamento di solito provengono da investitori facoltosi, banche di investimento e qualsiasi altra istituzione finanziaria. L’investimento non è necessariamente finanziario, ma può essere fornito anche attraverso competenze tecniche o gestionali.

Gli investitori che forniscono finanziamenti scommettono che la nuova società verrà consegnata e non si deteriorerà. Tuttavia, se l’azienda realizza il suo potenziale, i rendimenti del trade-off potrebbero essere superiori alla media. Per le aziende più recenti o con una breve storia operativa (due anni o meno), il capitale di rischio è sia popolare che talvolta necessario per raccogliere capitali. Ciò è particolarmente vero se l’azienda non ha accesso ai mercati dei capitali, prestiti bancari o altri strumenti di debito. L’aspetto negativo di questa società alle prime armi è che gli investitori di solito ottengono azioni nella società e quindi hanno voce in capitolo nel processo decisionale della società.

La principale differenza tra capitale azionario e capitale di rischio

Le società di private equity acquistano principalmente società mature consolidate. A causa dell’inefficienza, queste società possono deteriorarsi o non riuscire a guadagnare i profitti dovuti. Le società di private equity acquisiscono queste società e semplificano le operazioni per aumentare le entrate. Le società di venture capital, invece, investono principalmente in start-up ad alto potenziale di crescita.

Le società di private equity acquistano per lo più il 100% della proprietà delle loro società di investimento. Pertanto, la società controlla completamente queste società dopo l’acquisizione. Le società di capitale di rischio investono nel 50% o meno del capitale della società.La maggior parte delle società di venture capital è più disposta a diversificare i propri investimenti rischio E investito in molte società diverse. Se una startup fallisce, l’intero fondo della società di venture capital non sarà materialmente colpito.

Le società di private equity di solito investono 100 milioni di dollari o più in una società. Queste aziende preferiscono concentrare tutte le loro energie su un’unica azienda perché investono in aziende consolidate e mature. La probabilità di perdita assoluta di questo investimento è molto piccola. I venture capitalist di solito spendono 10 milioni di dollari o meno per ogni azienda perché si occupano principalmente di startup che hanno opportunità imprevedibili di fallimento o successo.

articoli di attenzione speciale

Le società di private equity possono acquisire società in qualsiasi settore, mentre le società di capitale di rischio sono limitate alle start-up nei settori della tecnologia, della biotecnologia e della tecnologia pulita. Anche le società di private equity utilizzano liquidità e debiti nei loro investimenti, mentre le società di venture capital si occupano solo di azioni. Queste osservazioni sono situazioni comuni. Tuttavia, ogni regola ha delle eccezioni. Rispetto ai suoi concorrenti, un’azienda può essere irragionevole.

Intuizione del consulente

Rebecca Dawson
Silber Bennett finanziario, Los Angeles, California

Attraverso il private equity, le attività di più investitori vengono combinate e queste risorse messe in comune vengono utilizzate per acquisire una parte della società o addirittura l’intera società. Le società di private equity non manterranno la proprietà per molto tempo, ma si stanno preparando a uscire dalle strategie dopo alcuni anni. Fondamentalmente, cercano di migliorare l’attività acquisita e poi venderla a scopo di lucro.

D’altra parte, le società di capitale di rischio investono nella società fin dall’inizio della sua attività. Si assume il rischio di finanziare nuove imprese in modo che possano avviare la produzione e realizzare profitti. Di solito sono i fondi di avviamento forniti da venture capitalist che consentono alle nuove imprese di attrarre acquirenti di private equity o di qualificarsi per i servizi di investment banking.

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *