Problemi di gestione del rischio nel trading di futures

[ad_1]

Cosa rende un buon trader diverso dal pubblico? Non è necessariamente la capacità di scegliere punti di ingresso e di uscita precisi, ma la comprensione del rischio e della gestione del rischio.

La gestione del rischio durante il trading di futures ha molte delle stesse caratteristiche delle azioni: ad esempio, i trader di futures affrontano il rischio del prezzo di mercato. Tuttavia, a differenza delle azioni, i futures sono contratti derivati ​​con una data di scadenza prestabilita e richiedono la consegna delle attività sottostanti. I futures sono anche più favorevoli all’uso della leva finanziaria, che può amplificare guadagni e perdite.

Continua a leggere per conoscere alcuni dei rischi unici che il trading di futures comporta e cosa puoi fare per ridurre al minimo l’esposizione al rischio.

Punti chiave

  • I contratti futures sono strumenti finanziari popolari, ma differiscono da asset più tradizionali come azioni o obbligazioni in modi importanti, quindi la tua gestione del rischio sarà diversa.
  • Il margine per i futures è elevato, quindi puoi aggiungere più leva rispetto all’acquisto di azioni.
  • Se imposti accidentalmente uno stop loss, ciò potrebbe comportare una richiesta di margine.

Pratica disciplina

La gestione del rischio è a volte un’area trascurata e fraintesa nel trading.Rispetto alla discussione, sembra noioso numero casuale Schemi, numeri di Fibonacci e altri problemi analisi tecnicaTuttavia, è essenziale per qualsiasi piano di trading di successo.

Anche una semplice strategia di trading Media mobile attraversare Se non viene applicata una corretta gestione del rischio, il sistema può essere devastante. Le discussioni sulla gestione del rischio ti aiuteranno a stabilire una base concettuale che può essere applicata a qualsiasi piano di trading.

Il piano di gestione del rischio e del denaro ti aiuterà in un’altra disciplina chiave. Molti investitori entreranno nella transazione senza esitazione, ma a volte non sanno cosa fare dopo e quando. Fare un piano ti manterrà disciplinato e impedirà a emozioni come la paura e l’avidità di prendere il sopravvento e farti fallire.

Dall’inizio della piazza

Un buon punto di partenza è il concetto di controllo del rischio.I commercianti sono attratti futures perché Leva Ciò fornisce un’enorme quantità di denaro che può essere vinta con pochissimo capitale di investimento. Tuttavia, il costo di questa leva è che la tua perdita potrebbe superare il saldo del tuo conto. Quindi, come controllare questo rischio?

Innanzitutto, considera le regole pertinenti profitto sopra al limite più bassoNessuna regola influirà massimo Puoi richiedere un margine per il trading. In altre parole, se sei preoccupato per la leva di potenziali perdite sul mercato, ti preghiamo di investire più denaro. È vero che ridurrai il rendimento complessivo, ma bilancia anche tutto.D’altra parte, le posizioni ad alta leva finanziaria possono portare rapidamente a Richiamo di margine Se il mercato dei futures ti è anche leggermente sfavorevole a breve termine.

Esempio di utilizzo del margine

Se il prezzo di transazione del mais è di $ 3 per staio e un contratto è di 5.000 stai, il valore totale del contratto di un contratto di mais è di $ 15.000. Gli scambi di solito richiedono un margine minimo di circa il 5%-7%, che è compreso tra US $ 750 e US $ 1.050. Questo è il minimo. Se il nostro piano di trading ci richiede di assumere un rischio di volatilità del mais di 0,10 USD, assumeremo un rischio di 500 USD, ovvero circa il 48%-66% dell’investimento.

Tuttavia, se la metà del valore del contratto viene utilizzata per il trading, che è 7.500 USD, la stessa variazione di 0,10 USD rappresenterà solo il 6,6% del nostro capitale investito. Questa è una grande differenza. Aggiungendolo all’intero valore contrattuale dell’investimento, il long trader (buy) elimina la possibilità di perdite superiori all’investimento iniziale.

Pianifica i tuoi rischi di trading

Quindi, qual è l’importo corretto del rischio di trading? Non ci sono regole ferree su questo, ma dovrebbero essere prese in considerazione le dimensioni del conto, la tolleranza al rischio, gli obiettivi finanziari e il modo in cui si adatta all’intero piano di trading. Come puoi vedere dall’esempio sopra, l’ambito è ampio.I trader conservatori di solito si assumono il 5%-7% del rischio in una determinata transazione, ma ciò richiede anche più capitale o precisione Ingresso con Punto di uscitaL’aumento del rischio al 12% consente una maggiore leva finanziaria e una volatilità di mercato più ampia. Il superamento di tale importo non è necessariamente sbagliato, dipende solo da altri fattori del tuo piano. Tuttavia, se vuoi correre rischi maggiori, devi anche considerare se i tuoi obiettivi di profitto sono realistici.

Quando consideri la tua posizione, ti preghiamo di considerare questa regola empirica Tolleranza al rischio In linea con la discussione di cui sopra: se perdi il 50% in una transazione, devi realizzare un ritorno del 100% per riaverlo. Ad esempio, se detieni 100 azioni al prezzo di $ 50 per azione e il prezzo delle azioni scende del 50%, i tuoi $ 5.000 scenderanno a $ 2.500. Ora devi ottenere un ritorno del 100% per ottenere $ 5.000. Pensare al rischio in questo modo può riesaminare la tua tolleranza al rischio.

Smetti di perdere il trading fuori controllo

Importanza di Stop loss ordine Come parte della gestione del fondo, non può essere ignorato. Lo stop loss predeterminato consente al trader di mantenere la disciplina durante l’esecuzione della propria gestione del denaro. Tuttavia, molti trader non comprendono il “come” impostare lo stop loss. Lo stop loss non può essere posizionato arbitrariamente: devi considerare attentamente dove posizionare lo stop loss.

I trader a volte impostano stop loss a piacimento, ma di solito questa è una cattiva idea.Questo è ciò che ha detto il trader: “Ho impostato il rischio di stop loss di ogni operazione a $ 500, perché questa è la perdita che sopporterò nell’operazione, non ci saranno più perdite.” Supponiamo che questo trader utilizzi un sistema di analisi tecnica e Swing tradingIl punto più basso del mercato in questione è $750. Lo stop loss di $500 di questo trader ha senso? Assolutamente no! Inoltre, potrebbe essere il più vicino possibile alla perdita garantita. E se lo swing low fosse una mossa di $250? Il rischio di $500 è ancora privo di significato perché lo è Troppo rischio.

La chiave da ricordare quando si imposta uno stop loss è che il prezzo di stop loss deve essere adatto al mercato. Se il rischio richiesto per il trading è troppo grande per la tolleranza al rischio del trader o per le dimensioni del conto, allora il trader dovrebbe trovare un mercato adatto. È sciocco commerciare in un mercato con troppo poco capitale. C’è un vecchio detto che mette in guardia contro il prendere un coltello in uno scontro a fuoco. Allo stesso modo, se entri in un mercato con troppo poco capitale, potresti anche risparmiare molto tempo a tutti e controllare immediatamente la controparte della transazione.

Linea di fondo

Assicurati che il mercato su cui fai trading sia adatto alle dimensioni del tuo conto e alla tolleranza al rischio. Assicurati che la percentuale di rischio che sei disposto ad assumere su ogni transazione sia in linea con il piano e il mercato. Ricorda, nessuno di questi componenti esiste nel vuoto. Concentrati sull’uno senza l’altro e finirai nei guai. Soppesando questi fattori insieme, sarai sulla buona strada per sviluppare un piano di trading di successo.

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *