Puoi acquistare fondi Vanguard tramite altri broker?

[ad_1]

No, gli investitori non devono aprire un conto pioniere Acquista e vendi fondi da rinomate società di investimento. Vanguard mantiene una serie di accordi con l’azienda, come ad esempio TD Ameritrade Securities, Trading elettronico e Interactive Brokers. Pertanto, la maggior parte dei principali broker offre ai propri clienti al dettaglio opportunità di negoziare fondi comuni di investimento Vanguard e fondi negoziati in borsa (ETF).

Ma c’è un problema. Vanguard è noto per la sua assenza di carico, il basso tasso di spesa e le commissioni e commissioni da basse a inesistenti; infatti, a luglio 2018, ha annunciato che avrebbe annullato quasi l’intero campo di commissioni dell’ETF. Al contrario, ogni broker ha la propria struttura di commissioni; può consentire il trading senza commissioni di alcuni fondi Vanguard, ma ancora una volta potrebbe non farlo.

Punti chiave

  • Gli investitori possono acquistare e vendere fondi comuni di investimento ed ETF Vanguard attraverso un numero qualsiasi di società di brokeraggio e consulenti finanziari.
  • Se acquisti direttamente tramite Vanguard, potresti beneficiare di commissioni più basse, un migliore servizio clienti e ulteriori ricerche sui prodotti.
  • L’acquisto di fondi Vanguard tramite un broker può comportare commissioni, commissioni o altre commissioni addebitate dal broker, piuttosto che commissioni addebitate direttamente da Vanguard, anche se non è sempre così. Si prega di consultare il proprio broker.

La storia del Pioneer Fund

In qualità di gigante della società finanziaria, con un patrimonio in gestione di circa 7,2 trilioni di dollari USA a partire dal 2021, Vanguard Group offre una varietà di opzioni Fondo quotato in borsa (ETF) Fondi comuni che investono in obbligazioni e azioni con diversi obiettivi di investimento e nicchie di mercato. Il Vanguard Bond Fund si concentra sulle obbligazioni societarie (al contrario delle obbligazioni governative o sovrane). Il Vanguard Stock Fund investe esclusivamente in azioni internazionali, azioni nazionali e azioni di una varietà di settori specifici.

Le commissioni per gli ETF e i fondi comuni di investimento Vanguard sono molto basse e molto competitive, molto al di sotto del livello medio del settore dei fondi. Sebbene alcuni dei suoi fondi comuni di investimento siano gestiti attivamente, altri fondi e la maggior parte dei suoi ETF utilizzano metodi di indicizzazione.

In effetti, si ritiene che il defunto fondatore di Vanguard John Bogle (1929-2019) abbia introdotto una strategia di investimento su indici per la clientela retail, che un tempo era l’autorità degli investitori istituzionali. Un anno dopo la sua fondazione nel 1975, Vanguard ha iniziato a vendere fondi comuni di investimento indicizzati e ha passato agli investitori il costo più basso della gestione passiva. Le sue tariffe sono tra le più basse del settore. Anche la sua struttura di gestione è unica: rispetto alla maggior parte delle società di gestione di fondi che di solito controllano la famiglia di fondi e forniscono tutti i servizi di investimento, amministrativi e di marketing, Vanguard funziona più come una cooperativa di credito di fondi comuni, di proprietà di investitori e assunti da soli Fondi per funzionari e personale.

Vanguard è anche un pioniere nella vendita dei suoi fondi direttamente agli investitori piuttosto che tramite broker, una pratica che le consente di ridurre o eliminare del tutto le spese di vendita. Oggi è noto per la sua serie di fondi ad alte prestazioni senza carico, tra cui oltre 160 fondi comuni di investimento e 75 ETF. Anche le commissioni di manutenzione e gestione di Vanguard Funds sono spesso basse, principalmente sostenute quando i clienti non raggiungono il saldo minimo del conto di $ 10.000 e rinunciano ai file elettronici.

Fondi all’avanguardia di broker di terze parti

Sebbene Vanguard offra quasi tutti i fondi comuni di investimento e gli ETF senza commissioni attraverso la propria piattaforma di investimento proprietaria, è possibile acquistare più fondi identici da broker di terze parti. Vanguard di solito negozia accordi con altri broker per fornire fondi parziali senza commissioni, mentre i restanti fondi Vanguard sono soggetti alle commissioni di transazione standard di broker specifici.

I problemi relativi alle commissioni tra Vanguard e la società di brokeraggio hanno fatto scalpore nell’autunno del 2017. TD Ameritrade ha annunciato l’espansione del suo programma di trading gratuito di ETF che, paradossalmente, prevede l’abbandono di tutti gli ETF Vanguard senza commissioni che ha sempre fornito, una mossa che ha suscitato l’indignazione di investitori, consulenti finanziari e media finanziari. “TD Ameritrade sta ora applicando giochi a pagamento per i suoi cosiddetti fondi negoziati in borsa senza commissioni”, ha ruggito Forbes Lo scrittore David Marotta. “Sono disposti a rinunciare alla commissione di transazione di $ 6,95 e invece vengono pagati direttamente dal fornitore di ETF. Poiché Vanguard si rifiuta di pagare questi soldi al custode, non sono più autorizzati a partecipare”.

TD Ameritrade continua a fornire agli investitori fondi comuni di investimento Vanguard e oltre 80 ETF Vanguard. Nel maggio 2018, TD Ameritrade è diventato il custode esclusivo di un consulente per gli investimenti registrato (RIA), gestendo un conto pensionistico da $ 3 miliardi utilizzando il fondo Vanguard. In base a questo accordo, RIA ha riconquistato il diritto di utilizzare l’ETF senza commissioni a cui ha rinunciato lo scorso autunno.

Linea di fondo

Finanziare in più modi Piattaforma di investimento, Vanguard ha creato una rete più ampia di broker per raggiungere più investitori che potrebbero essere interessati a investire in ETF e fondi comuni di investimento Vanguard. Ciò ha attratto più capitali e entrate per i prodotti Vanguard, che sono i prodotti con le migliori prestazioni del settore.

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *