Qual è la differenza tra profitto lordo ed EBITDA?

[ad_1]

Utile lordo e EBITDA (Guadagni precedenti Interessi, tasse, deprezzamento e ammortamento) mostrano tutti gli utili della società. Tuttavia, questi due indicatori calcolano i profitti in modi diversi. Gli investitori e gli analisti potrebbero voler esaminare questi due indicatori di profitto per comprendere meglio le entrate dell’azienda e il modo in cui opera.

Punti chiave

  • Sia l’utile lordo che l’EBITDA sono indicatori finanziari, che misurano la redditività di un’azienda rimuovendo diverse voci o costi.
  • L’utile lordo appare nel conto economico dell’azienda ed è l’utile dell’azienda dopo aver sottratto i costi associati alla produzione di prodotti o alla fornitura di servizi.
  • L’EBITDA è una misura della redditività di un’azienda e mostra gli utili prima di interessi, imposte, deprezzamento e ammortamento.
  • Gli investitori e gli analisti possono utilizzare l’utile lordo per determinare la misura in cui le aziende traggono profitto dal loro lavoro diretto e dai materiali diretti e possono utilizzare l’EBITDA per analizzare e confrontare la redditività tra aziende e settori.

Cos’è il profitto lordo?

utile lordo È il reddito che un’azienda riceve dopo aver dedotto il costo diretto della produzione di prodotti o della fornitura di servizi. Misura la misura in cui l’azienda ottiene profitti dal lavoro diretto e dai materiali diretti.

L’utile lordo non include i costi non di produzione, come il costo degli uffici aziendali. Solo i ricavi e i costi degli impianti di produzione dell’azienda sono inclusi nell’utile lordo.

Formula del profitto lordo

alcuni



utile lordo

=

reddito



Costo del venduto


text{profitto lordo}=text{reddito}-text{costo del venduto}


utile lordo=redditoCosto del vendutoalcuni

reddito È il reddito totale dalle vendite in un periodo di tempo. I ricavi possono anche essere chiamati vendite nette perché potrebbero essere stati detratti sconti e detrazioni per le merci restituite. Le entrate sono considerate la cifra più alta delle entrate dell’azienda perché si trovano nella parte superiore del conto economico.

Costo dei beni venduti (COGS) è il costo diretto associato alla produzione di beni. Alcuni dei costi inclusi nell’utile lordo sono:

  • materiale diretto
  • Manodopera diretta
  • Costo dell’attrezzatura coinvolto nella produzione
  • Utilità degli impianti di produzione

Esempio di calcolo dell’utile lordo

Quanto segue fa parte del conto economico di JC Penney Company, Inc. (JCP) 5 maggio 2018.

  • Il fatturato totale è di 2,67 miliardi di dollari (evidenziato in verde).
  • COGS è di $ 1,71 miliardi (evidenziato in rosso).
  • L’utile lordo del periodo è stato di 960 milioni di dollari.

Dall’esempio, possiamo vedere che l’utile lordo non include le spese operative come le spese di gestione. Inoltre non include interessi, imposte, ammortamenti e svalutazioni. Pertanto, se gli investitori vogliono analizzare la performance finanziaria dei ricavi di produzione e la capacità dei manager di gestire i costi di produzione, il profitto lordo è efficace.Tuttavia, se l’obiettivo è analizzare le prestazioni operative includendo le spese operative, l’EBITDA è una scelta migliore indicatore finanziario.

Che cos’è l’EBITDA?

L’EBITDA è una misura della performance aziendale Rendimento finanziario E viene utilizzato come indicatore per misurare il potenziale di profitto di un’azienda. L’EBITDA elimina il costo del capitale di debito e il suo impatto fiscale aggiungendo nuovamente interessi e tasse agli utili.

Viene rimosso anche l’EBITDA ammortamento con Ammortamento, Spese non monetarie da guadagni. Aiuta anche a mostrare le prestazioni operative dell’azienda prima di considerare la struttura del capitale (come il finanziamento del debito).

L’EBITDA può essere utilizzato per analizzare e confrontare la redditività tra aziende e industrie perché elimina l’influenza delle decisioni finanziarie e contabili.

Formula EBITDA

alcuni














EBITDA

=

Hey

+

ammortamento

+

Ammortamento











dov’è:



begin{allineato} &text{EBITDA}=text{OI} + text{Ammortamento} + text{Ammortamento} &textbf{dove:} &text{OI}=text{ Reddito operativo} end{allineato}


EBITDA=Hey+ammortamento+Ammortamentodov’è:alcuni

Reddito operativo È il profitto dell’azienda dopo la detrazione? Spese operative O il costo della gestione delle attività quotidiane. Il reddito operativo aiuta gli investitori a isolare le prestazioni operative della società escludendo interessi e tasse.

Esempio di calcolo dell’EBITDA

Usiamo lo stesso conto economico dell’esempio di profitto lordo di JC Penney sopra:

  • L’utile operativo è di 3 milioni di dollari USA.
  • L’ammortamento è di 141 milioni di dollari, ma il reddito operativo di 3 milioni di dollari include l’ammortamento meno 141 milioni di dollari. Pertanto, nel calcolo dell’EBITDA, al dato del risultato operativo devono essere aggiunti gli ammortamenti.
  • EBITDA di 144 milioni di dollari USA Periodo (141 milioni di dollari USA + 3 milioni di dollari USA).

Possiamo vedere che le spese per interessi e le tasse non sono incluse nel reddito operativo, ma sono incluse nell’utile netto o nella linea di fondo.

articoli di attenzione speciale

L’esempio sopra mostra che l’EBITDA di 144 milioni di dollari è molto diverso dall’utile lordo di 960 milioni di dollari dello stesso periodo.

Un indicatore non è migliore dell’altro. Invece, mostrano tutti i profitti dell’azienda in modi diversi, sviluppando progetti diversi. I costi operativi vengono rimossi insieme all’utile lordo. Gli elementi non monetari quali ammortamenti, imposte e struttura del capitale o finanziamenti vengono eliminati insieme all’EBITDA.

L’EBITDA aiuta a eliminare decisioni di gestione o possibili manipolazioni Finanziamento del debitoAd esempio, sebbene il profitto lordo possa aiutare ad analizzare l’efficienza produttiva dei rivenditori che possono avere un costo di vendita elevato, come nel caso di JC Penney.

Poiché l’ammortamento non è incluso nell’EBITDA, ci sono alcune carenze nell’analisi delle società con grandi quantità di immobilizzazioni. Ad esempio, una compagnia petrolifera può investire pesantemente in immobili, impianti e attrezzature. In questo modo, le spese di ammortamento saranno molto elevate e, se le spese di ammortamento vengono rimosse, i guadagni dell’azienda aumenteranno.

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *