Quando gli Stati Uniti hanno iniziato a usare la carta moneta?

[ad_1]

Il 3 febbraio 1690, si dice che la Massachusetts Bay Colony abbia rilasciato il primo Cartamoneta Negli Stati Uniti. Lo scopo è quello di aiutare a finanziare le operazioni militari contro il Canada durante la Guerra di Re Guglielmo. In termini di valuta, il Massachusetts è davvero una colonia davvero pionieristica, perché furono anche i primi a coniare le proprie monete d’argento nel 1652, anche se la legge britannica si oppose (a sostegno Mercantilismo).

Storia della cartamoneta

Il denaro è qualsiasi cosa generalmente accettata da un gruppo di persone in cambio di beni o servizi. La maggior parte dei paesi ha sistemi di cambio moneta e carta moneta unici.alcuni monetaCome l’euro, può essere utilizzato in tutta la regione.

Punti chiave

  • Prima che fosse inventata la valuta, beni e servizi venivano scambiati attraverso transazioni di baratto o l’uso di materie prime come sale, bestiame o cereali.
  • Già nel 5000 aC, le persone usavano oggetti di metallo come valuta per scambiare beni e servizi
  • La cartamoneta americana può essere fatta risalire al 1690 e rappresenta una lettera di credito o IOU.
  • Nel 1861, gli Stati Uniti introdussero una nuova valuta per aiutare a finanziare la guerra civile.
  • Nel 1996 sono state introdotte una serie di banconote che utilizzavano nuovi metodi per prevenire la contraffazione.

Prima dell’invenzione del denaro, lo scambio di beni e servizi avveniva solitamente attraverso PermutaAd esempio, una persona può scambiare otto sacchi di riso con una capra. Anche i prodotti di base come sale, tè, semi, tabacco e bestiame sono usati come valuta in cambio di beni e servizi.

Già nel 5000 aC gli oggetti di metallo rappresentavano il denaro Nel VII secolo a.C., i Lidi iniziarono a usare monete Le prime forme di banconote furono sviluppate in Cina durante la dinastia Tang (618-907 d.C.). Negli Stati Uniti la prima moneta cartacea (1690) si chiamava banconota credito, Rappresenta gli obblighi della colonia nei confronti dei soldati.I soldati possono spendere o scambiare quelli della colonia IOU Proprio come monete d’argento e monete d’oro.

Durante la rivoluzione del 1775, i leader coloniali tentarono di replicare l’esperimento cartaceo del Massachusetts su scala più ampia, ma il nuovo nome terraferma Non c’è supporto, come argento o oro.Su piccola scala, potrebbe funzionare, ma il denaro viene stampato così velocemente inflazione Li hanno privati ​​di tutto il loro valore.

Nel 1861, meno di 100 anni dopo, due valute concorrenti furono usate per finanziare i lati opposti della guerra civile. I loro valori fluttuano con il destino della guerra. Tuttavia, fino a quando Legge sulla Banca nazionale Dopo la guerra civile, il governo degli Stati Uniti ha introdotto un sistema valutario in cui le banche possono emettere banconote in base all’importo che detengono. Obbligazioni stataliNei decenni successivi, queste diverse valute furono tassate e sostituite da Banca nazionale La cartamoneta diede agli Stati Uniti la prima cartamoneta unificata.

Il Federal Reserve Act del 1913 ha creato un sistema bancario nazionale in grado di tenere il passo con le mutevoli esigenze finanziarie del paese. Consiglio della Federal Reserve Poi nel 1914 fu emessa la prima legge federale sotto forma di banconota da dieci dollari. La Fed ha poi deciso di ridurre l’importo effettivo delle bollette del 30%.Il design sulla banconota non è più cambiato fino al 1996, quando sono stati apportati una serie di miglioramenti da apportare I dollari USA sono più contraffatti.

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *