Quando verranno eseguite le istruzioni del fondo comune di investimento?

[ad_1]

Che tu stia comprando o vendendo azioni Fondo comune, La maggior parte dei fondi comuni di investimento esegue un’operazione ogni giorno alle 16:00, ora orientale (dopo la chiusura del mercato). Di solito vengono rilasciati alle 18:00. Gli ordini di negoziazione possono essere inseriti tramite broker, broker, advisor o direttamente tramite fondi comuni di investimento.

Tuttavia, con altri strumenti come scorte e Fondo quotato in borsa (ETF), Sono eseguiti da società di fondi, piuttosto che negoziate sul mercato secondario.

Punti chiave

  • Gli ordini di fondi comuni di investimento vengono eseguiti una volta al giorno, dopo la chiusura del mercato alle 16:00, ora orientale.
  • Gli ordini di acquisto e vendita possono essere effettuati tramite intermediari, consulenti o direttamente tramite fondi comuni di investimento.
  • Le azioni dei fondi comuni di investimento sono molto liquide, facili da negoziare e possono essere acquistate e vendute in qualsiasi giorno in cui il mercato è aperto.
  • L’ordine sarà eseguito al successivo valore patrimoniale netto (NAV) disponibile determinato dopo la chiusura del mercato in ogni giorno di negoziazione.
  • Quando si considerano i prezzi, gli investitori devono considerare le commissioni e il carico di vendita associati al fondo.

Sapere quando eseguire gli ordini di fondi comuni di investimento

Transazione e regolamento

Le quote dei fondi comuni di investimento sono altamente liquide. Possono essere comprati e venduti (riscattati) in qualsiasi giorno in cui il mercato è aperto.Sia tramite un rappresentante come un consulente o direttamente tramite una società di fondi, è possibile effettuare un ordine per acquistare o riscattare azioni e verrà eseguito al successivo momento disponibile Valore patrimoniale netto (NAV), che viene calcolato dopo la chiusura del mercato in ogni giorno di negoziazione.

Alcune società di brokeraggio e società di fondi richiedono che gli ordini vengano effettuati prima della chiusura del mercato, mentre altre consentono di eseguirli il giorno prima della chiusura del mercato.

Questo Periodo di regolamento per le operazioni di fondi comuni di investimento A seconda del tipo di fondo, va da uno a tre giorni.

Le commissioni che devono essere pagate dagli investitori di fondi comuni comprendono le commissioni pagate ai broker o ai consulenti quando si acquistano o vendono determinati tipi di fondi; commissioni di transazione addebitate ogni volta che gli investitori acquistano e vendono fondi; rapporti di commissione, che riflettono le commissioni pagate alla gestione e alla gestione La percentuale delle spese del fondo operativo.

Calcola il prezzo

Il prezzo pagato per le azioni acquistate (e l’importo ricevuto per le azioni rimborsate) si basa sul nuovo valore patrimoniale netto, combinato con qualsiasi acquisto o rimborso caricare Spese da pagare.

Calcolare il valore patrimoniale netto dopo la chiusura di ogni giorno per determinare il valore di mercato di chiusura di tutti i titoli in portafoglio detenuti dal fondo meno le passività del fondo. Quindi dividere quel numero per il numero totale di azioni in circolazione del fondo per ottenere il valore patrimoniale netto per azione per quel giorno. Quindi utilizzare il valore patrimoniale netto per eseguire gli ordini di acquisto e vendita del giorno.

Il rapporto di spesa del fondo varia a seconda dell’obiettivo d’investimento e se il fondo è gestito attivamente o passivamente. Secondo Morningstar, i fondi azionari statunitensi a gestione attiva generalmente addebitano lo 0,68%, mentre i peer gestiti passivamente fanno pagare lo 0,09%. I fondi obbligazionari attivi addebitano in media lo 0,51%, mentre i fondi obbligazionari passivi di solito addebitano lo 0,10%.

Oltre al valore patrimoniale netto, gli investitori devono anche considerare varie commissioni o oneri di vendita relativi ai fondi comuni di investimento, come commissioni anticipate (commissioni), commissioni di vendita differite dovute al momento del rimborso, transazioni a breve termine e commissioni di rimborso, transazioni tasse e costi dei conti.

Tali commissioni riducono il valore patrimoniale netto per azione utilizzata per il rimborso e vengono aggiunte al prezzo di acquisto del valore patrimoniale netto al momento dell’acquisto di azioni.

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *