Reuters ha riferito che le donne rappresentavano quasi un terzo del consiglio di amministrazione delle società di servizi finanziari

[ad_1]

© Reuters. Foto del file: 25 luglio 2017, in una soleggiata giornata invernale nel centro di Sydney, in Australia, una donna ha gettato un’ombra mentre passava davanti a una caffetteria lungo il marciapiede.REUTERS/David Gray/Foto d’archivio

Simone Jessop

LONDRA (Reuters)-Un rapporto di lunedì ha affermato che nei cinque anni da quando il governo ha lanciato un’iniziativa per migliorare l’equilibrio di genere nel settore, la percentuale di donne nei consigli di amministrazione delle 200 principali società finanziarie del Regno Unito è salita a quasi uno- terzo.

Durante la revisione dell’impatto della carta, il think tank New Finance ha dichiarato che dall’introduzione della Women’s Finance Charter del Ministero delle finanze britannico nel marzo 2016, il numero di donne nel consiglio di amministrazione dell’azienda è passato dal 23% al 32%.

Ha aggiunto che, allo stesso tempo, la rappresentanza femminile nel comitato esecutivo è aumentata dal 14% al 22%. Sulla base dell’attuale tasso di cambiamento, le donne saranno uguali nel consiglio di amministrazione nel 2029 e nel comitato esecutivo nel 2033.

“Sebbene le rappresentanti femminili si stiano muovendo nella giusta direzione, c’è ancora molta strada da fare”, ha affermato Yasmine Chinwala, partner di New Finance Corporation e co-autrice del rapporto.

“Se l’industria vuole mantenere il ritmo del cambiamento nei prossimi cinque anni, deve affrontare sfide più gravi”.

Questi includono la necessità di stabilire pipeline di talenti femminili, garantire la responsabilità in tutta l’organizzazione e coltivare più donne in ruoli generatori di reddito.

“Nei prossimi cinque anni, dobbiamo passare dal parlare alla recitazione, dal lavorare in isolamento al lavorare insieme, da una visione ristretta della diversità di genere alla copertura delle donne di tutti i ceti sociali”, ha affermato Amanda, amministratore delegato di British compagnia assicurativa Blanc Aviva (Lang:).

Dichiarazione di non responsabilità: Media convergenti Vorrei ricordarti che i dati contenuti in questo sito Web potrebbero non essere in tempo reale o accurati. Tutti i CFD (azioni, indici, futures) e i prezzi delle valute estere non sono forniti dalle borse, ma dai market maker, quindi i prezzi potrebbero essere imprecisi e potrebbero essere diversi dai prezzi di mercato effettivi, il che significa che i prezzi sono indicativi. Non per scopi di trading. Pertanto, Fusion Media non è responsabile per eventuali perdite di transazione che potresti subire a causa dell’utilizzo di questi dati.

Media convergenti Fusion Media o chiunque sia collegato a Fusion Media non sarà responsabile per eventuali perdite o danni causati dall’affidarsi a dati, quotazioni, grafici e segnali di acquisto/vendita contenuti in questo sito web. Si prega di comprendere appieno i rischi ei costi associati alle transazioni sui mercati finanziari.Questa è una delle forme di investimento più rischiose.



[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *