Reuters ha segnalato 20 nuovi casi, il blocco COVID di Melbourne è stato esteso di una settimana

[ad_1]

© Reuters.Foto del file: il primo giorno del blocco di 7 giorni, il personale medico è stato testato per la malattia da coronavirus (COVID-19) in un centro di test drive-through perché Victoria voleva frenare la diffusione dell’epidemia a Melbourne, in Australia, il 28 maggio , 20 giorni

Colin Parkham e Renju Jose

Canberra (Reuters)-La seconda città più grande dell’Australia, Melbourne, continuerà a essere chiusa per una seconda settimana dopo aver segnalato 20 nuovi casi di COVID-19, poiché sta lavorando per eliminare le infezioni causate dalla variante delta altamente infettiva della pandemia.

Inizialmente era previsto che Melbourne avrebbe revocato il blocco giovedì e la sesta tregua con il coronavirus tra i 5 milioni di persone del paese ha anche causato frustrazione e discordia. https://www.reuters.com/world/asia -pacific/we-are. – non-virus-two-tier-delta-lockdowns-divide-sydney-2021-08-10.

Ma il premier del Victoria Dan Andrews ha confermato che il rigoroso ordine di soggiorno a casa continuerà almeno fino al 19 agosto dopo che le autorità non sono state in grado di monitorare quante delle 20 persone confermate come nuovi casi mercoledì sono state infettate da COVID-19.

Andrews ha detto ai giornalisti a Melbourne: “Se apriamo, vedremo casi simili alla tragica situazione che sta accadendo a Sydney ora”, si riferiva all’epidemia nella città più popolosa dell’Australia, anche se Sydney è nel suo blocco Settima settimana.

Il governatore del Nuovo Galles del Sud Gladys Berejiklian ha dichiarato ai giornalisti a Sydney: “Abbiamo assistito a un aumento del numero di casi e (cioè) prevediamo di continuare”. Lo ha riferito in passato. In 24 ore, ci sono state 344 nuove infezioni, che è vicino al numero di singoli contagi in città. Registro giornaliero.

Berejiklian ha affermato che il blocco di Sydney è stato esteso a diverse aree a nord della città e sarà esteso anche a Dubbo, una piccola città a circa 400 chilometri (248 miglia) a nord-ovest di Sydney.

Sydney prevede di rimanere bloccata fino alla fine di agosto. Nonostante il recente aumento del numero di persone che chiedono le vaccinazioni, la maggior parte delle persone si aspetta che le restrizioni vengano estese.

Finora, durante la pandemia, l’Australia si è comportata molto meglio di molti altri paesi nei paesi sviluppati, con meno di 37.000 casi di COVID-19. Dopo che due persone, tra cui un uomo di 30 anni, sono morte a Sydney, il bilancio delle vittime è salito a 944 mercoledì.

Tuttavia, dal momento che meno del 25% delle persone nel paese è vaccinato, l’Australia sta lavorando duramente per evitare interruzioni del lavoro.Alcune persone hanno avvertito che ciò potrebbe far precipitare l’economia australiana nella sua seconda recessione in molti anni.Secondo i dati dell’International Monetary Fund, l’Australia è la tredicesima economia più grande del mondo.

I governi federale e statale si sono impegnati a porre fine al blocco dopo che il 70% dei quasi 26 milioni di persone del paese è stato vaccinato.

Il mese scorso il ministro delle finanze australiano Josh Frydenberg (Josh Frydenberg) ha dichiarato che l’economia del paese si contrarrà quindi in questo trimestre e che la recessione dipenderà dalla durata del blocco.

Mercoledì, l’amministratore delegato della Commonwealth Bank of Australia (OTC :) Matt Comyn ha dichiarato di aspettarsi che l’Australia eviti una recessione

“Sebbene l’Australia stia affrontando recenti sfide a causa del blocco, prevediamo che la crescita verrà ritardata di soli sei mesi e l’economia riprenderà alla fine del 2021 e crescerà fortemente nel 2022”, ha detto Keming agli analisti.

I dati rilasciati mercoledì hanno mostrato che queste restrizioni hanno indebolito la fiducia dei consumatori, che è scesa al minimo di un anno ad agosto.

(1$ = 1,3624 dollari australiani)



[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *