Rishi Sunak deve fare una scelta sulla pensione

[ad_1]

A Rishi Sunak non piacciono i disaccordi con Boris Johnson, lo chiama il “capo”. Il cancelliere vuole anche essere visto come un prudente guardiano delle finanze pubbliche. Non è esagerato dire che dovrà scegliere tra i due quando si tratta di aumentare la sua pensione l’anno prossimo.

Il 10 ha già espresso la sua posizione. Vuole promuovere il “triplo blocco” delle pensioni, Ripetere Questa settimana, i ministri “si sono impegnati a triplicare il lock-in e intendono rispettare questo impegno”.

Seduto goffamente nella posizione del primo ministro Dichiarazione del presideAnche questa settimana si è impegnato a “rendere le finanze pubbliche su basi sostenibili” e il governo farà “passi difficili ma necessari”. .. Per controllare il debito”.

Di solito, queste due posizioni sono facili da conciliare. La dichiarazione del governo ha promesso di insistere sul triplo lock-in e di aumentare le pensioni al punto più alto di crescita del reddito medio, e l’aumento dei prezzi al consumo o del 2,5% non farà fallire le banche. Non è così nel 2021.

Il problema con Sunak è che il triplo blocco di quest’anno è assurdo. Quando si decide di scadere in autunno, non c’è dubbio che il più alto dei tre indicatori sarà la crescita degli utili. Attualmente, il suo tasso di crescita annuale è del 5,6% e si prevede che raggiunga circa l’8% entro i tre mesi fino a luglio (periodo rilevante per gli aumenti pensionistici).

La cifra esatta è ancora incerta. Quando verrà rilasciato a settembre, la crescita dei ricavi potrebbe essere del 7% o addirittura del 9%, ma non c’è dubbio che questo numero sarà alto e ha poco a che fare con gli aumenti salariali effettivi.

Questa statistica è stata aumentata artificialmente perché il confronto annuale è con la prima ondata della pandemia di coronavirus dell’anno scorso, quando milioni di persone hanno preso le vacanze e hanno ricevuto salari più bassi del normale.

Un altro problema è che la pandemia ha colpito i lavori part-time e sottopagati, aumentando così il livello apparente del reddito medio. L’Ufficio nazionale di statistica stima che, a differenza del tasso complessivo del 5,6%, Aumento stipendio base È circa il 3%.

Poiché la decisione riguarda 85 miliardi di sterline di pensioni, il cancelliere sta fissando il conto annuale Circa £ 4 miliardi all’anno Mantieni le tue promesse. Finora, Sunak ha mantenuto un atteggiamento attendista, affermando che nessuna decisione dovrebbe essere presa fino a quando non sarà noto il reale aumento dei parametri in autunno. È una scusa comprensibile, ma tutti sanno che la scelta sta arrivando, e il premier deciso stringerà i denti.

Se un Cancelliere dello Scacchiere accettasse ulteriori 4 miliardi di sterline in spese pubbliche all’anno semplicemente a causa di anomalie statistiche, sarebbe un segno di debolezza.Questo è circa lo stesso risparmio sui costi di Sunak Tagliare gli aiuti all’estero Al paese più povero.

Aderire al triplo lock-in equivarrebbe al fatto che il governo britannico dica ai paesi poveri di aver trasferito fondi di aiuto ai pensionati, semplicemente perché i dipartimenti di statistica dei paesi ricchi non possono fare stime affidabili della crescita del reddito.

Ma la situazione è più seria, perché, come suggerisce il nome, una caratteristica dei tripli blocchi è che bloccano una crescita grande e anormale. La crescita degli utili è stata negativa lo scorso anno, ma ciò non riflette l’aggiustamento al rialzo nel 2021 e la crescita degli utili misurata potrebbe tornare molto bassa nel 2022 quando le statistiche torneranno a schemi normali, ma le pensioni aumenteranno di nuovo almeno del 2,5%.

Nessun prudente Cancelliere dello Scacchiere permetterà che le sue priorità di spesa pubblica o la sua capacità di collocare le finanze pubbliche su basi sostenibili siano soggette alla volatilità di statistiche altamente distorte. Questo è il momento per Sunak di mostrare che tipo di primo ministro è.

Chris.giles@ft.com



[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *