Robinhood scende di oltre il 10% nel cupo debutto al Nasdaq Reuters

[ad_1]

3/3

© Reuters. Foto del file: in questa illustrazione scattata il 2 luglio 2021, l’immagine stock visualizzata sullo smartphone ha il logo Robinhood davanti. REUTERS/Dado Ruvic/Illustrazione/Foto d’archivio

2/3

Autori: Noor Zainab Hussain e Ankur Banerjee

(Reuters)-Azioni Mercato di Robinhoodhood Inc (NASDAQ Stock Code:) Il prezzo delle azioni è rimasto stabile dopo il suo debutto al Nasdaq giovedì. Il prezzo delle azioni è sceso di oltre il 10%. L’attività di brokeraggio online è valutata a circa 28 miliardi di dollari, che è il più atteso quest’anno La risposta di una delle società quotate è stata scarsa.

Il prezzo delle azioni è sceso a $ 34 nei primi scambi, ben al di sotto del prezzo di emissione di $ 38, che si trovava nella fascia bassa della sua gamma di prezzi di offerta iniziale (IPO).

Si può dire che la società sia una rivoluzionaria start-up tecnologica finanziaria della sua generazione, che ha fissato un prezzo per la sua IPO e ha raccolto $ 2,1 miliardi mercoledì.

Pochi mesi fa, è stato preso in una situazione di stallo tra una nuova generazione di investitori al dettaglio e gli hedge fund di Wall Street.Questo è stato il debutto tanto atteso.

All’inizio di quest’anno, dopo che i suoi requisiti di deposito di compensazione sono aumentati di dieci volte, la società ha deciso di limitare la negoziazione di alcuni titoli popolari, cosa che ha fatto arrabbiare i legislatori statunitensi e gli utenti della sua app, che è di proprietà di investitori al dettaglio.

La sua interfaccia facile da usare lo ha reso popolare tra i giovani investitori che commerciano a casa durante le restrizioni causate dal coronavirus e la sua popolarità è aumentata vertiginosamente negli ultimi 18 mesi

Jeff Zell, un analista di ricerca senior presso IPO Boutique, ha affermato che a questo livello di valutazione ci sono più dubbiosi che credenti sulla società.

“Detto questo, c’è un barlume di speranza per questa performance o sottoperformance perché ha fissato” le aspettative “al limite inferiore della scala quando Robinhood ha riportato i suoi primi trimestri”, ha detto Zell.

“Ma nel complesso, l’azienda ha ancora molto da dimostrare”.

A causa della cosiddetta frenesia del commercio di azioni meme, le entrate di Robinhood sono quadruplicate nel trimestre di marzo. Ma questo ha un prezzo, rendendolo il centro di molteplici indagini normative.

A causa del forte aumento delle transazioni al dettaglio, le finanze dell’azienda erano ristrette ed è stata costretta a raccogliere 3,4 miliardi di dollari in fondi di emergenza.

L’azienda è stata fondata nel 2013 dai coinquilini Vlad Tenev e Baiju Bhatt della Stanford University. I due avranno la maggioranza dei diritti di voto, con Bhatt che detiene circa il 39% delle azioni in circolazione e Tenev che detiene circa il 26,2%.

Aveva pianificato di riservare il 20% e il 35% dei suoi prodotti agli utenti della sua piattaforma di trading, consentendo agli utenti di condurre transazioni illimitate senza commissioni in azioni, fondi negoziati in borsa, opzioni e criptovalute.

Il direttore finanziario di Robinhood, Jason Warnick, ha dichiarato a Reuters che si aspetta che l’IPO dimostri i vantaggi dell’allocazione di grandi azioni agli investitori al dettaglio.

La società ha rivelato martedì di aver ricevuto richieste dai regolatori statunitensi che chiedevano ai dipendenti se condurre transazioni. Compagnia di arresto del gioco (NYSE:) e AMC Entertainment (NYSE:) prima che il broker online annunciasse pubblicamente restrizioni sul commercio di questi e altri titoli meme il 28 gennaio.

La società ha anche affermato che sta indagando se soddisfa i requisiti di registrazione del personale.

Disclaimer: Media convergenti Vorrei ricordarti che i dati contenuti in questo sito Web potrebbero non essere in tempo reale o accurati. Tutti i CFD (azioni, indici, futures) e i prezzi delle valute estere non sono forniti dalle borse, ma dai market maker, quindi i prezzi potrebbero essere imprecisi e potrebbero essere diversi dai prezzi di mercato effettivi, il che significa che i prezzi sono indicativi. Pertanto, Fusion Media non è responsabile per eventuali perdite di transazione che potresti subire a causa dell’utilizzo di questi dati.

Media convergenti Fusion Media o chiunque sia collegato a Fusion Media non sarà responsabile per eventuali perdite o danni causati dall’affidarsi a dati, quotazioni, grafici e segnali di acquisto/vendita contenuti in questo sito web. Si prega di comprendere appieno i rischi ei costi associati alle transazioni sui mercati finanziari.Questa è una delle forme di investimento più rischiose.



[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *