Se l’Ue non promuove il commercio nell’Irlanda del Nord, il Regno Unito avverte di “indifferenza e sfiducia”

[ad_1]

I lealisti hanno protestato contro l’accordo sulla Brexit a Belfast, Irlanda del Nord, presso la Belfast Harbour Estate a Belfast, Irlanda del Nord, il 3 luglio 2021. REUTERS/Jason Cairnduff

LONDRA, 4 settembre (Reuters) – Il segretario alla Brexit ha affermato sabato che lo stallo tra Regno Unito e Unione europea sulle regole commerciali post-Brexit dell’Irlanda del Nord potrebbe creare “indifferenza e sfiducia nel più ampio rapporto tra Londra e l’Unione europea”. .” “.

David Frost ha affermato che il governo del primo ministro Boris Johnson non vuole annullare il cosiddetto accordo dell’Irlanda del Nord, ma ha bisogno di vedere “cambiamenti sostanziali e significativi”.

Questi cambiamenti includono le merci che entrano nell’Irlanda del Nord, gli standard di carico e gli accordi di governance.

Frost ha detto in un discorso all’Associazione anglo-irlandese: “Voglio chiarire che qualsiasi risposta che eviti una seria partecipazione a queste idee e miri a ritardare il processo alla fine non ci andrà bene”.

L’Unione europea ha avviato una procedura di infrazione contro il Regno Unito a marzo perché i cambiamenti negli accordi commerciali dell’Irlanda del Nord hanno violato l’accordo sulla Brexit raggiunto con Londra lo scorso anno.

L’esecutivo dell’UE ha dichiarato a luglio che rinvierà l’azione legale dopo che Londra ha chiesto un periodo di sospensione.

L’accordo mira a proteggere l’accordo di pace del 1998 mantenendo un confine aperto tra l’Irlanda del Nord e l’Irlanda, membro dell’UE, senza aprire la porta sul retro del mercato unico dell’UE.

Le ispezioni dei carichi tra la terraferma britannica e l’Irlanda del Nord hanno interrotto i flussi commerciali e hanno fatto arrabbiare i sindacalisti, che si sono opposti a qualsiasi azione che ritenevano mettesse in pericolo il ruolo della provincia nel Regno Unito.

Segnalato da William Schomberg
A cura di Helen Popper

I nostri standard: Principi di fiducia di Thomson Reuters.

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *