Sei cose che farebbe un cattivo consulente finanziario

[ad_1]

Una buona consulente finanziario Può aggiungere molto valore alla tua situazione finanziaria e può migliorare la qualità della tua vita. “Buono” può essere un termine soggettivo; in questo caso, “buono” significa qualcuno che è qualificato per aiutarti e la sua personalità ti dà la sicurezza di seguire i loro consigli. Quando si valuta quest’ultimo, ecco un elenco di sei cose che fanno i consulenti finanziari, il che potrebbe significare che non sono consulenti adatti per te o per chiunque altro.

Punti chiave

  • Non tutti i consulenti finanziari prenderanno in considerazione i tuoi migliori interessi e alcune persone potrebbero interessarsi più a se stesse o al reddito che alla tua felicità.
  • I consigli di persone fidate sono molto utili nella scelta di un consulente finanziario.
  • Se un consulente finanziario di cui ti fidavi in ​​precedenza mostra uno di questi comportamenti, vale la pena parlarne o anche considerare di cambiare completamente consulente.

Ignorano il tuo coniuge

Sebbene ciò possa accadere sia ai consulenti maschili che a quelli femminili, e il coniuge trascurato può essere un marito o una moglie, la maggior parte delle descrizioni di questo comportamento tende ad essere che il consulente maschio quasi ignora la parte femminile del duo cliente. Ci sono diverse segnalazioni di vedove che lasciano i consulenti che servono le loro famiglie mentre i loro mariti sono in vita, e se ne vanno per questo motivo.

Se stai lavorando con un consulente che ti ignora, insisti che il tuo coniuge cambi consulente. Qualsiasi consulente competente dovrebbe capire che servono gli interessi di entrambi i coniugi allo stesso modo.

Ti parlano

Non tutti i clienti sono esperti finanziariamente o, del resto, anche interessati ai loro affari finanziari. Tuttavia, è responsabilità del consulente spiegarti perché consiglia una determinata azione o un particolare prodotto finanziario e farlo in un modo che abbia senso per te. Se questo non è il caso, per favore rimani fiducioso o cambia consulente e non permettere mai a nessuno che paghi di parlare con te o farti sentire meno intelligente.

Mettono i loro interessi davanti a te

Questo è probabilmente il più comune quando si ha a che fare con i consulenti finanziari, che vengono pagati in tutto o in parte tramite commissioni sulla vendita di prodotti finanziari. Stanno consigliando fondi comuni di investimento, rendite o prodotti assicurativi per aumentare i loro profitti, ma potrebbero non essere il prodotto migliore per te? Devi porre domande, capire come viene pagato il tuo consulente e sapere se questo porterà a un conflitto di interessi.

Sei cose che farebbe un cattivo consulente finanziario

Non risponderanno alle tue telefonate o e-mail

Un buon consulente finanziario può essere impegnato, ma se non sei abbastanza importante da garantire una risposta entro un lasso di tempo ragionevole, allora la situazione non è buona. Sebbene la maggior parte dei consulenti possa raccontare la storia di un cliente che chiama ogni giorno, la mia esperienza è che la maggior parte dei clienti fa richieste ragionevoli e le loro domande dovrebbero ricevere risposta in modo tempestivo. Se la persona che hai pagato per la consulenza finanziaria non risponde alla tua chiamata, perché continuare a pagarla?

Suggeriscono che non hai bisogno di un custode di terze parti

si può dire ‘Madoff‘? Se ti ritrovi a incontrare un consulente finanziario, ti consiglia di non aprire un conto con un custode di terze parti, come Fidelity Investments, Charles Schwab Corp. (Visto Ovest), una banca, una società di brokeraggio o un’entità simile, la cosa migliore da fare è terminare la riunione, alzarsi e poi correre, non camminare, camminare.

Bernie Madoff ha il suo custode, Questo è il nucleo dei suoi clienti fraudolenti. Il custode terzo ti invierà estratti conto indipendentemente dal consulente e di solito fornirà anche l’accesso online al tuo conto. schema Ponzi E frodi simili prevalgono quando i clienti non possono accedere alle informazioni del proprio account in qualsiasi momento.

Non parlano

Un aspetto importante di una sana relazione cliente-consulente è la comunicazione franca e aperta a due vie. I clienti possono esprimere il desiderio di apportare modifiche finanziarie specifiche o investire in azioni o fondi comuni di investimento specifici. Un buon consulente dirà al cliente se non è d’accordo con il suggerimento e, se non è d’accordo, dirà al cliente il motivo dell’opinione. La mancata osservanza di questa precauzione causerà gravi danni ai clienti.

In ultima analisi, questo è il denaro del cliente e può usarlo come vuole. Un buon consulente finanziario non dirà mai ai clienti ciò che i clienti vogliono sentire, solo per continuare a guadagnare commissioni o commissioni da loro.

Linea di fondo

Naturalmente, non tutti i promotori finanziari hanno dimostrato i sei scenari vietati sopra menzionati. Invece, potrebbero essere le sei peggiori caratteristiche che i consulenti esibiscono quando trattano con i clienti.Se il tuo consulente mostra costantemente una di queste caratteristiche, questo potrebbe indicare che è il momento Alla ricerca di un nuovo consulente finanziario.

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *