Sei mesi dopo l’attacco del 6 gennaio, la recinzione attorno al Campidoglio degli Stati Uniti è stata chiusa Reuters

[ad_1]

5/5

© Reuters. Il 9 luglio 2021, i lavoratori hanno iniziato a demolire la recinzione di sicurezza intorno al Campidoglio a Washington, negli Stati Uniti. REUTERS/Al Drago

2/5

di Richard Cowan

WASHINGTON (Reuters) – Più di sei mesi dopo l’attacco mortale al Campidoglio degli Stati Uniti da parte dei sostenitori dell’ex presidente Donald Trump, venerdì i lavoratori hanno iniziato a demolire l’ultima recinzione ad alta sicurezza attorno al Campidoglio degli Stati Uniti.

Un recinto di rete nera alto otto piedi (2,4 metri) circondava diversi isolati di Capitol Hill e interferiva con il passaggio di pedoni e veicoli. Secondo William Walker, sergente della Camera dei rappresentanti degli Stati Uniti, la parte restante, che comprende solo il complesso del Campidoglio dalla cupola bianca, impiegherà circa tre giorni per essere demolita.

Walker ha dichiarato in una dichiarazione che la decisione di smantellare la restante recinzione si è basata sulla valutazione della polizia del Campidoglio degli Stati Uniti sulle minacce attuali e sul miglioramento del coordinamento con le forze dell’ordine locali e federali.

Più di 535 persone sono state accusate di aver partecipato all’attacco quando i sostenitori di Trump hanno rotto le finestre, si sono scontrati con la polizia e hanno inviato i legislatori e l’allora vicepresidente Mike Pence a cercare sicurezza.

Cinque persone sono morte nelle violenze e il giorno successivo, incluso un poliziotto del Congresso. Due poliziotti coinvolti nella difesa del Campidoglio si sono poi suicidati. Più di cento poliziotti sono rimasti feriti.

I rivoltosi hanno cercato di impedire al Congresso di dimostrare la vittoria elettorale del presidente Joe Biden, che Trump ha falsamente affermato essere il risultato di una frode diffusa. Diversi tribunali, funzionari elettorali statali e membri dell’amministrazione Trump hanno respinto le sue affermazioni per ragioni infondate.

Circa 20.000 soldati della Guardia Nazionale furono successivamente chiamati in città per difendere l’edificio e l’ultima squadra non se ne andò fino a maggio.

Walker ha affermato che le recinzioni temporanee possono essere rapidamente reinstallate se necessario e altre restrizioni all’accesso al Campidoglio rimarranno invariate. Dallo scorso anno, a causa delle restrizioni sociali causate dalla pandemia di COVID-19, ai turisti e ad altri turisti è stato vietato l’ingresso in Campidoglio.

All’inizio dei lavori di demolizione venerdì, i legislatori democratici hanno espresso preoccupazione per il fatto che il Congresso non abbia pagato i conti della polizia del Congresso, che ha intensificato le operazioni e ha fatto gli straordinari dall’attacco del 6 gennaio.

La Camera dei Rappresentanti, senza il sostegno repubblicano, a maggio ha approvato per poco 1,9 miliardi di dollari per la sicurezza del Campidoglio, ma la legislazione è stata bloccata al Senato e il Senato è stato diviso equamente tra i partiti. Il presidente della commissione per gli stanziamenti del Senato, il democratico Patrick Leahy, ha affermato che è necessaria un’azione, altrimenti “la polizia del Congresso si aspetta che finiscano gli stipendi ad agosto”.

Dichiarazione di non responsabilità: Media convergenti Vorrei ricordarti che i dati contenuti in questo sito Web potrebbero non essere in tempo reale o accurati. Tutti i CFD (azioni, indici, futures) e i prezzi delle valute estere non sono forniti dalle borse, ma dai market maker, quindi i prezzi potrebbero essere imprecisi e potrebbero essere diversi dai prezzi di mercato effettivi, il che significa che i prezzi sono indicativi. Non per scopi di trading. Pertanto, Fusion Media non è responsabile per eventuali perdite di transazione che potresti subire a causa dell’utilizzo di questi dati.

Media convergenti Fusion Media o chiunque sia collegato a Fusion Media non sarà responsabile per eventuali perdite o danni causati dall’affidamento a dati, quotazioni, grafici e segnali di acquisto/vendita contenuti in questo sito web. Si prega di comprendere appieno i rischi ei costi associati alle transazioni sui mercati finanziari.Questa è una delle forme di investimento più rischiose.



[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *