Siemens alza per la terza volta le sue previsioni sugli utili, dopo che i risultati del primo trimestre hanno superato le aspettative Reuters

[ad_1]

© Reuters. Foto del file: il logo del gruppo industriale tedesco Siemens è apparso a Zurigo, in Svizzera, il 30 gennaio 2019. REUTERS/Arnd Wiegmann/File Photo

Zurigo (Reuters)-Siemens è diventata l’ultima azienda industriale a segnalare un aumento della domanda dopo la pandemia, spingendo la società tedesca di ingegneria e tecnologia ad aumentare giovedì per la terza volta le sue previsioni di profitto per quest’anno.

Il treno per i produttori di software industriale ha affermato che dopo che le vendite, i profitti e gli ordini hanno superato le aspettative nel terzo trimestre, ora si aspetta che le vendite e i profitti per l’intero anno siano superiori a quanto previsto in precedenza.

Siemens ha affermato che nei tre mesi fino alla fine di giugno, l’utile operativo rettificato della sua attività industriale è aumentato del 29% a 2,32 miliardi di euro (2,75 miliardi di dollari), superando il consenso di 2,09 miliardi di euro previsto dagli analisti raccolti dalla società.

I ricavi sono aumentati del 24% a 16,09 miliardi di euro, superando i 15,11 miliardi di euro previsti, mentre gli ordini sono aumentati del 47% a 20,49 miliardi di euro, superiore ai 16,32 miliardi di euro previsti.

“Siemens ha perseguito l’obiettivo di accelerare la crescita di alto valore. Nel terzo trimestre, abbiamo ancora una volta raggiunto una crescita forte e redditizia in tutte le attività”, ha affermato il CEO Roland Bush in una nota.

L’utile netto per gli azionisti per il trimestre è stato di 1,35 miliardi di euro, superando le aspettative di 948 milioni di euro.

La società ha affermato che, a causa dell’aumento delle vendite nel settore dell’automazione di fabbrica e delle infrastrutture intelligenti, ora si aspetta che le sue entrate per l’intero anno crescano dall’11% al 12%, che è superiore alle precedenti aspettative dal 9% all’11%.

L’utile netto per l’esercizio a fine settembre è previsto tra 610 milioni e 6,4 milioni di euro. La precedente guida della società variava da 5,7 miliardi a 6,2 miliardi di euro.

Altre società industriali hanno recentemente alzato la loro guida sulla base della ripresa più rapida del previsto dopo la pandemia in molti settori e della forte domanda in Cina e negli Stati Uniti a seguito della ripresa economica.

Il concorrente francese Schneider Electric (PA:) il mese scorso ha aumentato le sue previsioni di profitti e ricavi per il 2021, mentre la svizzera ABB ha raddoppiato le sue previsioni di fatturato e migliorato la redditività in modo più deciso.

(1 USD = 0,8450 Euro)

Disclaimer: Media convergenti Vorrei ricordarti che i dati contenuti in questo sito Web potrebbero non essere in tempo reale o accurati. Tutti i CFD (azioni, indici, futures) e i prezzi delle valute estere non sono forniti dalle borse, ma dai market maker, quindi i prezzi potrebbero essere imprecisi e potrebbero essere diversi dai prezzi di mercato effettivi, il che significa che i prezzi sono indicativi. Non per scopi di trading. Pertanto, Fusion Media non è responsabile per eventuali perdite di transazione che potresti subire a causa dell’utilizzo di questi dati.

Media convergenti Fusion Media o chiunque sia collegato a Fusion Media non sarà responsabile per eventuali perdite o danni causati dall’affidarsi a dati, quotazioni, grafici e segnali di acquisto/vendita contenuti in questo sito web. Si prega di comprendere appieno i rischi ei costi associati alle transazioni sui mercati finanziari.Questa è una delle forme di investimento più rischiose.



[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *