Suggerimenti per avviare una società di pianificazione finanziaria

[ad_1]

Perché aprire la propria azienda?

Che tu sia un pianificatore finanziario senior che vuole sbarazzarsi di un capo prepotente o un principiante che si è appena laureato al college, il sogno di avviare la propria società di servizi finanziari è probabilmente il desiderio di tirarti su anche nei giorni di pioggia. Denaro, autonomia, orari d’ufficio convenienti e riconoscimento all’interno della comunità fanno tutti parte del pacchetto, almeno nei nostri sogni. In effetti, avviare una società di servizi finanziari è un compito arduo. I perdenti sono spesso coloro che non hanno un piano.

Continua a leggere ed esploreremo le conoscenze necessarie per trasformare i tuoi sogni in una fiorente realtà aziendale. Introdurremo sette fattori chiave da tenere a mente quando inizi la tua pratica.

Domanda crescente per i pianificatori finanziari

La tua età media Pianificatore finanziario Man mano che la sua base di clienti invecchia, aumenta. Con questo, più pianificatori lasciano la loro pratica e più potenziali clienti stanno entrando nell’età pensionabile.

La mutevole struttura demografica della popolazione statunitense sta rapidamente aprendo nuove aree di competenza, come ad esempio Assistenza a lungo termine E investimenti alternativi. L’ultima generazione di prodotti e servizi finanziari consente inoltre ai consulenti di soddisfare le esigenze dei clienti in modi fino a pochi anni fa imprevedibili. Questi fattori aumentano la domanda di pianificatori finanziari qualificati.

Veterani e fidelizzazione della base clienti

Se sei un veterano del settore e cerchi di essere indipendente, potresti essere stanco della continua pressione di vendita, della politica dell’ufficio e di altre restrizioni aziendali.In questa fase della tua carriera, potresti aver sviluppato il tuo personale Filosofia di investimento Questo potrebbe essere diverso dal metodo supportato dal tuo attuale datore di lavoro.Potresti anche preoccuparti di gestire il tuo libro di affari e sentire che il tuo Base di clienti Otterrai un servizio migliore in un ambiente più indipendente.

Sebbene avere una base di clienti consolidata sia un enorme vantaggio per chiunque inizi la propria pratica di pianificazione finanziaria, crea anche una serie di problemi. Considera come ottenere la fidelizzazione dei clienti quando trasferisci questi account da un’azienda a un’altra ed essere ancora in grado di fornire servizi ai clienti chiave.

Rookie e costruzione della base di clienti

I nuovi arrivati ​​dovranno affrontare maggiori ostacoli sulla strada del successo. Oltre ai normali problemi di avvio che devono essere affrontati, i principianti devono anche costruire da zero una lista di clienti e apprendere i meccanismi del business, che possono essere considerevoli.Ma, come molti partecipanti in questo campo, potresti vedere Piano finanziario Come un modo per cambiare veramente la vita degli altri.

Se sei una persona intraprendente, potresti essere attratto dal prestigio, dalla libertà e dalle alte ricompense di cui possono godere molti pianificatori finanziari. Ma indipendentemente dal tuo background o dalla tua motivazione, creare la tua società di pianificazione finanziaria può essere una delle cose più difficili e soddisfacenti che tu abbia mai fatto.

1. Costo di avviamento

Molti dei costi di avvio necessari per avviare una società di pianificazione finanziaria sono gli stessi di qualsiasi altra attività.Questi includono mobili, affitto, pubblicità, tecnologia, servizi pubblici e forse Depositare Affronta il nuovo broker (se vuoi usarlo). I costi di licenza e formazione devono tenere conto anche di coloro che ne hanno bisogno. I veterani che hanno un libro d’affari devono anche considerare qualsiasi possibile perdita di reddito dovuta al passaggio a una nuova società.

2. Licenze e formazione

Oltre a ottenere le licenze necessarie, i principianti dovrebbero anche considerare l’ottenimento di uno o due titoli professionali, come Promotore finanziario registrato O un assicuratore sulla vita noleggiato. Un certificato come questo può aiutare coloro che stanno appena iniziando a essere coinvolti nell’attività o desiderano espandere l’ambito della propria attività per fornire la credibilità e la formazione accademica tanto necessarie.

Tuttavia, se sei un veterano del settore, le licenze e la formazione potrebbero non essere problemi critici a meno che tu non abbia intenzione di intraprendere un nuovo lavoro. Ad esempio, se hai un’attività assicurativa e prevedi di aumentare gli investimenti o una pianificazione finanziaria completa nella tua pratica, dovrai essere autorizzato (e possibilmente certificato) di conseguenza.

3. Creazione di un piano aziendale

Come qualsiasi altra attività, un pianificatore finanziario indipendente deve iniziare per iscritto piano aziendaleIl piano dovrebbe includere:

  • obiettivo aziendale
  • Strategie specifiche su come raggiungere questi obiettivi
  • stato attuale Mercato finanziario
  • Dati demografici di clienti e prospect
  • Come distinguere la tua azienda dalla concorrenza
  • Piano di marketing flessibile
  • Tutti i possibili costi (questi dovrebbero essere chiaramente definiti)
  • Stima effettiva del tempo necessario per completare gli obiettivi pianificati

4. Modello di business e servizio

Determinare che tipo di professionista della pianificazione finanziaria diventerai è una decisione importante. Questa scelta riguarda sia il tipo di servizio che fornirai ai tuoi clienti, sia il tuo metodo di compensazione. Il reddito dei pianificatori finanziari impegnati in lavori su commissione (in media) è spesso molto più alto di quello dei pianificatori a pagamento.

Tuttavia, i clienti che desiderano una consulenza particolarmente equa di solito cercano Pianificatore di pedaggiIl tuo tipo di personalità può avere un ruolo nel fare questa scelta; se hai una mente analitica e non ti piacciono le vendite ad alta pressione, potresti sentirti più a tuo agio semplicemente eseguendo numeri e formulando raccomandazioni.

D’altra parte, se sei una personalità di tipo A a cui piace lavorare con le persone, l’utilizzo di un approccio basato sulle vendite potrebbe avere più successo. Il tipo di modello di business che decidi di adottare può anche determinare quali licenze devi ottenere.

5. Costruisci relazioni professionali

Stabilire relazioni professionali è essenziale per qualsiasi pianificatore finanziario in erba, specialmente per coloro che non hanno libri di affari maturi.Trova un avvocato o CPA Chi è disposto a lavorare con te è probabilmente la cosa migliore che puoi fare per la tua attività. I mentori sono ugualmente importanti, specialmente per i nuovi arrivati. Per coloro che stanno ancora imparando a fare affari, è prezioso che qualcuno chieda consigli e possa guidarti attraverso le difficili fasi iniziali.

Se ne hai bisogno e puoi permettertelo, allora devi trovare e costruire intorno a te un team di supporto efficace, che si tratti di un singolo assistente o di un vero team di persone. Ci vuole tempo e aggiustamenti per garantire che tutte queste parti siano abbinate correttamente, ma il risultato finale dovrebbe essere dipendenti snelli ed efficienti che consentano all’azienda di funzionare senza intoppi e con profitto.

# 6. Conosci i rischi e le responsabilità

La conduzione di qualsiasi attività comporta determinati rischi.Ci sono rischi che il reddito generato dall’attività non sia sufficiente per sopravvivere, così come passività e altri rischi fiduciario responsabilità.Tutti i pianificatori finanziari hanno bisogno Assicurazione di indennitàL’assicurazione per errori e omissioni (E&O) eviterà azioni legali per cattiva condotta, ma ricorda che in ultima analisi sarà tua responsabilità garantire che la tua attività sia conforme alle normative. Tutti i reclami ei problemi dei clienti devono essere gestiti in modo professionale per garantire la stabilità dell’attività.

#7. Raccogli i frutti

I pianificatori di successo godono di un’elevata (e talvolta molto alta) remunerazione, autonomia virtuale, orari d’ufficio convenienti e riconoscimento all’interno della comunità. Ma la migliore ricompensa potrebbe essere quella di aiutare i clienti a raggiungere un senso di realizzazione portato dalla pace interiore, risolvendo complessi problemi finanziari. Indipendentemente dal tipo di ricompensa che desideri, la professione di pianificazione finanziaria può fornire ciò che stai cercando.

Linea di fondo

Sebbene avviare una pratica di pianificazione finanziaria privata comporti indubbiamente molto lavoro e rischi, chi lo desidera non deve lasciare che la paura impedisca loro di realizzare i propri sogni. Molti professionisti privati ​​e persino aziendali ti diranno prontamente che la pianificazione finanziaria è la migliore attività al mondo.

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *