Sunak resiste alle pressioni per rimuovere il tetto sui bonus dei banchieri

[ad_1]

Aggiornamento bonus banca

Il Cancelliere dello Scacchiere, Rishi Sunak, sta resistendo alle pressioni delle banche di investimento per rimuovere il tetto ai bonus dei banchieri, nonostante gli avvertimenti che la City di Londra potrebbe perdere il suo vantaggio competitivo rispetto a concorrenti come New York.

I banchieri stanno spingendo per la rimozione del tetto di quest’anno – che prevede un bonus del doppio dei salari – come parte di una serie di riforme volte a rendere Londra Più attraente Dopo la Brexit.

Tuttavia, Sunak ha rifiutato di metterlo sul suo corpo Ordine del giorno Attualmente, ciò riflette i timori della gente che questa mossa sia politicamente impopolare.

Due persone a conoscenza dell’incontro hanno affermato che la questione è stata sollevata dall’amministratore delegato di una banca internazionale durante una tavola rotonda sui servizi finanziari “virtuali” il 7 giugno, alla riunione hanno partecipato Sunak, il primo ministro Boris Johnson e il presidente della banca inglese Andrew Bailey.

Questa politica è sempre stata una delle politiche più delicate nelle riforme dell’UE dopo la crisi finanziaria del 2008, ma è stata fortemente contrastata dall’allora Cancelliere dello Scacchiere George Osborne.

Finora, Sunak ha evitato quella che sembra essere una trappola politica per elefanti: usare la libertà normativa appena scoperta dopo la Brexit per aiutare un gruppo ben pagato nella City di Londra.

Funzionari del governo hanno detto lunedì che, sebbene il panorama normativo nella City di Londra sia in fase di riforma dopo il ritiro del Regno Unito dal mercato unico dell’UE, non ha svolto attivamente lavori per alzare il tetto.

“Questa non è affatto una priorità”, ha detto un funzionario del governo. “Non c’è lavoro attivo in questo settore, alla fine questa è la decisione del PRA [Prudential Regulation Authority]. “

Come parte della Banca d’Inghilterra, la PRA crede da tempo che anche dopo una crisi o uno scandalo, salari fissi più elevati ridurranno la capacità del management di recuperare o ridurre i salari dei dipendenti. Ha inoltre espresso la preoccupazione che il pagamento di grandi costi fissi come i salari renderebbe le banche più vulnerabili in un mercato stressato.

Anche la Banca d’Inghilterra ha rifiutato di commentare lunedì. Nell’aprile di quest’anno, ha dichiarato che questo problema non è una priorità e l’attenzione è rivolta all’adeguamento della supervisione delle compagnie assicurative, delle piccole banche e delle associazioni di costruttori.

Il Partito Laburista abolirà il tetto ai bonus dei banchieri per dimostrare che la politica post-Brexit del Partito Conservatore sta portando benefici all’élite ricca, mentre le aziende più piccole devono affrontare più burocrazia quando esportano nell’UE.

Gli alleati di Sunak non escludono di riconsiderare il tetto del bonus bancario in futuro, il che riflette le critiche di lunga data alle politiche del Ministero delle finanze, ma sarebbe una mossa coraggiosa abrogare la regola prima delle prossime elezioni.

Osborne ha rinunciato a una possibile sfida legale alla regola nel 2014, dicendo che era improbabile che avesse successo, ma ha avvertito al momento che la modifica della regola avrebbe aumentato lo stipendio fisso dei banchieri per compensare il potenziale bonus inferiore.

All’epoca disse: “Resta il fatto che queste regole progettate in modo improprio hanno aumentato gli stipendi dei banchieri, non li hanno abbassati.” “Queste regole possono essere legali, ma sono completamente controproducenti”.

Un osservatore che ha partecipato all’incontro ha detto che Sunak ha detto al capo della banca di raccolta a giugno che era un fervente sostenitore del settore e lo considerava il “gioiello nella corona dell’economia”. “Ha detto che è impegnato a mantenere la competitività e la vitalità del Regno Unito in questo campo”.

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *