Sunak si rifiuta di aiutare le aziende colpite dall’estensione delle restrizioni Covid

[ad_1]

Rishi Sunak ha escluso qualsiasi Espandi ulteriormente il supporto Nonostante l’aumento dei casi di coronavirus, il governo ha costretto molte aziende a chiudere per altre quattro settimane.

Il Cancelliere dello Scacchiere ha dichiarato in un’intervista al Financial Times di aver già considerato la possibilità di ritardare la revoca del blocco nel suo progetto. Piano di supporto Marzo.

“Quello che abbiamo fatto è stato aumentare deliberatamente il sostegno. Abbiamo commesso un errore di generosità”, ha detto, aggiungendo: “All’epoca abbiamo chiarito molto chiaramente che questo doveva essere compensato dal ritardo nella tabella di marcia”.

Questo Decidere All’inizio di questa settimana, il primo ministro britannico Boris Johnson ha posticipato di un mese la fase finale del blocco, il che significava che molte attività commerciali, tra cui locali notturni, festival musicali e teatri, non avrebbero potuto aprire prima della fine di luglio. Bar e ristoranti dovranno continuare a funzionare con capacità limitata.

Sunak era d’accordo questa settimana estendere Sospendere lo sfratto degli inquilini commerciali. Ma non soccomberà alle pressioni per estendere altre misure, come piani di ferie ridotti e tagli dei tassi di interesse aziendali a partire da luglio.

“Un tipico bar potrebbe aver ricevuto 36.000 sterline in contanti diretti dal governo quest’anno”, ha detto. “So che la società è in un momento difficile e… sono solidale con questo”.

Ha aggiunto che “spera e si aspetta pienamente” che la discoteca possa riaprire il 19 luglio e allentare le misure di distanziamento sociale, che è una nuova data fissata dal governo per un completo allentamento delle restrizioni.

Sunak ha pronunciato un discorso durante la sua visita nel nord dell’Inghilterra per promuovere il piano del governo per “aggiornare” la prosperità dell’intero paese.

A Darlington ha incontrato il primo gruppo di dipendenti pubblici reclutati per lavorare nel campus di New Taipei del Ministero delle Finanze, che sarà situato nella città di Durham County. Successivamente, si è recato a Leeds per visitare la sede della neonata British Infrastructure Bank, che sosterrà gli investimenti in progetti di energia pulita, trasporti, digitale, acqua e rifiuti.

Il ministero delle Finanze ha dichiarato che la banca riceverà un capitale iniziale di 12 miliardi di sterline e una garanzia governativa di 10 miliardi di sterline, e contribuirà a liberare oltre 40 miliardi di sterline di investimenti privati.

“È davvero emozionante vedere l’aggiornamento in azione”, ha detto Sunak. “Voglio cambiare la geografia economica del nostro Paese”.

Ha detto che Leeds ha un forte centro finanziario e la sua qualità della vita attrae figure cittadine esperte a lavorare in banca. Includono il presidente Chris Griggs, l’ex CEO di British Land, l’attività immobiliare dell’indice FTSE 100.

Rishi Sunak ha incontrato il primo gruppo di dipendenti pubblici a Darlington che sono stati reclutati per lavorare nel campus di New Taipei del Ministero delle Finanze della città © Simon Walker/HM Ministry of Finance

La banca “accelererà” la ripresa economica. “Questo avrà un enorme impatto sulla vita di molte persone in tutto il paese. Creerà posti di lavoro, guiderà la crescita e aiuterà a raggiungere le nostre ambizioni climatiche”.

Tuttavia, Sunak ha rifiutato di portare il più grande progetto infrastrutturale della Gran Bretagna a Leeds come originariamente previsto.La proposta della sezione orientale della linea ferroviaria ad alta velocità HS2 da Birmingham a Leeds è stata messa in discussione dopo la National Infrastructure Commission Rispettati È stato rinviato per privilegiare i collegamenti tra le città del nord e del centro.

Ha detto che il governo sta considerando “il miglior piano che possiamo attuare efficacemente, che porterà il più grande cambiamento alle persone nel più breve tempo possibile”. Ma ha promesso che “la connettività tra Leeds e le regioni meridionali, settentrionali e centrali migliorerà. Questo è certo. “La decisione finale sulla fase orientale dovrebbe essere presa in autunno.

Alla domanda sul recente aumento dell’inflazione, il ministro delle finanze ha affermato di essere fiducioso che l’inflazione possa essere controllata.Il prezzo dei beni di consumo rosa È stato del 2,1% nell’anno fino a maggio, un valore superiore all’obiettivo del 2% della Banca d’Inghilterra.

Ha detto: “L’inflazione e l’aumento dei tassi di interesse sono rischi da cui devo proteggerci” e l’importante è che “nel tempo, le finanze pubbliche torneranno a una posizione forte”.

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *