Ue, preoccupa l’Italia: “Ha un basso potenziale di crescita”

L’Unione Europea, per bocca del commissario Ue per gli affari economici Olli Rehn, è preoccupata dalla posizione dell’Italia. Lo conferma lo stesso Rehn durante la presentazione del rapporto sugli squilibri macroeconomici. Rehn ha infatti affermato che la situazione dell’Italia è preoccupante per il suo basso potenziale di crescita. Non un vero e proprio allarme, ma […]