Tesla (TSLA) rinvia Cybertruck al 2022

[ad_1]

I fan di Tesla, Inc. (Tesla) Il Cyber​​camion dovrà aspettare più a lungo per ottenere il veicolo. Secondo i rapporti, la società prevede di avviare la produzione di questo camion nel 2022. Alla cerimonia di inaugurazione del veicolo nel 2019, ha promesso di essere consegnato entro la fine del 2021.

Punti chiave

  • Tesla ha posticipato la produzione del suo Cybertruck al 2022, originariamente prevista per la fine del 2021.
  • Le possibili ragioni del ritardo sono la priorità di produzione della Model Y e le difficoltà di fabbricazione nell’implementazione del suo design.
  • Le auto elettriche entreranno in un mercato affollato, comprese le auto realizzate da start-up e aziende affermate.
  • Tesla ha anche ricevuto un upgrade di rating da un analista.

Tesla ha incontrato un sacco di design e catena di fornitura problema. Ad esempio, il CEO di Tesla Elon Musk ha avvertito a gennaio che un nuovo processo di produzione per esoscheletri in acciaio per camion potrebbe ritardare la consegna. La carenza di microchip e materie prime a causa della pandemia ha anche interrotto i piani dell’azienda per un nuovo stabilimento ad Austin, in Texas. La produzione di Cybertruck dovrebbe iniziare nello stabilimento di Austin di Tesla all’inizio di quest’anno, ma il CEO Musk ha affermato che dopo il completamento dell’impianto, la produzione della Model Y avrà la precedenza sulla produzione di Cybertruck.

Cyber​​truck è stato lanciato con un alto profilo nel 2019, quando il suo aspetto tagliente e spigoloso futuristico e brutale ha polarizzato l’opinione pubblica. Il capo progettista dell’azienda Franz von Holzhausen ha rotto il vetro della finestra con sfere d’acciaio, cosa che ha anche fatto notizia. Pochi minuti fa, il CEO Musk si è vantato del vetro “a prova di proiettile” dell’auto.

Il rinvio di Cybertruck non è una sorpresa per chi segue l’azienda. Per mesi, Tesla ha accennato al rinvio. Inoltre, ha una storia di scadenze mancate e la sua agenda ambiziosa è piena di errori ed errori nei piani di produzione. Anche il CEO Musk ha accennato Possibile guasto Il camion all’inizio di quest’anno.

Mercato affollato

Dopo il lancio, Cybertruck entrerà in un mercato affollato. Ford Motor Company (F) Prevede di lanciare una versione completamente elettrica del suo Ford F-150 più venduto nella primavera del 2022. General Motors Corporation (Motori generali) Ha iniziato a sviluppare una versione elettrica della sua Chevrolet Silverado e prevede di lanciarla nel 2024. Nello stesso anno verrà lanciato anche il Ram 1500. Anche le startup di camion elettrici stanno seguendo da vicino Tesla. Rivian, una startup elettrica con sede nel Michigan, prevede di lanciare il suo camion elettrico a settembre di quest’anno.

Secondo Tesla, dall’annuncio, ha ricevuto più di 1 milione di prenotazioni Cybertruck. Tuttavia, va notato che le prenotazioni non si traducono sempre in vendite, perché l’importo della prenotazione per Tesla Cybertruck è simbolico di 100 USD ed è completamente rimborsabile.

Aggiornamento di valutazione

Allo stesso tempo, l’analista di Jefferies Philippe Houchois ha aggiornato il suo rating sul titolo Tesla da hold to buy.Ha anche aggiunto Obiettivo di prezzo Il prezzo delle azioni di Tesla è passato da $ 700 a $ 850, scrivendo che la società beneficerà della crescita della domanda globale di veicoli elettrici a batteria (BEV), nonché di più batterie e capacità di assemblaggio.

Ha affermato che il prezzo delle azioni di Tesla è diminuito di quasi il 20% rispetto al picco di gennaio, perché il mercato ha modificato le sue aspettative iniziali entusiaste per il business dell’azienda, inclusa la crescita delle attività di consegna e stoccaggio, che sono state esagerate. Ma la “complessità del prodotto, l’inventario, le vendite dirette e le vendite di servizi in abbonamento” dell’azienda sono motivi per essere ottimisti riguardo allo stock.

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *