Trasferire il piano di partecipazione agli utili alla SEP IRA senza sanzioni fiscali

[ad_1]

Puoi scorrere uno Piano di partecipazione agli utili diventare Esercito Repubblicano Irlandese Se la transazione viene elaborata come un singolo articolo, non è richiesta alcuna ritenuta d’imposta Capovolgimento direttoAttraverso il rollover diretto, i beni saranno pagati al custode di SEP IRA (o al fiduciario o al piano a cui vengono trasferiti i beni).

Tuttavia, se scegli di ricevere un assegno prolungato emesso per depositare il tuo SEP, sarai soggetto a sanzioni pecuniarie e c’è un limite di tempo per il trasferimento di fondi al SEP.

Punti chiave

  • Se segui le linee guida dell’IRS, puoi trasferire il piano di partecipazione agli utili alla SEP IRA senza ritenuta d’acconto.
  • Il trasferimento dal fiduciario al fiduciario può trasferire i fondi e questi fondi vengono inviati direttamente dall’amministratore del piano all’istituto che detiene il SEP.
  • È importante verificare se il custode SEP può detenere tutti i beni attualmente nel piano di partecipazione agli utili.

Comprendere il periodo di rollover dal programma qualificato a SEP

Se segui le linee guida sul rollover dell’IRS, gestire i rollover da piani di partecipazione agli utili o piani qualificati (come 401 (k)) è abbastanza semplice. Tuttavia, è importante verificare che l’amministratore del piano consenta il trasferimento dell’IRA dal piano di partecipazione agli utili al SEP IRA. Sebbene l’IRS consenta il trasferimento da un programma qualificato a SEP, non è necessario che l’amministratore del programma lo autorizzi.

Se decidi di esportare in SEP, ci sono tre opzioni di esportazione.

Capovolgimento diretto

Il rinnovo diretto menzionato in precedenza significa che potresti ricevere una distribuzione sotto forma di assegno da versare su un nuovo conto SEP. Puoi portare l’assegno a un istituto finanziario e depositarlo nel SEP IRA. Questo non è un evento imponibile, il che significa che nessuna imposta verrà trattenuta dall’importo trasferito. Tuttavia, i partecipanti al programma sono responsabili della raccolta degli assegni e del loro deposito nel SEP IRA.

Capovolgimento indiretto

Uno Capovolgimento indiretto Significa che i fondi vengono prima assegnati ai partecipanti tramite assegno, quindi l’assegno viene emesso a nome del partecipante (anziché al nome del conto SEP trasferito direttamente). L’individuo deve quindi trasferire (depositare) il bene alla SEP IRA entro 60 giorni; in caso contrario, sarà considerato una distribuzione imponibile.

Tuttavia, il gestore del piano di partecipazione agli utili tratterrà il 20% della quota assegnata trasferita al SEP. In altre parole, riceverai l’80% del saldo tramite assegno, ma l’IRS richiede comunque di depositare il 100% del saldo in SEP entro 60 giorni. Pertanto, è necessario utilizzare il 20% di altri fondi per trasferire l’intero importo. Se prelevi i fondi e depositi il ​​100%, dopo aver inviato l’imposta per l’anno, riceverai un importo trattenuto del 20%.

Se non prendi il 20%, sarà considerato una distribuzione e sarai tassato su questi fondi. Inoltre, se hai meno di 59½, riceverai una tassa del 10% o una multa.

Da fiduciario a fiduciario

Il trasferimento da fiduciario a fiduciario si riferisce al trasferimento tra l’istituto finanziario titolare del piano di partecipazione agli utili e l’istituto in cui si trovano i brevetti essenziali standard. L’assegnazione è direttamente dal tuo piano IRA al SEP IRA. I partecipanti non riceveranno un assegno e non tratterranno tasse o ritenute sull’importo trasferito. Il trasferimento dal fiduciario al fiduciario è il metodo di trasferimento di fondi IRA più sicuro perché non riceverai mai un assegno ed eviterai qualsiasi possibilità di tassazione o sanzioni.

Come avviare il processo di ribaltamento

Verificare con il custode SEP IRA per assicurarsi che si occupino dei requisiti del file per il rollover diretto (se presente). L’amministratore del piano di partecipazione agli utili può anche disporre di documenti speciali che i partecipanti devono completare per avviare qualsiasi distribuzione, compresi i documenti elaborati come passaggio diretto a un altro piano pensionistico. Inoltre, alcuni amministratori del piano richiedono ai depositari di fornire lettere di conferma per confermare il tipo di conto in cui verranno accreditati i beni.

Fornire al custode SEP IRA una copia dell’ultima dichiarazione rilasciata per il piano di partecipazione agli utili e chiedere loro di identificare nella dichiarazione eventuali attività che non possono essere detenute nella propria IRA. Se il custode può detenere tutti i beni attualmente nel piano di partecipazione agli utili, tutti i beni possono essere trasferiti alla SEP IRA.

Tuttavia, se il custode non può detenere alcun bene, questi beni non possono essere trasferiti alla SEP IRA e i partecipanti potrebbero aver bisogno Liquidazione Continuare a trasferire risorse a SEP IRA. In alternativa, i partecipanti possono guardarsi intorno e trovare un custode che può detenere tutti i beni.

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *